Tribunale di Lecce

CONCORDATO PREVENTIVO 03/16 - Vendita Telematica

Dati annuncio

Tipologia di vendita: S.I./C.I.
Data vendita S.I.: 06/05/2020
Orario vendita S.I.: 09.00
Data vendita C.I.: 13/05/2020
Orario vendita C.I.: 15.00


Professionista delegato:
Gianluigi Vitellio
Tel. 0832/307530
Cell. 338/7223000

Email: gvitellio@alice.it


Allegati:


Lotti

Lotto 1 - Abitazione

Vendita in ambito concorsuale al miglior offerente dei seguenti immobili:

Piena proprietà quota 1000/1000 di civile abitazione in Via G. Doria n. 33, composta da 6 vani oltre servizi e disimpegno, posta su 3 livelli con box, area solare di pertinenza e con ingresso mediante cancello pedonale su strada con piccolo spazio aperto e scala esterna. L’immobile è costituito da: civile abitazione suddivisa in: un piano interrato adibito a tavernetta con piccolo angolo cottura, caminetto, ripostiglio e servizio igienico; il vano è collegato con il box, mediante porta antincendio, con la medesima scala si arriva dapprima ad un ballatoio al 1°p. che permette l’accesso all’abitazione composta da un ampio salone che con successivo disimpegno, permette l’accesso al vano cucina, collegato un balcone retrostante, alla camera da letto ed al servizio igienico, con scala posta nel salone, si accede al 1°p. ove risultano esserci uno studio, una camera da letto, un disimpegno per l’accesso alla residua area solare. L’altezza interna del piano interrato è di ca 2,5 m. del p.1° di ca 2,70 e del p.2° di ca 2,65 m. Complessivamente l’unità, sviluppa una sup. coperta lorda di ca 255 mq. e scoperto di ca 49 mq. NCEU fgl. 249, p.lla 527 sub 11, ctg. A/3, cl. 4, consistenza 6 vani, rendita € 557,77; box fgl. 249, p.lla 527 sub 1, ctg. C/6, cl. 4, consistenza 89 mq., rendita € 459,65. Conformità urbanistico edilizia: dal confronto tra il progetto approvato e lo stato dei luoghi si evince che il fabbricato è stato ampliato in maniera difforme rispetto alla C.E. rilasciata dal Comune di Lecce con il n. 117 del 24.06.03 e della successiva variante n. 129/06 del 01.03.06. Pertanto con gli atti disponibili e la verifica dello stato dei luoghi si evidenziano le seguenti difformità: il fabbricato come da progetto in origine possedeva al piano interrato, un vano adibito a cantina, al p.1° un pozzo luce ed al p.2° un volume tecnico. Ad oggi il piano interrato risulta invece adibito a tavernetta, posta in collegamento con il box, attrezzata con camino, angolo cottura, con servizio igienico e ripostiglio. Al p.1° risulta essere stato chiuso il pozzo luce, con ampliamento del soggiorno; al piano copertura il volume tecnico risulta essere stato ampliato ricavandone una camera da letto, uno studio, un servizio igienico ed un disimpegno per l’uscita sulla residua copertura. In conseguenza, i vani al piano interrato ed al piano copertura, risultano con una mutata destinazione d’uso rispetto all’originaria. Gli abusi di cui sopra, sono oggi in parte regolarizzabili, per il piano interrato mediante P.E.: SCIA (DPR n. 380 del 06.06.01 e succ.). Oblazioni e oneri: € 1.000,00. Spese tecniche: € 600,00. Oneri totali: € 1.600,00. Per quanto realizzato al piano copertura in difformità al volume max consentito deve essere previsto il ripristino dello stato dei luoghi, con demolizione della parte eccedente il ripristino dell’originario volume tecnico per gli impianti. SCIA (DPR n. 380 del 06.06.01 e succ). Oblazioni e oneri: € 10.000,00. Spese tecniche: € 2.000,00. Oneri totali: € 12.000,00. Conformità catastale: l’abitazione non viene correttamente, con la propria consistenza, riportata in atti. Le predette difformità sono regolarizzabili mediante presentazione di modello DOCFA all’Agenzia del Territorio. Spese tecniche: € 1.000,00. Spese catastali: € 150,00. Oneri totali: € 1.500,00. P.E.: la suddetta unità immobiliare è stata realizzata mediante la presentazione di un progetto unitario per complessive 10 villette all’ufficio tecnico comunale. La realizzazione è stata quindi autorizzata dal Comune di Lecce che ha rilasciato C.E. per lavori edili con pratica avente n. 117 del 24.06.03 e con successiva variante n. 129/06 del 01.03.06. Il fabbricato ad oggi è in possesso del certificato di agibilità rilasciato con prot. n. 07/D/008 del 17.03.08.

N.B.: Il prezzo di aggiudicazione è da intendersi oltre imposte, tributi ed oneri per legge. L’offerta non inferiore di oltre 1/4 del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 cpc. I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima dell’Ing. Marcello Buggemi del 14.03.17 che deve essere consultata dall’offerente, ed alle quali si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

Come previsto dal nuovo testo dell’art. 490 comma 1° cpc il presente avviso di vendita verrà pubblicizzato sul Portale delle Vendite Pubbliche. La vendita, on line sul portale www.garatelematica.it avverrà per via telematica. Per le modalità e le condizioni di partecipazione all’asta si fa espresso rinvio al regolamento di gara disponibile sul portale. L’asta avrà la durata di giorni 7: inizierà il 06/05/20 ore 09.00 e terminerà il 13/05/20 ore 15.00. Nel caso di offerte pervenute entro i 3 minuti precedenti il termine della gara, l’asta sarà prolungata per ulteriori 3 minuti, a partire dall’orario di ricezione dell’ultima offerta valida ricevuta da parte del sistema. Si rimanda al regolamento per ulteriori informazioni.

Prezzo base: € 164.250,00
Prezzo base ridotto: € 123.190,00 (offerta minima di partecipazione)
Rilancio minimo: € 1.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 10% del prezzo base
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Via G. Doria n. 33 - Lecce (Lecce)


Lotto 2 - Abitazione

Vendita in ambito concorsuale al miglior offerente dei seguenti immobili:

Piena proprietà quota 1000/1000 di civile abitazione in Via Pozzuolo n. 73, composta da 5 vani oltre servizi e disimpegno, con ampi balconi di pertinenza. L’immobile è costituito da: civile abitazione situata al 2°p. senza ascensore e composta da un ingresso, un ampio salone, da un vano pranzo con angolo cottura, collegato con un balcone chiuso con vetrata con affaccio su pozzo luce; da un disimpegno si accede poi al servizio igienico con antibagno e alle 2 camere da letto. L’altezza interna dell’interpiano è di ca 3,20 m. Complessivamente l’unità sviluppa una sup. coperta lorda di ca 152 mq. e scoperta di ca 26 mq. NCEU fgl. 211, p.lla 800 sub 8, ctg. A/3, cl. 4, vani 6,5 rendita € 604,25. Conformità urbanistico edilizia: dal confronto tra il progetto approvato e lo stato dei luoghi si evince che l’unità abitativa è stata modificata nei tramezzi interni alla C.E. rilasciata dal Comune di Lecce. Pertanto con gli atti disponibili e la verifica dello stato dei luoghi, si evidenziano le seguenti difformità: l’abitazione come da planimetria in origine possedeva un salone suddiviso in altro vano adibito a camera da letto ed il balcone aperto, senza vetrata. La difformità di cui sopra, risulta ad oggi regolarizzabile mediante P.E.: CILA (art. 6 c. 7 del DPR n. 380 del 06.06.01 e succ.). Oblazioni e oneri: € 1.000,00. Spese tecniche: € 500,00. Oneri totali: 1.500,00. Conformità catastale: dal confronto tra la planimetria catastale e lo stato dei luoghi si evidenziano le seguenti difformità: l’abitazione non viene correttamente riportata in atti. Le predette difformità sono regolarizzabili mediante presentazione di nuovo modello DOCFA all’Agenzia del Territorio. Spese tecniche: € 150,00. Spese catastali: € 50,00. Oneri totali: € 200,00. P.E.: la suddetta unità immobiliare è stata autorizzata mediante la presentazione di un progetto per la realizzazione di un fabbricato condominiale approvato con autorizzazione edilizia n. 11977 del 07.08.61 dall’ufficio tecnico comunale. Il fabbricato ad oggi è in possesso di un vecchio certificato di agibilità rilasciato in data 29.03.66.

N.B.: Il prezzo di aggiudicazione è da intendersi oltre imposte, tributi ed oneri per legge. L’offerta non inferiore di oltre 1/4 del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 cpc. I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima dell’Ing. Marcello Buggemi del 14.03.17 che deve essere consultata dall’offerente, ed alle quali si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

Come previsto dal nuovo testo dell’art. 490 comma 1° cpc il presente avviso di vendita verrà pubblicizzato sul Portale delle Vendite Pubbliche. La vendita, on line sul portale www.garatelematica.it avverrà per via telematica. Per le modalità e le condizioni di partecipazione all’asta si fa espresso rinvio al regolamento di gara disponibile sul portale. L’asta avrà la durata di giorni 7: inizierà il 06/05/20 ore 09.00 e terminerà il 13/05/20 ore 15.00. Nel caso di offerte pervenute entro i 3 minuti precedenti il termine della gara, l’asta sarà prolungata per ulteriori 3 minuti, a partire dall’orario di ricezione dell’ultima offerta valida ricevuta da parte del sistema. Si rimanda al regolamento per ulteriori informazioni.

Prezzo base: € 91.163,00
Prezzo base ridotto: € 68.373,00 (offerta minima di partecipazione)
Rilancio minimo: € 1.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 10% del prezzo base
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Via Pozzuolo n. 73 - Lecce (Lecce)


Lotto 3 - Locale commerciale

Vendita in ambito concorsuale al miglior offerente dei seguenti immobili:

Piena proprietà quota 1000/1000 di locale commerciale in Via Pozzuolo n. 71/d composto da un’unica vetrina, con ripostiglio e servizio igienico. L’immobile è costituito da: locale commerciale situato al p.t. di un fabbricato per civili abitazioni e locali commerciali e composta da un piccolo retronegozio, e da un servizio igienico con antibagno. L’altezza interna dell’interpiano è di ca 3,70 m. Complessivamente l’unità, sviluppa una sup. coperta lorda di ca 67 mq. NCEU fgl. 211, p.lla 800 sub 24, ctg. C/1, cl. 6, consistenza 50 mq., rendita € 1.205,93. Conformità urbanistico edilizia: nessuna difformità. Conformità catastale: nessuna difformità. P.E.: la suddetta unità immobiliare è stata autorizzata mediante presentazione di un progetto per la realizzazione di un fabbricato condominiale approvato con autorizzazione edilizia n. 11977 del 07.08.61 dall’ufficio tecnico comunale. Il fabbricato ad oggi è in possesso di un vecchio certificato di agibilità rilasciato in data 29.03.66. Il suddetto immobile è stato concesso in locazione a terzi con contratto sottoscritto in data 23.06.06 e registrato in Lecce in data 28.06.06, al n. 2219 serie 3, scadenza in data 23.06.24.

N.B.: Il prezzo di aggiudicazione è da intendersi oltre imposte, tributi ed oneri per legge. L’offerta non inferiore di oltre 1/4 del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 cpc. I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima dell’Ing. Marcello Buggemi del 14.03.17 che deve essere consultata dall’offerente, ed alle quali si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

Come previsto dal nuovo testo dell’art. 490 comma 1° cpc il presente avviso di vendita verrà pubblicizzato sul Portale delle Vendite Pubbliche. La vendita, on line sul portale www.garatelematica.it avverrà per via telematica. Per le modalità e le condizioni di partecipazione all’asta si fa espresso rinvio al regolamento di gara disponibile sul portale. L’asta avrà la durata di giorni 7: inizierà il 06/05/20 ore 09.00 e terminerà il 13/05/20 ore 15.00. Nel caso di offerte pervenute entro i 3 minuti precedenti il termine della gara, l’asta sarà prolungata per ulteriori 3 minuti, a partire dall’orario di ricezione dell’ultima offerta valida ricevuta da parte del sistema. Si rimanda al regolamento per ulteriori informazioni.

Prezzo base: € 79.688,00
Prezzo base ridotto: € 59.766,00 (offerta minima di partecipazione)
Rilancio minimo: € 1.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 10% del prezzo base
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Via Pozzuolo n. 71/d - Lecce (Lecce)


Lotto 4 - Terreno agricolo

Vendita in ambito concorsuale al miglior offerente dei seguenti immobili:

Piena proprietà quota 1/1 di terreno agricolo e di fascia di rispetto stradale; NCT fgl. 2, p.lla 31, qualità seminativo di are 38 e 82 ca, R.A. € 12,03 R.D. € 20,05 sup. compl. 3.882 mq. Il lotto in questione presenta forma irregolare, pianeggiante ed è ubicato nella zona nord dell’agro di Cavallino, in un’area periferica. Caratteristiche del terreno: a carattere agricolo, si presenta con ingresso sulla strada principale, lungo un lato corto, privo di recinzione. Caratteristiche zone limitrofe: aree agricole ed alcune abitazioni autorizzate con pratiche di sanatoria. La zona non è provvista di servizi di urbanizzazione primaria e secondaria. Conformità urbanistico edilizia: nessuna difformità. Conformità catastale: nessuna difformità. P.E.: nessuna.

N.B.: Il prezzo di aggiudicazione è da intendersi oltre imposte, tributi ed oneri per legge. L’offerta non inferiore di oltre 1/4 del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 cpc. I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima dell’Ing. Marcello Buggemi del 14.03.17 che deve essere consultata dall’offerente, ed alle quali si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

Come previsto dal nuovo testo dell’art. 490 comma 1° cpc il presente avviso di vendita verrà pubblicizzato sul Portale delle Vendite Pubbliche. La vendita, on line sul portale www.garatelematica.it avverrà per via telematica. Per le modalità e le condizioni di partecipazione all’asta si fa espresso rinvio al regolamento di gara disponibile sul portale. L’asta avrà la durata di giorni 7: inizierà il 06/05/20 ore 09.00 e terminerà il 13/05/20 ore 15.00. Nel caso di offerte pervenute entro i 3 minuti precedenti il termine della gara, l’asta sarà prolungata per ulteriori 3 minuti, a partire dall’orario di ricezione dell’ultima offerta valida ricevuta da parte del sistema. Si rimanda al regolamento per ulteriori informazioni.

Prezzo base: € 14.344,00
Prezzo base ridotto: € 10.758,00 (offerta minima di partecipazione)
Rilancio minimo: € 1.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 10% del prezzo base
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: - - Cavallino (Lecce)