Tribunale di Lecce

FALLIMENTO 87/14

Dati annuncio

Tipologia di vendita: S.I.
Data vendita S.I.: 23/01/2019
Orario vendita S.I.: 09.30


Giudice:
-- --

Curatore:
Simona Cinerario
Tel. 0832/493833
Cell. -

Email: simonacinerario@libero.it


Allegati:


Lotti

Lotto Unico - Compendìo immobiliare

Piena proprietà per la quota di 1000/1000 del complesso immobiliare in Via Del Bosco sn e composto da 4 corpi di fabbrica oltre a terreni agricoli ed area di viabilità. Il fabbricato 1 è costituito dalle seguenti parti strutturali: capannone industriale (in totale stato di abbandono verosimilmente mai utilizzata dalla società fallita): situato nella zona centrale del lotto, si sviluppa su un unico livello; zona uffici amministrativi (unica porzione dell’intero complesso strutturale realmente utilizzata dall’azienda fallita): disposti su 2 livelli, p.t. e p.1°; al p.t. vi sono 5 vani, 2 servizi e disimpegni, mentre al p.1° vi sono 9 vani e 3 servizi e disimpegni; zona ex-celle frigorifere (in totale stato di abbandono verosimilmente mai utilizzata dalla società fallita; zona spogliatoi e servizi (in totale stato di abbandono verosimilmente mai utilizzata dalla società fallita): la zona originariamente destinata a spogliatoi e servizi igienici è annessa al capannone industriale con il quale comunica direttamente; inoltre vi è un accesso diretto dall’esterno posto nella parte retrostante. Si presenta in totale stato di abbandono e degrado. Alloggio custode (in totale stato di abbandono) annesso al capannone industriale, con ingresso indipendente attraverso una scala coperta in muratura, è ubicato al p.1°. Locali tecnologici (in totale stato di abbandono verosimilmente mai utilizzata dalla società fallita. Dal punto di vista urbanistico, l’immobile, è stato autorizzato, nel corso degli anni, in forza dei seguenti titoli edilizi: L.E. n. 311/1967; C.E. n. 22/1980; C.E. n. 19/1989; C.E. in Sanatoria n. 36/1990 pertanto le volumetrie ivi insediate, pur non attinenti alla destinazione d’uso rilevata a seguito dei sopraluoghi sono tutte regolarmente autorizzate. Il fabbricato 2 si compone di 2 locali contigui entrambi in stato di assoluto abbandono, necessitano di un intervento di ristrutturazione (configurabile anche mediante demolizione e ricostruzione) nonché della sostituzione delle coperture. Nel suo complesso, la struttura de quo, è vetusta ed inagibile. Dal punto di vista urbanistico, l’immobile, è stato autorizzato, nel corso degli anni, in forza dei seguenti titoli edilizi: L.E. n. 1/195/1969; C.E. in Sanatoria n. 36/1990 pertanto le volumetrie ivi insediate, pur non attinenti alla destinazione d’uso rilevata a seguito dei sopralluoghi sono tutte regolarmente autorizzate. Il fabbricato 3 è costituito da un unico ambiente che si sviluppa al p.t., realizzato con struttura portante in muratura e copertura in lamiera di acciaio sostenuta da travi metalliche tipo IPE a doppio T.  Anche l’immobile de quo si presenta in stato di abbandono e necessita di interventi di manutenzione straordinaria relativi sia alla parte strutturale (verifica statica e collaudo della struttura) che alla parte impiantistica, degli infissi, dei prospetti esterni e delle rifiniture interne. Dal punto di vista urbanistico, l’immobile, è stato realizzato senza titolo edilizio, dopo l’ingiunzione di demolizione nel 2002, è stato oggetto di richiesta di condono edilizio nell’anno 2003. Le volumetrie ivi insediate pur non essendo autorizzate sono sanabili a mezzo del condono già presentato. Il fabbricato 4 è sprovvisto di illuminazione artificiale e di impianti elettrici in genere. La sup. compl. è pari a ca mq. 2.200 comprensiva della sup. adibita a capannone pari a ca 1.500 mq. e quella adibita a tettoie pari a ca mq. 700. Dal punto di vista urbanistico, l’immobile, è stato realizzato senza titolo edilizio su suolo agricolo, dopo l’ingiunzione di demolizione nel 2002, è stato oggetto di richiesta di condono edilizio nell’anno 2003.  Le volumetrie ivi insediate pur non essendo autorizzate sono sanabili a mezzo del condono già presentato. Terreni agricoli: la sup. comp. è pari a ca mq. 12.854. Viabilità interna: le aree adibite a viabilità interna ed esterna, di pertinenza degli immobili innanzi descritti, si sviluppano su una sup. commerciale compl. pari a 6.548 mq., si presenta completamente asfaltata, con ampi spazi per manovre (anche di autocarri pesanti) e parcheggi. Identificato al NCEU nel seguente prospetto: 1) via del Bosco sn, opificio, p.t.-1° ctg. D/1, fgl. 35, p.lla 211/8; 2) via del Bosco sn, opificio, p.t. ctg. D/6, fgl. 35, p.lla 274/2 e 382/2; 3) via del Bosco sn, locale, p.t., mq. 74, ctg. C/2, fgl. 35 sub 3; 4) via da denominare, locale, p.1°, mq. 100, ctg. C/2, fgl. 35, sub 3; 5) via da denominare, locale, p.1°, mq. 100, ctg. C/2, fgl. 35 sub 3; 6) via da denominare, locale, p.1°, mq. 200, ctg. C/2, fgl. 35, sub 3; 7) via da denominare, locale, p.1°, mq. 100, ctg. C/2, fgl. 35, sub. 3. Si precisa che con riguardo ai fabbricati descritti al n. 1 del suesposto prospetto, ex p.lla 442 sub 1 fgl. 35, l’opificio unitamente alla zona ufficio posti all’ingresso del compendio immobiliare alla via del Bosco, sono oggetto di contratto di locazione di natura transitoria della durata di un anno, rinnovabile di un altro anno, con scadenza al 01.08.19, con obbligo al rilascio entro 2 mesi dall’aggiudicazione parziale da parte di terzi. Identificati nel NCT come nel seguente prospetto: 8) terreno di are 4,81 fgl. 27, p.lla 823; 9) terreno di are 4,07 fgl. 27, p.lla 1280; 10) terreno di are 14,80 fgl. 35, p.lla 49; 11) terreno di are 14,63 fgl. 35, p.lla 115; 12) terreno di are 66,97 fgl. 35, p.lla 117; 13) terreno di are 0,50 fgl. 35, p.lla 379; 14) terreno di are 0,75 fgl. 35, p.lla 381; 15) terreno di are 5,06 fgl. 35, p.lla 385; 16) terreno di are 7,65 fgl. 35, p.lla 434; 17) terreno di are 34,58 fgl. 35, p.lla 471; 18) fabb. da accert. di are 21,58 fgl. 35, p.lla 473; 19) terreno di are 2 fgl. 35, p.lla 475; 20) terreno di are 11,47 fgl. 35, p.lla 477; 21) terreno di are 6,64 fgl. 35, p.lla 479; 22) terreno prospicente via Copernico di are 13,75 fgl. 35, p.lla 552; 23) terreno prospicente via Copernico di are 7,58 fgl. 35, p.lla 438; 24) terreno prospicente via Copernico di are 7,76 fgl. 35, p.lla 439; 25) terreno prospicente via Copernico di are 7,56 fgl. 35, p.lla 440.

I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima dell’Ing. Alessandro Rocco Verona che deve essere consultata dall’offerente, ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

Offerta con bonifico tramite pec. Clicca qui per i dettagli.

Prezzo base: € 540.000,00
Prezzo base ridotto: € -
Rilancio minimo: € 10.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 85.000,00
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Via Del Bosco - Veglie (Lecce)