Tribunale di Lecce

R.G.E. 20/18 - Vendita Telematica Sincrona Mista

Dati annuncio

Tipologia di vendita: S.I.
Data vendita S.I.: 18/03/2020
Orario vendita S.I.: 09.30


Giudice:
-- --

Ausiliario:
Stefano Viva
Tel. 0836/544598
Cell. 339/6841912

Email: gaetano.viva@tiscali.it 


Allegati:


Lotti

Lotto Unico - Appartamento

Piena proprietà quota 1000/1000 di appartamento in Via Aldo Moro sn, composto da 6 camere da letto, soggiorno, studio, cucina-pranzo, bagno, deposito, 2 ingressi, 2 disimpegni, terrazzo a livello e lastricato solare con annessi 2 impianti fotovoltaici. L’abitazione si sviluppa a 1°p., ad angolo tra Via A. Moro e Via G. Giolitti; ha accesso diretto da Via A. Moro mediante un vano scala di proprietà esclusiva, che si sviluppa su 3 livelli, piano interrato, p.t. e p.1°; è dotato di vano tecnico predisposto per l’installazione dell’impianto di ascensore. Posto al p.S1-p.t.-1°, sviluppa una sup. lorda compl. di ca mq. 463, oltre terrazzo a livello pari a ca mq. 257. Confina a nord-est con Via G. Giolitti, a sud-est con Via A. Moro, a sud-ovest con sub 24, a nord-ovest con proprietà di terzi. NCEU fgl. 41, p.lla 3008 sub 64, ctg. A/2, cl. 1, sup. catastale mq. 496, vani 17, p.S1-p.t.-1° via Aldo Moro, rendita € 1.141,37. L'immobile oggetto di esecuzione è condotto in locazione da terzi in virtù di contratto stipulato in data 12.10.15, reg.to in Lecce il 30.10.15 al n. 7614 serie 3T, con scadenza 11.10.19 e con rinnovo obbligatorio per ulteriori 4 anni. P.E.: C.E. n. 219/2000 del 10.11.00 (P.E. n. 127/99) per lavori di costruzione di un fabbricato ad uso commerciale; permesso di costruire n. 192/2004 del 05.07.04 (P.E. n. 25/2004) per lavori di variante alla C.E. n. 219/2000 per la costruzione di un fabbricato per uso commerciale; permesso di costruire n. 247/2004 del 16.09.04 (P.E. n. 25.1/2004) per lavori di variante al fabbricato per uso negozi e appartamenti; permesso di costruire n. 22/2008 del 19.02.08 (P.E. n. 275/2007) per lavori di sopraelevazione ad un fabbricato da adibire ad uso uffici; DIA n. 38/09, prot. n. 04469, del 08.03.09, per lavori variante in corso d’opera al PdC n. 22/2008 (P.E. n. 275/2007); DIA n. 186/09, prot. n. 020548, del 05.11.09, per lavori di installazione di un impianto fotovoltaico; permesso di costruire n. 80/2016 del 17.06.16 (P.E. n. 62/2016) per lavori di cambio di destinazione d'uso da uffici a civile abitazione e modifiche. L’agibilità non è stata rilasciata. Conformità urbanistico edilizia: sono state riscontrate le seguenti difformità: 1) modifiche interne consistenti nella realizzazione di 2 tramezzi in cartongesso nel vano soggiorno; 2) in merito agli impianti fotovoltaici, è da segnalare la presenza in Comune di una pratica DIA n. 186/09 del 05.11.09 costituita da progetto e relazione tecnica, relativa alla realizzazione di uno dei 2 impianti fotovoltaici presenti sul lastricato solare. All’interno della suddetta pratica è presente un’ulteriore tavola grafica rappresentativa del secondo impianto fotovoltaico, che tuttavia risulta priva di relazione tecnica e modulo DIA. Gli abusi di cui al p.to 1) sono regolarizzabili mediante SCIA in sanatoria ai sensi dell’art. 37, DPR 380/01 e s.m.i. Per quanto riguarda il p.to 2) va formalizzata la comunicazione al comune trattandosi di attività edilizia libera ai sensi dell’art. 1, comma 2, Dlgs. 25.11.16 n. 222. Conformità catastale: sono state riscontrate le seguenti difformità: planimetria non conforme allo stato attuale; impianti fotovoltaici non accatastati. Difformità regolarizzabili con accatastamento degli impianti fotovoltaici e presentazione di nuova planimetria dell’appartamento, nonché redazione di nuovo elaborato planimetrico mediante pratica DOCFA.

I beni sono meglio descritti nella relazione di stima a firma dell’esperto Arch. Gabriella Cazzato del 03.01.19 che deve essere consultata dal presentatore dell’offerta ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

• Asta Telematica Sincrona Mista

• Gestore: Aste Giudiziarie Inlinea Spa

• La vendita si terrà in modalità sincrona mista c/o Sala Aste YourSpaCe, sita a Lecce in Via Adriatica 4/B, 2°p.

• Modalità di presentazione delle offerte e partecipazione all’asta telematica sul sito: http://venditepubbliche.giustizia.it

Prezzo base: € 300.000,00
Prezzo base ridotto: € 225.000,00 (offerta minima di partecipazione)
Rilancio minimo: € 2.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 10% del prezzo offerto
Spese: € -

Immagini allegate

Indirizzo: Via Aldo Moro - Tricase (Lecce)