Tribunale di Lecce

R.G.E. 214/16

Dati annuncio

Tipologia di vendita: S.I.
Data vendita S.I.: 23/01/2019
Orario vendita S.I.: 10.00


Giudice:
Giancarlo Maggiore

Ausiliario:
Mimmo Renna
Tel. 0832/311224
Cell. 320/3773709

Email: avv.mimmorenna@gmail.com


Allegati:


Lotti

Lotto 1 - Abitazione

Piena proprietà per la quota di 1000/1000 relativamente ad un’abitazione su terreno agricolo in loc. C.da Macchia. Il lotto consiste in un’abitazione indipendente (ca 130 mq. in pianta) insistente su un fondo agricolo di ca 2480 mq. L'abitazione è composta da 3 camere da letto, un piccolo bagno, una veranda coperta (attualmente chiusa da tamponature ed infissi e adibita a salotto) ed un tinello accessibile dall'esterno, con annesso cucinino. Al lotto si accede dalla strada vicinale attraverso 2 ingressi carrabili dotati di cancello in ferro battuto. Si rileva la presenza sul fondo agricolo di alcuni manufatti realizzati in assenza autorizzazione: un bagno esterno delimitato da pannellature leggere in legno (ca 40 mq.), un palco in legno con pali infissi nel terreno (ca 40 mq.), un basamento di forma circolare utilizzato in passato come base di appoggio di una piscina autoportante esterna (ca 20 mq.), un deposito in muratura (ca 25 mq.), una tettoia in lamiera metallica in adiacenza con il vano tinello (ca 12 mq.) ed un forno in muratura posto sul retro in prossimità dell'abitazione. L'abitazione versa in uno stato di generale abbandono: l'ambiente interno si presenta insalubre per la presenza di umidità a carico del pavimento e dei muri interni e perimetrali; in ogni stanza si osserva lo sfarinamento e la defogliazione dell'intonaco e della pittura interna dei solai di copertura pur senza rigonfiamenti o distacchi degni di nota. Anche il terreno versa in stato di abbandono con la presenza di erba spontanea che rende difficoltoso anche il passaggio. Nello stato di conservazione rilevato in sede di sopralluogo non è stato possibile ispezionare e verificare il funzionamento degli impianti presenti (elettrico, idrico e fognario). NCT fgl. 58, p.lla 470, qualità seminativo cl. 3 (1415 mq.) e ulitveto cl. 2 (665 mq.), R.A. seminativo € 4,02 e uliveto € 2,23 R.A. seminativo € 4,75 e uliveto € 2,23. NCEU fgl. 58, p.lla 471, ctg. A/3, cl. 2, sup. catastale 135 mq., composto da vani 5,5 posto al p.t., rendita € 187,47. Conformità urbanistico-edilizia: con riferimento a quanto regolarmente autorizzato con C.E. in sanatoria n. 58 del 1997 e n. 529 del 1991, si segnalano le seguenti difformità: 1) la veranda posta sul prospetto prospiciente la via vicinale (direzione Ovest) è stata chiusa con tamponature ed infissi realizzando un volume ad uso residenziale non autorizzato. 2) all'esterno dell'abitazione sono presenti alcuni manufatti realizzati senza autorizzazione, di seguito in elenco: vano bagno esterno con struttura leggera in legno, avente ingombro in pianta di ca 10 mq.; palco in legno con pali infissi nel terreno, avente ingombro in pianta di ca 10 mq.; deposito realizzato con struttura portante in muratura e copertura in lamiera metallica, avente un ingombro in pianta di ca 25 mq.; tettoia in lamiera metallica collegata all'abitazione (direzione est) di ca 12 mq.; platea di fondazione di forma circolare per posa piscina esterna di ca 20 mq. Per sanare le irregolarità di cui ai punti precedenti è necessario provvedere alla demolizione delle opere abusive e ripristinare lo stato dei luoghi autorizzato con la P.E. in sanatoria del 1997. P.E. n. 529/91 per lavori di costruzione di una casa colonica. C.E. in sanatoria (art. 13 L28.02.85 n. 47) presentata in data 29.03.86, n. prot. 3396, rilasciata in data 19.06.91. L'agibilità non è ancora stata rilasciata. La presente P.E. aveva ad oggetto il condono in sanatoria di una prima porzione dell'immobile oggetto di stima (sup. utile calpestabile 93.04 mq.). P.E. n. 150/724 per lavori di sanatoria di un vano realizzato in ampliamento alla costruzione esistente. Condono edilizio ai sensi della legge 725/94, presentata in data 28.02.95, n. prot. 1738, rilasciata in data 15.07.97. L'agibilità non è ancora stata rilasciata. La P.E. in questione riguarda la sanatoria di un vano in ampliamento avente una sup. utile di 20.82 mq. (vani tinello e cucinino).

L’offerta non inferiore di oltre 1/4 del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 cpc.

Offerta con bonifico tramite pec. Clicca qui per i dettagli.

Prezzo base: € 25.300,00
Prezzo base ridotto: € -
Rilancio minimo: € 1.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 2.600,00
Spese: € -

Immagini allegate

Indirizzo: Contrada Macchia - Cutrofiano (Lecce)