Tribunale di Lecce

R.G.E. 104/17 - Vendita Telematica Sincrona Mista

Dati annuncio

Tipologia di vendita: S.I.
Data vendita S.I.: 04/04/2019
Orario vendita S.I.: 13.00


Professionista delegato:
Carlo Congedo
Tel. 0836 568842
Cell. 335/8437560

Email: studiolegalecongedo@libero.it


Allegati:


Lotti

Lotto 1 - Albergo

Piena proprietà per la quota di 1000/1000 di albergo in Via Vicinale Fabrizio. Composto da intera sup. destinata a struttura ricettiva. La struttura dista ca Km 2 dal centro abitato di Otranto, vi si accede da Via Vicinale Fabrizio. L'area è completamente recintata con muro a secco di altezza m. 2 sul confine nord, e di altezza variabile tra m. 1 e 1,30 per la restante parte. La struttura è così composta (come da planimetria catastale): Fabbricato A: composto da, reception, bar, ristorante, cucina e deposito, 3 locali commerciali, 6 camere dotate di servizio igienico esclusivo, 1 alloggio con zona giorno ed una camera da letto, 1 alloggio con zona giorno e 2 camere da letto. Il fabbricato ha copertura piana ad esclusione del ristorante che ha una copertura in legno con 4 spioventi impostata su unico pilastro centrale. Fabbricato E: piano seminterrato corrispondente a parte del fabbricato A fuori terra e composto da ampio ambiente destinato a sala tv ora adibito a deposito e da una zona adibita a spogliatoi e servizi per il personale. L'intero interrato è perimetrato da un’intercapedine ispezionabile. Fabbricato B: composto dall'accostamento di 6 strisce rettangolari sfalsate tra loro, ciascuna delle quali alle estremità ha una veranda. Sono composte da una camera per lato e centralmente da 2 servizi igienici (uno per camera). In tutto perciò si compone da 12 stanze dotate di veranda anteriore e servizio igienico esclusivo. Fabbricato C: composto dall'accostamento di 7 strisce rettangolari sfalsate tra loro ciascuna delle quali alle estremità ha una veranda. Sono composte da una camera per lato e centralmente da 2 servizi igienici (uno per camera). In tutto perciò si compone di 12 stanze dotate di veranda anteriore e servizio igienico esclusivo, mentre la camera 3 e collegata internamente con la camera 10 ed è dotata di servizio igienico per disabili. Fabbricati D: piccolo corpo di fabbrica situato nelle vicinanze del confine su Via Vicinale Fabrizio ove sono ubicati i wc e le docce a servizio della piscina, da un altro corpo costituito da volume tecnico che contiene la scala di accesso al piano interrato sede delle apparecchiature tecniche e un vano deposito, infine vi è la piscina perimetrata da sup. pavimentata antisdrucciolo. Il terreno di pertinenza è così composto: entrando nella struttura dall'ingresso principale si trova un ampio parcheggio con pavimento in terra battuta e ghiaia, realizzato tra i fabbricati e la S.P. 366, vi sono poi le sistemazioni delle aree scoperte in tutta l'area ben realizzate con prato inglese, piante di yucca, agrumi ed olivi e grandi alberi di pino sul confine nord ed est. Poco più avanti dall'ingresso sulla destra vi è un passaggio coperto, realizzato con struttura metallica leggera e copertura in tela impermeabile, che porta al fabbricato A ove è ubicato il ristorante. I fabbricati sono collegati tra loro tramite percorsi pedonali pavimentati. Va evidenziato che nel terreno di pertinenza è compresa la sup. pavimentata della sala ristorante di forma circolare non più esistente perchè demolita, ed inoltre sono presenti 2 gazebo facilmente smontabili tra il fabbricato A ed il confine nord che non risultano legittimati da titoli edilizi ma che comunque non modificano in alcun modo le caratteristiche dei fabbricati autorizzati. Posto al p.t. e scantinato sviluppa una sup. lorda compl. di ca mq. 9.188,39. NCEU fgl. 32, p.lla 111 sub 7, ctg. D2, consistenza mq. 9.188,39 rendita catastale € 10.343,19. Conformità urbanistico edilizia e catastale: sono state riscontrate le seguenti difformità: rispetto ai progetti approvati ed all'agibilità rilasciata: nella situazione approvata vi era nel lato est del fabbbricato A una sala ristorante di forma circolare coperta con teli impermeabili, ora non è più esistente ed è rimasto solo il basamento pavimentato sul quale si poggiano nella stagione estiva degli ombrelloni; sono stati realizzati tra il fabbricato A ed il confine nord 2 gazebo stagionali smontabili che comunque non modificano le caratteristiche dei fabbricati legittimamente autorizzati; allo stato attuale i 3 locali commerciali del fabbricato A sono stati trasformati senza opere edilizie in 2 camere da letto ed un deposito a servizio del ristorante; la sala tv nel piano scantinato del fabbricato E è adibita a deposito; i fabbricati B e C sono stati modificati all'interno in quanto erano previste striscie-bilocale con soggiorno-letto, angolo cottura e camera da letto oltre a 2 servizi, invece con un tramezzo in cartongesso sono state realizzate delle stanze singole con servizio igienico. I locali commerciali e la sala tv al piano scantinato non sono stati interessati da opere murarie e quindi conservano la loro destinazione originaria. Nei fabbricati B e C si può ripristinare la situazione originaria di cui all'agibilità eliminando le divisioni in cartongesso tra i vani di ogni striscia e tornando quindi ai bilocali autorizzati. Per la demolizione del ristorante circolare del fabbricato A e la realizzazione dei 2 gazebo si può ripristinare la situazione originaria o si dovrà incardinare una pratica di permesso di costruire in sanatoria ai sensi dell'art. 36 della Legge 380/01 con contestuale procedura di accertamento di compatibilità paesaggistica ai sensi dell'art. 167 del Dlgs n. 42/2004. Pratica edilizia e sanzioni amministrative: € 6.000,00. Oneri totali: € 6.000,00. Sono state riscontrate le seguenti difformità: deve essere aggiornata mappa e planimetria alla situazione attuale. regolarizzabili mediante Tipo mappale e docfa. Si fa presente che non vi è l'inserimento in mappa di parte del complesso in quanto dalle misurazioni eseguite risulta che il fgl. di mappa è differente rispetto allo stato dei luoghi e riduce sensibilmente le sup. delle p.lle prospettanti su Via Vicinale Fabrizio. Spese catastali e compenso professionale: € 2.500,00. Oneri totali: € 2.500,00. P.E.: permesso di costruire 187/2006 per lavori di costruzione di un complesso ricettivo del tipo turistico alberghiero previa delibera del C.C. n. 26 del 04.10.02 poi volturato. Permesso di costruire presentata in data 28.02.01 n. prot. 1799 rilasciata in data 24.11.06 n. prot. 187/2006. Permesso di costruire in variante 34/2008 per lavori di variante al permesso 187/2006 costruzione di un complesso ricettivo del tipo turistico alberghiero previa delibera del C.C. n. 26 del 04.10.02. Permesso di costruire presentata in data 22.02.07 n. prot. 1860 rilasciata in data 12.03.08 n. prot. 34/2008. Denuncia di inizio attività per lavori di opere interne in variante al permesso di costruire 34/2008. Denuncia inizio attività (testo unico) presentata in data 22.10.08 n. prot. 10594 l'agibilità è stata rilasciata in data 23.06.09 n. prot. 29/2009. Autorizzazione amministrativa 39/2009 del 09.07.09. Autorizzazione amministrativa area attività economiche e produttive si rilasciava autorizzazione per attività di villaggio-albergo con annessa somministrazione di alimenti e bevande per una capacità ricettiva di 15 unità abitative, 6 camere per un tot. di 70 posti letto. Successivamente in data 12.02.13 vi era il subentro per affitto di azienda villaggio-albergo.

I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima del 25.01.2018, che deve essere consultata dall’offerente ed alla quale si fa espresso rinvio, anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sul bene. Si precisa che per gli immobili realizzati in violazione della normativa urbanistico-edilizia, l’aggiudicatario potrà ricorrere, ove consentito, alla disciplina di cui all’art. 40 Legge 28.02.85, n. 47, come integrato e modificato dall’art. 46 del D.P.R. 06.06.01, n. 380, purché presenti domanda di concessione o permesso in sanatoria, entro 120 gg. dalla notifica del decreto di trasferimento.

Agli effetti del D.M. 22/01/2008 n. 37 e del D. Lgs. 192/2005, l’aggiudicatario, dichiarandosi edotto sui contenuti dell’ordinanza di vendita e sulle descrizioni indicate nell’elaborato peritale in ordine agli impianti, dispenserà esplicitamente la procedura esecutiva dal produrre sia la certificazione relativa alla conformità degli stessi alle norme sulla sicurezza che la certificazione/attestato di qualificazione energetica, manifestando di voler assumere direttamente tali incombenze.

Ai sensi dell’art. 2, comma 7, del D.M. 15/10/2015 n. 227, sono poste a carico dell’aggiudicatario o dell’assegnatario la metà del compenso del professionista delegato relativo alla fase di trasferimento della proprietà nonchè le relative spese generali (oltre agli oneri fiscali derivanti dalla vendita ed alle spese effettivamente sostenute per l’esecuzione delle formalità di trascrizione e voltura catastale).

• Asta Telematica Sincrona Mista

• Gestore: Zucchetti

• La vendita si terrà in modalità sincrona mista c/o Sala Aste Telematiche Zucchetti Fallco Aste, sita a Lecce in Via Adriatica 4/B, 2°p.

• Modalità di presentazione delle offerte e partecipazione all’asta telematica sul sito: http://venditepubbliche.giustizia.it

Prezzo base: € 1.670.255,97
Prezzo base ridotto: € 1.252.691,98 (offerta minima di partecipazione)
Rilancio minimo: € 20.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 10% del prezzo offerto
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Via Vicinale Fabrizio - Otranto (Lecce)


Lotto 2 - Altro

Piena proprietà per la quota di 1000/1000 di stalla in Via Vicinale Fabrizio. Composto da immobile ubicato a sud della p.lla 111 completamente recintato e dotato di accesso autonomo da Via Vicinale Fabrizio tramite grande cancello in lamiera zincata di lunghezza di ca 6 m. ed altezza di oltre m. 2. Sull'area risultano esistenti 2 fabbricati, il primo coincidente con quello riportato in planimetria catastale, destinato a stalla per cavalli e parte in pollaio e deposito, il tutto in condizioni statiche ed igieniche precarie. Le murature sono di spessore cm 25 intonacate e coperte da lastre ondulate di cemento-amianto inclinate per consentire il deflusso delle acque piovane, vi è una copertura precaria in adiacenza agli ingressi dei box quasi del tutto crollata o rimossa. 2 box a sud sono privi di copertura. Il secondo fabbricato realizzato in muratura e blocchi in calcestruzzo vibrato di cm 20 allo stato rustico e coperto con lamiera grecata non risulta autorizzato ed accatastato. L'area di pertinenza è incolta e poco curata usata esclusivamente come deposito di mezzi e materiali. Posto al p.t. sviluppa una sup. lorda compl. di ca mq. 1212,5. NCEU fgl. 32, p.lla 111 sub 8, ctg. C6, cl. 1, sup. catastale 121, rendita € 293,71. Coerenze: con Via Vicinale Fabrizio e con il sub 7 della stessa p.lla. Note: si fa presente che non vi è l'inserimento in mappa dell'intero fabbricato in quanto dalle misurazioni eseguite risulta che il fgl. di mappa è differente rispetto allo stato dei luoghi e riduce sensibilmente le sup. delle p.lle prospettanti su Via Vicinale Fabrizio. Conformità urbanistico-edilizia: sono state riscontrate le seguenti difformità: il fabbricato in muratura e con copertura in lamiera grecata non risulta autorizzato, regolarizzabili mediante demolizione e trasporto a rifiuto del materiale di risulta. Lavorazioni edili di demolizione e trasporto a rifiuto: € 3.500,00. Oneri totali: € 3.500,00. Conformità catastale: nessuna difformità. P.E.: permesso di costruire 187/2006 per lavori di costruzione di un complesso ricettivo del tipo turistico alberghiero previa delibera del C.C. n. 26 del 04.10.02. Permesso di costruire presentata in data 28.02.01 n. prot. 1799 rilasciata in data 24.11.06 n. prot. 187/2006. Permesso di costruire in variante 34/2008 per lavori di variante al permesso 187/2006 costruzione di un complesso ricettivo del tipo turistico alberghiero previa delibera del C.C. n. 26 del 04.10.02. Permesso di costruire presentata in data 22.02.07 n. prot. 1860 rilasciata in data 12.03.08 n. prot. 34/2008.

I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima del 25.01.2018, che deve essere consultata dall’offerente ed alla quale si fa espresso rinvio, anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sul bene. Si precisa che per gli immobili realizzati in violazione della normativa urbanistico-edilizia, l’aggiudicatario potrà ricorrere, ove consentito, alla disciplina di cui all’art. 40 Legge 28.02.85, n. 47, come integrato e modificato dall’art. 46 del D.P.R. 06.06.01, n. 380, purché presenti domanda di concessione o permesso in sanatoria, entro 120 gg. dalla notifica del decreto di trasferimento.

Agli effetti del D.M. 22/01/2008 n. 37 e del D. Lgs. 192/2005, l’aggiudicatario, dichiarandosi edotto sui contenuti dell’ordinanza di vendita e sulle descrizioni indicate nell’elaborato peritale in ordine agli impianti, dispenserà esplicitamente la procedura esecutiva dal produrre sia la certificazione relativa alla conformità degli stessi alle norme sulla sicurezza che la certificazione/attestato di qualificazione energetica, manifestando di voler assumere direttamente tali incombenze.

Ai sensi dell’art. 2, comma 7, del D.M. 15/10/2015 n. 227, sono poste a carico dell’aggiudicatario o dell’assegnatario la metà del compenso del professionista delegato relativo alla fase di trasferimento della proprietà nonchè le relative spese generali (oltre agli oneri fiscali derivanti dalla vendita ed alle spese effettivamente sostenute per l’esecuzione delle formalità di trascrizione e voltura catastale).

• Asta Telematica Sincrona Mista

• Gestore: Zucchetti

• La vendita si terrà in modalità sincrona mista c/o Sala Aste Telematiche Zucchetti Fallco Aste, sita a Lecce in Via Adriatica 4/B, 2°p.

• Modalità di presentazione delle offerte e partecipazione all’asta telematica sul sito: http://venditepubbliche.giustizia.it

Prezzo base: € 47.618,57
Prezzo base ridotto: € 35.713,93 (offerta minima di partecipazione)
Rilancio minimo: € 1.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 10% del prezzo offerto
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Via Vicinale Fabrizio - Otranto (Lecce)