Tribunale di Lecce

R.G.E. 170/17

Dati annuncio

Tipologia di vendita: S.I.
Data vendita S.I.: 07/03/2019
Orario vendita S.I.: 10.10


Professionista delegato:
Laura Rizzo
Tel. -
Cell. 329/9290324

Email: avv.laurarizzo@gmail.com


Allegati:


Lotti

Lotto 1 - Appartamento

Piena proprietà per la quota di 1000/1000 di appartamento in villino trifamiliare in Via Vecchia San Cesario snc, in prossimità di Via A. dell’Abate. L'alloggio è parte di un piccolo complesso residenziale in corso di ultimazione: con 2 piani fuori terra destinati a civili abitazioni (p.t./rialzato e p.1°). L’edificio è servito da ascensore e corpo scala interno, ancora mancanti della posa del pavimento-rivestimento e della macchina ascensore. Il piano seminterrato, classato catastalmente come NCEU fgl. 239, p.lla 1055 sub 1, in corso di costruzione, ospita l'autorimessa e 3 vani deposito (uno per ogni alloggio); anche il seminterrato risulta ancora incompleto. Sono compresi gli spazi esterni pertinenziali circostanti, che ospitano l'accesso pedonale dalla pubblica via (Via Vecchia San Cesario) e l'accesso carrabile della rampa che conduce al piano garage seminterrato. Anche per l’esterno del lotto di pertinenza sono necessarie opere di ultimazione come descritto in premessa. L'alloggio è posto al p.t./rialzato e si compone: di un ampio ingresso con zona soggiorno, ampia cucina abitabile, ampio disimpegno che conduce alla zona notte, composta da 2 servizi igienici di cui uno attrezzabile come lavanderia, una camera da letto e un vano multiuso, oltre a piccolo balconcino, sul vano letto. L’alloggio, nell’attuale consistenza è quasi completo. Opere da ultimarsi: montaggio dei corpi radianti, montaggio del rivestimento e delle attrezzature sanitarie esclusivamente nel vano wc-lavanderia, montaggio ringhiera di protezione su balconcino camera da letto sanitarie esclusivamente nel vano wc-lavanderia, montaggio ringhiera di protezione su balconcino camera da letto. Gli impianti e il resto delle opere di finitura sono completati e l’alloggio risulta coerentemente accatastato. Sviluppa una sup. lorda compl. di ca mq. 115. Il lotto 1 comprende, secondo un criterio di comoda divisibilità, come accessori indiretti: il locale deposito (mq. 10 ca) e una porzione della sup. destinata ad autorimessa (mq. 25 per 2 posti auto) posti nel seminterrato, raggiungibili con il corpo scala interno e con l’ascensore. Gli accessori sviluppano una sup. lorda compl. di ca mq. 35. NCEU fgl. 239, p.lla 1055 sub 2, ctg. A/3, cl. 4, sup. catastale 115 mq., composto da 5 vani, posto al p.t., rendita cat. € 464,81. Coerenze: l'appartamento confina con il sub 3 e con spazi pertinenziali dell'intero corpo di fabbrica (BCNC). Il lotto di terreno su cui il corpo di fabbrica insiste è confinante con Via Vecchia San Cesario, con proprietà di terzi, salvo altri. Stato di possesso: l'immobile risulta libero. Atti di asservimento urbanistico: atto di asservimento a favore della p.lla 1055, fgl. 239 per una sup. di 856 a firma di Notaio Rocco Mancuso in data 09.03.06 ai nn. Rep. 16572 - Racc. 8149 registrato a Lecce in data 10.03.06 ai nn. 291/serie 2 trascritto a Conservatoria RR. II. di Lecce in data 10.03.06 ai nn. 9352/6811. L'atto di asservimento è relativo all'intera p.lla (1055) su cui è stato realizzato il complesso edilizio di cui al provvedimento permesso di costruire 443/2006 rilasciato dal Comune di Lecce. Conformità urbanistico edilizia: nessuna difformità relativa all’abitazione. Le uniche difformità riscontrate riguardano gli accessori dell’alloggio, posti nel piano seminterrato e realizzati difformemente al progetto autorizzato. Pertanto, si rende necessaria una P.E. per accertamento di conformità (art. 36) o una C.I.L.A., non essendo più possibile una variante in corso d’opera al progetto autorizzato nel 2006. P.E.: € 1.000,00. Oneri totali: € 1.200,00 (comprese spese). Conformità catastale: nessuna difformità relativa all’abitazione. I locali posti al seminterrato sono attualmente accatastati come in corso di costruzione - F3. Pertanto, si dovrà provvedere, ad opere concluse, al regolare accatastamento del vano deposito e dell’autorimessa, secondo la giusta destinazione di accessori dell’immobile principale. Pratica variazione e aggiornamento DOCFA: € 700,00. Oneri totali: € 800,00 (comprese spese). Agibilità/abitabilità: certificato di agibilità richiesto al Comune di Lecce il 30.03.10 prot. 46331; richiesta di integrazione da parte dell’Uff. Agibilità del Comune di Lecce del 06.04.10 con nota 48437. P.E. n. 443/2006 per lavori di realizzazione di un edificio destinato a civili abitazioni; permesso di costruire, istanza presentata in data 17.11.05 con atto di asservimento a favore della p.lla 1055, fgl. 239 per una sup. di 856, a firma di Notaio Rocco Mancuso in data 09.03.06 ai nn. Rep. 16572 n. prot. 119745. Il permesso di costruire è stato rilasciato in data 21.07.06 n. prot. 443.

L’offerta non inferiore di oltre 1/4 del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 cpc. I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima dell’Arch. Paola De Donno, che deve essere consultata dall’offerente, ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

Agli effetti del D.M. 22/01/2008 n. 37 e del D. Lgs. 192/2005, l’aggiudicatario, dichiarandosi edotto sui contenuti dell’ordinanza di vendita e sulle descrizioni indicate nell’elaborato peritale in ordine agli impianti, dispenserà esplicitamente la procedura esecutiva dal produrre sia la certificazione relativa alla conformità degli stessi alle norme sulla sicurezza che la certificazione/attestato di qualificazione energetica, manifestando di voler assumere direttamente tali incombenze.

Offerta con bonifico tramite pec. Clicca qui per i dettagli.

Prezzo base: € 101.250,00
Prezzo base ridotto: € -
Rilancio minimo: € 2.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 10.125,00
Spese: € -

Immagini allegate

Indirizzo: Via Vecchia San Cesario - Lecce (Lecce)


Lotto 2 - Appartamento

Piena proprietà per la quota di 1000/1000 di appartamento in villino trifamiliare in Via Vecchia San Cesario snc, in prossimità di Via A. dell’Abate. L'alloggio è parte di un piccolo complesso residenziale in corso di ultimazione: con 2 piani fuori terra destinati a civili abitazioni (p.t./rialzato e p.1°). L’edificio è servito da ascensore e corpo scala interno, ancora mancanti della posa del pavimento-rivestimento e della macchina ascensore. Il piano seminterrato classato catastalmente come NCEU fgl. 239, p.lla 1055 sub 1, in corso di costruzione, ospita l'autorimessa e 3 vani deposito (uno per ogni alloggio); anche il seminterrato risulta ancora incompleto. Sono compresi gli spazi esterni pertinenziali circostanti, che ospitano l'accesso pedonale dalla pubblica via (Via Vecchia San Cesario) e l'accesso carrabile della rampa che conduce al piano garage seminterrato. Anche per l’esterno del lotto di pertinenza sono necessarie opere di ultimazione come descritto in premessa. L'alloggio è posto al p.t./rialzato e si compone: di ingresso con zona soggiorno e pranzo, cucina abitabile, disimpegno che conduce alla zona notte, composta da servizio igienico comune, una camera da letto matrimoniale con wc esclusivo, camera singola e un vano wc-lavanderia, oltre a 2 balconi, di cui uno coperto. L’alloggio, nell’attuale consistenza è quasi completo. Opere da ultimarsi: montaggio dei corpi radianti, montaggio del rivestimento e attrezzature sanitarie del solo wc della camera da letto, montaggio ringhiera di protezione dei balconi cucina e camera da letto. Gli impianti e il resto delle opere di finitura sono completati e l’alloggio risulta coerentemente accatastato. Sviluppa una sup. lorda compl. di ca mq. 120. Il lotto 2 comprende, secondo un criterio di comoda divisibilità, come accessori indiretti: il locale deposito (mq. 10 ca) e una porzione della sup. destinata ad autorimessa (mq. 25 per 2 posti auto) posti nel seminterrato, raggiungibili con il corpo scala interno e con l’ascensore. Gli accessori sviluppano una sup. lorda compl. di ca mq. 35. NCEU fgl. 239, p.lla 1055 sub 3, ctg. A/3, cl. 4, sup. catastale 110 mq., composto da 5,5 vani, posto al p.t., rendita cat. € 511,29. Coerenze: l'appartamento confina con il sub 2 e con spazi pertinenziali dell'intero corpo di fabbrica. Il lotto di terreno su cui il corpo di fabbrica insiste è confinante con Via Vecchia San Cesario, con proprietà di terzi, salvo altri. Stato di possesso: alla data del sopralluogo l'immobile risulta libero. Atti di asservimento urbanistico: atto di asservimento a favore della p.lla 1055, fgl. 239 nel comune di Lecce per una sup. di 856 a firma di Notaio Rocco Mancuso in data 09.03.06 ai nn. Rep. 16572 - Racc. 8149 registrato a Lecce in data 10.03.06 ai nn. 291/serie 2 trascritto a Conservatoria RR. II. di Lecce in data 10.03.06 ai nn. 9352/6811. L'atto di asservimento è relativo all'intera p.lla (1055) su cui è stato realizzato il complesso edilizio di cui al provvedimento permesso di costruire 443/2006 rilasciato dal Comune di Lecce. Conformità urbanistico-edilizia riscontrate dal Ctu: nessuna difformità relativa all’abitazione. Le uniche difformità riscontrate riguardano, gli accessori dell’alloggio, posti nel piano seminterrato e realizzati difformemente al progetto autorizzato. Pertanto, si rende necessaria una P.E. per accertamento di conformità (art. 36) o una C.I.L.A., non essendo più possibile una variante in corso d’opera al progetto autorizzato nel 2006. P.E.: € 1.000,00. Oneri totali: € 1.200,00 (comprese spese). Conformità catastale: nessuna difformità relativa all’abitazione. I locali posti al seminterrato sono attualmente accatastati come in corso di costruzione-F3. Pertanto, si dovrà provvedere, ad opere concluse, al regolare accatastamento del vano deposito e dell’autorimessa, secondo la giusta destinazione di accessori dell’immobile principale. Pratica variazione e aggiornamento DOCFA: € 700,00. Oneri totali: € 800,00 (comprese spese). Agibilità/abitabilità: certificato di agibilità richiesto al Comune di Lecce il 30.03.10 prot. 46331. Richiesta di integrazione da parte dell’Uff. Agibilità del Comune di Lecce del 06.04.10 con nota 48437. P.E. n. 443/2006 per lavori di realizzazione di un edificio destinato a civili abitazioni; Permesso di costruire, istanza presentata in data 17.11.05 con atto di asservimento a favore della p.lla 1055, fgl. 239 nel comune di Lecce per una sup. di 856, a firma di Notaio Rocco Mancuso in data 09.03.06 ai nn. Rep. 16572 n. prot. 119745. Il permesso di costruire è stato rilasciato in data 21.07.06 n. prot. 443.

L’offerta non inferiore di oltre 1/4 del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 cpc. I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima dell’Arch. Paola De Donno, che deve essere consultata dall’offerente, ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

Agli effetti del D.M. 22/01/2008 n. 37 e del D. Lgs. 192/2005, l’aggiudicatario, dichiarandosi edotto sui contenuti dell’ordinanza di vendita e sulle descrizioni indicate nell’elaborato peritale in ordine agli impianti, dispenserà esplicitamente la procedura esecutiva dal produrre sia la certificazione relativa alla conformità degli stessi alle norme sulla sicurezza che la certificazione/attestato di qualificazione energetica, manifestando di voler assumere direttamente tali incombenze.

Offerta con bonifico tramite pec. Clicca qui per i dettagli.

Prezzo base: € 103.500,00
Prezzo base ridotto: € -
Rilancio minimo: € 2.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 10.350,00
Spese: € -

Immagini allegate

Indirizzo: Via Vecchia San Cesario - Lecce (Lecce)


Lotto 3 - Appartamento

Piena proprietà per la quota di 1000/1000 di appartamento in villino trifamiliare in Via Vecchia San Cesario snc, in prossimità di Via A. dell’Abate. L'alloggio è parte di un piccolo complesso residenziale in corso di ultimazione: con 2 piani fuori terra destinati a civili abitazioni (p.t./rialzato e p.1°). L’edificio è servito da ascensore e corpo scala interno, ancora mancanti della posa del pavimento-rivestimento e della macchina ascensore. Il piano seminterrato classato catastalmente come NCEU fgl. 239, p.lla 1055 sub 1, in corso di costruzione, ospita l'autorimessa e 3 vani deposito (uno per ogni alloggio); anche il seminterrato risulta ancora incompleto. Sono compresi gli spazi esterni pertinenziali circostanti, che ospitano l'accesso pedonale dalla pubblica via (Via Vecchia San Cesario) e l'accesso carrabile della rampa che conduce al piano garage seminterrato. Anche per l’esterno del lotto di pertinenza sono necessarie opere di ultimazione. L'alloggio è posto al p.1° e si compone: di un ampio ingresso centrale, con affaccio panoramico su terrazzo esclusivo, che disimpegna la zona giorno dalla zona notte dell’alloggio. La zona giorno si compone di: grande soggiorno-living comunicante con vano pranzo-cucina-cottura dotato di ampio balcone coperto e vano ripostiglio-lavanderia-wc. La zona notte è composta da 3 ampie camere da letto, di cui una dotata di spogliatoio e bagno esclusivo; 2 bagni in disimpegno comune. Si aggiungono le sup. dei balconi di cui le camere da letto sono dotate e il terrazzo antistante l’ingresso. L’alloggio è incompleto: mancano infatti i massetti di finitura e la posa del pavimento in tutti gli ambienti; sono ancora da installare gli infissi esterni (porte, vetrate e finestre), mentre risultano già installate le tapparelle di protezione in PVC a comando elettrico. Sono ancora da installare le bussole interne e le attrezzature idrico sanitarie nei vani wc. Gli impianti sono completati e l’immobile risulta accatastato come in corso di costruzione. Sviluppa una sup. lorda compl. di ca mq. 265. Il lotto 3 comprende, secondo un criterio di comoda divisibilità, come accessori indiretti: il locale deposito (mq. 10 ca) e una porzione della sup. destinata ad autorimessa (mq. 35 per 2-3 posti auto-moto) posti nel seminterrato, raggiungibili con il corpo scala interno e con l’ascensore. Gli accessori sviluppano una sup. lorda compl. di ca mq. 45. NCEU fgl. 239, p.lla 1055 sub 5, in corso di costruzione. Coerenze: l'appartamento confina con spazi pertinenziali del corpo di fabbrica. Il lotto di terreno su cui il corpo di fabbrica insiste è confinante con Via Vecchia San Cesario, con proprietà di terzi. Stato di possesso: alla data del sopralluogo l'immobile risulta libero. Atto di asservimento a favore della p.lla 1055, fgl. 239 per una sup. di 856 a firma di Notaio Rocco Mancuso in data 09.03.06 ai nn. Rep. 16572- Racc. 8149 registrato a Lecce in data 10.03.06 ai nn. 291/serie 2. Trascritto c/o Conservatoria RR. II. di Lecce in data 10.03.06 ai nn. 9352/6811. L'atto di asservimento è relativo all'intera p.lla (1055) su cui è stato realizzato il complesso edilizio di cui al provvedimento permesso di costruire 443/2006 rilasciato dal Comune di Lecce. Conformità urbanistico edilizia: nessuna difformità relativa all’abitazione. Le uniche difformità riscontrate riguardano gli accessori dell’alloggio, posti nel piano seminterrato e realizzati difformemente al progetto autorizzato. Pertanto, si rende necessaria una P.E. per accertamento di conformità (art. 36) o una C.I.L.A., non essendo più possibile una variante in corso d’opera al progetto autorizzato nel 2006. P.E.: € 1.000,00. Oneri totali: € 1.200,00 (comprese spese). Conformità catastale: L’immobile è oggi coerentemente accatastato in corso di costruzione-F3. A lavori ultimati si provvederà alla variazione catastale, con la giusta attribuzione di vani e rendita. I locali posti al seminterrato sono attualmente accatastati in corso di costruzione-F3. Pertanto, si dovrà provvedere, ad opere concluse, al regolare accatastamento secondo la giusta destinazione di accessori dell’immobile principale. Pratica variazione e aggiornamento DOCFA: € 1.300,00. Oneri totali: € 1.400,00 (comprese spese). Agibilità/abitabilità: S.C.A. (Segnalazione Certificata Agibilità) da richiedersi a opere ultimate. P.E. n. 443/2006 per lavori di realizzazione di un edificio destinato a civili abitazioni; Permesso di costruire, istanza presentata in data 17.11.05 con atto di asservimento a favore della p.lla 1055, fgl. 239 nel comune di Lecce per una sup. di 856, a firma di Notaio Rocco Mancuso in data 09.03.06 ai nn. Rep. 16572 n. prot. 119745. Il Permesso di costruire è stato rilasciato in data 21.07.06 n. prot. 443.

L’offerta non inferiore di oltre 1/4 del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 cpc. I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima dell’Arch. Paola De Donno, che deve essere consultata dall’offerente, ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

Agli effetti del D.M. 22/01/2008 n. 37 e del D. Lgs. 192/2005, l’aggiudicatario, dichiarandosi edotto sui contenuti dell’ordinanza di vendita e sulle descrizioni indicate nell’elaborato peritale in ordine agli impianti, dispenserà esplicitamente la procedura esecutiva dal produrre sia la certificazione relativa alla conformità degli stessi alle norme sulla sicurezza che la certificazione/attestato di qualificazione energetica, manifestando di voler assumere direttamente tali incombenze.

Offerta con bonifico tramite pec. Clicca qui per i dettagli.

Prezzo base: € 172.125,00
Prezzo base ridotto: € -
Rilancio minimo: € 2.500,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 17.250,00
Spese: € -

Immagini allegate

Indirizzo: Via Vecchia San Cesario - Lecce (Lecce)