Tribunale di Lecce

FALLIMENTO 69/17

Dati annuncio

Tipologia di vendita: S.I.
Data vendita S.I.: 16/06/2020
Orario vendita S.I.: -


Professionista delegato:
Alessandro De Bartolomeis
Tel. 0832/314805
Cell. -

Email: a.debartolomeis@libero.it


Allegati:


Lotti

Lotto 1 - Capannone

Piena proprietà quota 1000/1000 di capannone industriale in Via Delle Magnolie s.n., quartiere Zona Industriale A.S.I., della sup. commerciale di 2.306,60 mq. Il capannone industriale sorge su un lotto di terreno inserito nell'area industriale di Modugno; la sup. del lotto è di ca 17.740 mq. computando anche la parte della p.lla 1286, fgl. 9 (dell'estensione di ca 1.864 mq.) assegnata e consegnata da A.S.I. alla ditta, della quale però la stessa ditta non ha mai acquisito la piena proprietà con atto notarile. Considerando che tale sup. di 1.864 mq. è stata conteggiata per il calcolo dei dati urbanistici relativamente al P.D.C. n. 46 del 19.05.05 e risulta inglobata all'interno della recinzione perimetrale, non è possibile di fatto stralciare dalla valutazione tale area. Il lotto ha forma regolare fatta eccezione per una risega lungo il confine nord ed è completamente recintato con pannelli prefabbricati su 3 lati e con un muretto in c.a. sormontato da una ringhiera a giorno sul fronte. Lungo la recinzione frontale, sono ubicati 2 cancelli carrabili. L'U.I. è costituita da un blocco principale formato da 2 capannoni prefabbricati adiacenti e dalla zona uffici a più piani. Planimetria del progetto assentito con P.D.C. n. 46 del 19.05.05. NCEU fgl. 6, p.lla 899 sub 1, ctg. D/7, consistenza 0, rendita catastale € 22.100,00; Via Delle Magnolie s.n., p.S1.-p.t.-1-2; fgl. 6, p.lla 899 sub 2, ctg. D/1, consistenza 0, rendita € 145,00; Via delle Magnolie s.n., p.t.; cabina elettrica accatastata come D/1 coerentemente la disposizione dell'Agenzia del Territorio. NCT fgl. 9 p.lla 1286 - parte, sup. 0. Nota rilevante: la sup. di ca 1.864 mq. facente parte del fgl. 9, p.lla 1286 è stata assegnata e consegnata dal Consorzio A.S.I. di Bari alla fallita ma la proprietà della stessa non è stata mai pienamente acquisita dalla Ditta con atto notarile a causa del mancato pagamento dell'intera somma dovuta che ha di conseguenza anche impedito il frazionamento e la successiva voltura catastale. In merito a tale problematica vedasi la voce titolarità - corrispondenza di atti. Vi sono difformità urbanistiche e catastali, sebbene regolarizzabili, meglio descritte nella perizia di stima in atti alla quale si fa espresso rinvio. L’immobile attualmente risulta occupato da terzi, in forza di specifica autorizzazione del G.D. del 20.03.18.

Il bene è meglio descritto nella relazione di stima dell’Ing. Luisa Angione del 21.05.18 che deve essere consultata dal presentatore dell’offerta ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

Offerta con bonifico tramite pec. Clicca qui per i dettagli.

Prezzo base: € 727.324,69
Prezzo base ridotto: € 545.493,51 (offerta minima di partecipazione)
Rilancio minimo: € 10.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 10% del prezzo offerto
Spese: € -

Immagini allegate

Indirizzo: Via Delle Magnolie - Modugno (Bari)


Lotto 2 - Laboratorio artigianale

Piena proprietà quota 1000/1000 di laboratorio artigianale in Piazzetta Duca D'Atene n. 5, quartiere centro storico, della sup. commerciale di 277 mq., ubicata lungo una delle principali vie del centro storico (Via Libertini). È posta al p.t. di uno stabile d'epoca di 2 piani fuori terra attualmente soggetto a vincolo di tutela. L'epoca di costruzione dichiarata dalla proprietà è ante 1934. All'U.I. si accede da un portone d'ingresso che costituisce l'unico affaccio sul fronte strada. La ctg. catastale (C/1) non coincide con l'effettiva destinazione d'uso dell'U.I. riportata nel certificato di agibilità che è quella artigianale. L'U.I. è costituita da una sup. coperta e da un cavedio interno di pertinenza esclusiva, che garantisce l'illuminazione e il ricambio d'aria dei vani interni. L'unità immobiliare oggetto di valutazione è posta al p.t. NCEU fgl. 259, p.lla 2107 sub 11, ctg. C/1, cl. 9, consistenza 227 mq., rendita € 8.640,27; fgl. 259, p.lla 2108, ctg. C/1, cl. 9, consistenza 0; fgl. 259, p.lla 2107 sub 7, ctg. C/1, cl. 9, consistenza 0. Vi sono difformità urbanistiche e catastali, sebbene regolarizzabili, meglio descritte nella perizia di stima in atti alla quale si fa espresso rinvio.

Il bene è meglio descritto nella relazione di stima dell’Ing. Luisa Angione del 21.05.18 che deve essere consultata dal presentatore dell’offerta ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

Offerta con bonifico tramite pec. Clicca qui per i dettagli.

Prezzo base: € 223.252,50
Prezzo base ridotto: € 167.439,37 (offerta minima di partecipazione)
Rilancio minimo: € 5.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 10% del prezzo offerto
Spese: € -

Immagini allegate

Indirizzo: Piazzetta Duca D'Atene n. 5 - Lecce (Lecce)


Lotto 3 - Ufficio

Piena proprietà quota 1000/1000 di ufficio in Via Segni nn. 4-6, della sup. commerciale di 79 mq. L'U.I. è situata al 3° e ultimo piano di un complesso edilizio a destinazione mista: commerciale, direzionale e residenziale. Il complesso edilizio sorge tra Via Segni e Via Saragat ed è costituito in totale da 5 piani: un piano interrato, un p.t. a destinazione commerciale e altri 3 piani fuori terra destinati ad abitazioni ed uffici. Intorno all'edificio sono presenti numerosi spazi destinati a parcheggio. Il complesso edilizio è composto da più corpi scala a cui sono assegnati numeri civici diversi. All'U.I. in oggetto si accede dal civ. 6 di Via Segni. Il corpo scala è dotato di impianto di ascensore. L'U.I. ha una consistenza di 79 mq. (sup. catastale) ed è destinata ad uffici ma non è mai stata completata. L'unità immobiliare oggetto di valutazione è posta al p.3°, ha un'altezza interna di 2,95. NCEU fgl. 116, p.lla 1171 sub 248, ctg. A/10, cl. 1, consistenza 4 vani, rendita € 1.218,84. Sono state rilevate le seguenti difformità: a causa del mancato completamento dell'U.I. lo stato dei luoghi è difforme dal progetto autorizzato per la mancanza di alcune tramezzature interne. Le difformità sono regolarizzabili mediante: inoltro di C.I.L.A. al comune di Nardò e ultimazione dell'U.I. con realizzazione delle tramezzature interne come da progetto e completamento dell'impianto elettrico. S.C.I.A. per l'agibilità a firma di tecnico incaricato. L'immobile risulta non conforme, ma regolarizzabile. Le difformità sono meglio descritte nella perizia di stima in atti alla quale si fa espresso rinvio.

Il bene è meglio descritto nella relazione di stima dell’Ing. Luisa Angione del 21.05.18 che deve essere consultata dal presentatore dell’offerta ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

Offerta con bonifico tramite pec. Clicca qui per i dettagli.

Prezzo base: € 66.985,57
Prezzo base ridotto: € 50.239,17 (offerta minima di partecipazione)
Rilancio minimo: € 1.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 10% del prezzo offerto
Spese: € -

Immagini allegate

Indirizzo: Via Segni nn. 4-6 - Nardò (Lecce)


Lotto 4 - Capannone

Piena proprietà quota 1000/1000 di capannone industriale in Via Belgio nn. 5-6, Zona A.S.I., della sup. commerciale di 4.068,90 mq. L'intera area è recintata ed è dotata di un accesso pedonale e di più accessi carrabili. Sul fronte strada è ubicata in posizione angolare una cabina ENEL. All'interno dell'area recintata insistono 2 corpi di fabbrica attorno ai quali l'area è in parte asfaltata e in parte destinata a verde. All'interno di una delle aiuole destinate a verde è presente un serbatoio interrato di GPL non più utilizzato. L'immobile si compone di 2 corpi di fabbrica. Un 1° corpo principale, situato dal lato della strada, a 3 piani di cui uno interrato ed un 2° corpo, ubicato dietro al 1° ad una distanza di ca 7,80 m., destinato a deposito. Il 2° corpo non risulta accatastato anche se è stato inserito in mappa ed insiste su fgl. 153, p.lla 80 e p.lla 488 e p.lla 11 (parte), quest'ultima di proprietà Ente Autonomo per l'Acquedotto Pugliese. Corpo principale: il corpo principale è composto da 2 capannoni prefabbricati adiacenti al p.t. e da un blocco uffici a 3 piani. I 2 capannoni sono comunicanti tra loro. Il 1° capannone, posto dal lato della strada via Belgio, si compone di una zona lavorazione 1, di una fascia destinata ad uffici posta sul lato sinistro e di un ampio vano. In adiacenza alla zona lavorazione 1, sul lato destro, è ubicato un 2° blocco uffici con relativi servizi, non facente parte del capannone prefabbricato ma costruito in adiacenza ad esso. Tale blocco a 3 piani, di cui uno interrato, è formato in parte da uffici esistenti e in parte da nuovi uffici. La parte dei nuovi uffici si presenta allo stato rustico. Agli uffici esistenti si può accedere dall'interno del capannone mentre ai nuovi uffici si può accedere esclusivamente dall'esterno. Dietro al 1° capannone vi è un 2° capannone, realizzato in data posteriore rispetto a quella del 1° che si presenta come un ampio ambiente unico denominato zona lavorazione 2, dotato di uscite verso l'esterno ed accessi carrabili. 2° corpo: il 2° corpo è posizionato ad una distanza di 7,80 m. dal corpo principale e si sviluppa in lunghezza. Esso è principalmente destinato a depositi ma vi è anche un vano destinato ad ufficio con soppalco, dotato di scala metallica di collegamento tra i 2 piani. Dietro al 2° corpo, a confine con altra proprietà, vi è una tettoia metallica attualmente destinata a deposito materiale. L'unità immobiliare oggetto di valutazione è posta al piano int.-p.t.-p.1°. NCEU fgl. 153, p.lla 80 sub 1, ctg. D/1, consistenza 0, rendita € 36.562,50 p.S1-p.t.-p.1°; fgl. 153, p.lla 488, p.ta 1, ctg. D/1, cl. ente urbano, consistenza 333 mq., tipo mappale del 20.03.15 prot. n. LE0057676 in atti dal 20.03.15 presentato il 20.03.15. L'intero edificio sviluppa 3 piani, 2 piani fuori terra, 1 piano interrato. Ulteriori avvertenze: l'importo di € 67.051,20 (€ 54.960,00 oltre IVA al 22%) è quanto dovuto al Consorzio A.S.I. di Lecce come contributo per la gestione e per la manutenzione delle infrastrutture, delle opere e degli impianti e servizi di interesse comune nell'agglomerato in cui è ubicata l'area come risulta dall'accertamento di contributo pratica 017_2016/LM/LD del 28.01.16. L'immobile risulta non conforme, ma regolarizzabile. Costi di regolarizzazione: ottenimento di un nuovo permesso di costruire riportante l'esatto stato dei luoghi, inclusi oneri comunali e parcella del tecnico: € 5.000,00; demolizione capannone destinato a deposito calcolato vuoto per pieno (volume 2337 mc.) inclusa P.E. di demolizione e parcella del tecnico, trasporto e conferimento a discarica dei materiali: € 70.000,00; realizzazione del completamento delle opere che verranno autorizzate con nuovo permesso di costruire relativamente al blocco nuovi uffici (p. int.-p.t.- p.1°): € 200.000,00; S.C.I.A. per l'agibilità finale a firma di tecnico incaricato: € 3.000,00. Tempi necessari per la regolarizzazione: 1 anno. Vi sono difformità urbanistiche e catastali, sebbene regolarizzabili, meglio descritte nella perizia di stima in atti alla quale si fa espresso rinvio. L’immobile attualmente risulta occupato da terzi, in forza di specifica autorizzazione del G.D. del 20.03.18.

Il bene è meglio descritto nella relazione di stima dell’Ing. Luisa Angione del 21.05.18 che deve essere consultata dal presentatore dell’offerta ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

Offerta con bonifico tramite pec. Clicca qui per i dettagli.

Prezzo base: € 456.017,55
Prezzo base ridotto: € 342.013,16 (offerta minima di partecipazione)
Rilancio minimo: € 10.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 10% del prezzo offerto
Spese: € -

Immagini allegate

Indirizzo: Via Belgio nn. 5-6 - Lecce (Lecce)