Tribunale di Lecce

R.G.E. 167/18 - Vendita Telematica Asincrona

Dati annuncio

Tipologia di vendita: S.I.
Data vendita S.I.: 26/04/2021
Orario vendita S.I.: 12.00


Professionista delegato:
Patrizia Leone
Tel. -
Cell. 339/6486864

Email: studio.pleone10@gmail.com


Allegati:


Lotti

Lotto 2 - Appartamento

Piena proprietà quota 1000/1000 di appartamento in Via San Giovanni, della sup. commerciale di 91 mq. Posto a p.1° si compone di 4 vani e accessori oltre un cortile di esclusiva pertinenza a p.t. Vi si accede da via San Giovanni, tramite degli scalini che portano a un portoncino d'ingresso in ferro e delle scale che conducono ad una veranda coperta. Da qui tramite una porta a vetro in alluminio con finitura legno scuro si accede al soggiorno dell'appartamento, di sup. utile pari a ca 22,4 mq. Procedendo sulla sinistra ci si immette in un disimpegno che misura 4,5 mq. ca e che conduce a destra ad un servizio igienico di 5,5 mq. ca e alla camera da letto matrimoniale, letto 1, che misura 17,1 mq.; frontalmente alla cucina il disimpegno conduce ad una camera da letto singola, letto 2, di 10,5 mq. e a sinistra ad un ulteriore vanno letto, letto 3, di sup. utile pari a ca 15,9 mq. Vi è un balcone che prosegue su entrambi i prospetti di via San Giovanni e di via Monti al quale si accede dal soggiorno, dal letto 1 e dal letto 2. L'altezza interna risulta essere pari a 2,70 m. L'immobile confina a nord con via San Giovanni, a ovest con via Monti, a est e sud con altra proprietà. L'unità immobiliare oggetto di valutazione è posta al p.1° e p.t, ha un'altezza interna di 2,70. NCEU fgl. 31, p.lla 145 sub 9, ctg. A/3, cl. 3, consistenza 5,5 vani, rendita € 298,25 indirizzo catastale: Via San Giovanni, p.t.-p.1°, nella planimetria catastale il fgl. 31, p.lla 145 sub 9 e il fgl. 31, p.lla 190 sub 9 coincidono. NCEU fgl. 31, p.lla 190 sub 9, ctg. A/3, cl. 3, consistenza 5,5 vani, rendita € 298,25 indirizzo catastale: Via San Giovanni, p.t.-p.1° nella planimetria catastale il fgl. 31, p.lla 145 sub 9 e il fgl. 31, p.lla 190 sub 9 coincidono. L'intero edificio sviluppa 2 piani, 2 piani fuori terra, 0 piano interrato. Immobile costruito nel 2000. Conformità urbanistico-edilizia: PRG - piano regolatore generale vigente l'immobile ricade in zona B1. Sono state rilevate le seguenti difformità: diversa distribuzione delle destinazioni d'uso interne all'appartamento. Diversa forma dello spigolo del balcone, aggettante tra via Monti e via San Giovanni, realizzato con forma arrotondata. Da progetto approvato nel soggiorno risultano 2 aperture d'accesso dal pianerottolo, mentre ne è stata realizzata una. Nel progetto approvato nel letto 1 (letto matrimoniale) risultano una porta-finestra che affaccia su via Monti e una finestra che affaccia su via San Giovanni, mentre da sopralluogo effettuato la finestra su via San Giovanni è una porta-finestra, mentre la porta-finestra su via San Giovanni non è stata realizzata. Da progetto approvato il letto 2 risulta finestrato a mezzo di finestra, da sopralluogo risulta essere stata realizzata una porta-finestra che affaccia sul balcone. La finestra del letto 3 (nel progetto approvato con destinazione d'uso di Cucina) risulta differente alla realtà. Inoltre, varie misure dell'immobile da progetto approvato risultano differenti rispetto alla realtà. Le difformità sono regolarizzabili mediante: presentazione nuovo progetto. L'immobile risulta non conforme, ma regolarizzabile. Costi di regolarizzazione: presentazione nuovo progetto: € 1.500,00. Conformità catastale: sono state rilevate le seguenti difformità: diversa destinazione d'uso degli ambienti interni. Diversa forma dello spigolo del balcone, aggettante tra via Monti e via San Giovanni, realizzato con forma arrotondata. La finestra del letto 3 (sulla planimetria catastale con destinazione d'uso Cucina) risulta differente. Nel letto 2 è stata realizzata una porta-finestra, da planimetria catastale risulta una finestra. L'altezza interna risulta essere pari a 2,70 m. e non 2,75 m. secondo quanto riportato da planimetria catastale. Inoltre, nella planimetria catastale il fgl. 31, p.lla 145 sub 9 e il fgl. 31 p.lla 190 sub 9 coincidono. Le difformità sono regolarizzabili mediante: presentazione docfa. L'immobile risulta non conforme, ma regolarizzabile. Costi di regolarizzazione: presentazione docfa: € 1.200,00. Tempi necessari per la regolarizzazione: brevi. P.E.: C.E. n. 99/99, per lavori di progetto di una civile abitazione in sopraelevazione su abitazione esistente sita all'angolo tra via Monti e via San Giovanni, presentata il 28.05.99 con il n. 6858 di prot., rilasciata il 21.09.99 con il n. 99 di prot.

Agli effetti del D.M. 22/01/2008 n. 37 e del D. Lgs. 192/2005, l’aggiudicatario, dichiarandosi edotto sui contenuti dell’ordinanza di vendita e sulle descrizioni indicate nell’elaborato peritale in ordine agli impianti, dispenserà esplicitamente la procedura esecutiva dal produrre sia la certificazione relativa alla conformità degli stessi alle norme sulla sicurezza che la certificazione/attestato di qualificazione energetica, manifestando di voler assumere direttamente tali incombenze.

Ai sensi dell’art. 2, comma 7, del D.M. 15/10/2015 n. 227, sono poste a carico dell’aggiudicatario o dell’assegnatario la metà del compenso del professionista delegato relativo alla fase di trasferimento della proprietà nonchè le relative spese generali (oltre agli oneri fiscali derivanti dalla vendita ed alle spese effettivamente sostenute per l’esecuzione delle formalità di trascrizione e voltura catastale).

• Asta Telematica Asincrona

• Gestore: Zucchetti

• Modalità di presentazione delle offerte e partecipazione all’asta telematica sul sito: http://venditepubbliche.giustizia.it

Prezzo base: € 46.485,00
Prezzo base ridotto: € 34.864,00 (offerta minima di partecipazione)
Rilancio minimo: € 2.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 10% del prezzo offerto
Spese: € -

Immagini allegate

Indirizzo: Via San Giovanni - Melendugno (Lecce)