Tribunale di Lecce

R.G.E. 224/17 - Vendita Telematica Sincrona Mista

Dati annuncio

Tipologia di vendita: S.I.
Data vendita S.I.: 13/09/2019
Orario vendita S.I.: 13.00


Giudice:
-- --

Ausiliario:
Tonino Litti
Tel. 0832/217580
Cell. 320/1925613

Email: studiolegalelitti@katamail.com


Allegati:


Lotti

Lotto Unico - Abitazione

Piena proprietà quota 1000/1000 di abitazione al p.t. facente parte di un fabbricato in Via Scipione Fanuli n. 32 e precisamente l'unità abitativa posta sul lato destro di chi guarda il prospetto principale, con spazio antistante comune, area solare di pertinenza esclusiva e 2 locali (deposito e garage), staccati dal corpo di fabbrica principale, ai quali si accede dal passo carrabile comune ad altri. L'abitazione è composta da ingresso-soggiorno, tinello-pranzo, cucina, ripostiglio, bagno e camera da letto, per una sup. coperta di mq. 78,25. Il deposito ed il garage hanno una sup. coperta di ca mq. 37. NCEU fgl. 250, p.lla 103 sub 6, ctg. A/4, cl. 5, vani 4,5 p.t., rendita € 395,09. Conformità urbanistico-edilizia: sono state riscontrate le seguenti difformità tra il rilievo dello stato dei luoghi ed il progetto approvato: a) ampliamento del tinello-pranzo, per una sup. utile di mq. 7,63. L'abuso rientra nelle previsioni di sanabilità, ai sensi dell'art. 36 del D.P.R. 06.06.01 n. 380; b) ampliamento della cucina, del bagno e del ripostiglio, per una sup. utile compl. di mq. 13,25. Tali opere risultano realizzate in assenza del titolo abilitativo edilizio e non conformi alle norme urbanistiche e alle prescrizioni dello strumento urbanistico, per cui, l'abuso non rientra in nessuna delle ipotesi di sanatoria e pertanto, devono essere oggetto di demolizione; c) ristrutturazione della vecchia stalla in locale deposito e garage, per una sup. compl. utile di mq. 30,05. Tale intervento sarebbe stato realizzato in epoca anteriore al 1967 e pertanto risulterebbe legittimo. Sono state riscontrate difformità catastali regolarizzabili. P.E.: licenza edilizia prot. n. 29885 rilasciata in data 23.12.53.

I beni sono meglio descritti nella relazione di stima a firma dell’esperto ing. Francesco Carmine Palumbo che deve essere consultata dal presentatore dell’offerta ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

Agli effetti del D.M. 22/01/2008 n. 37 e del D. Lgs. 192/2005, l’aggiudicatario, dichiarandosi edotto sui contenuti dell’ordinanza di vendita e sulle descrizioni indicate nell’elaborato peritale in ordine agli impianti, dispenserà esplicitamente la procedura esecutiva dal produrre sia la certificazione relativa alla conformità degli stessi alle norme sulla sicurezza che la certificazione/attestato di qualificazione energetica, manifestando di voler assumere direttamente tali incombenze.

Ai sensi dell’art. 2, comma 7, del D.M. 15/10/2015 n. 227, sono poste a carico dell’aggiudicatario o dell’assegnatario la metà del compenso del professionista delegato relativo alla fase di trasferimento della proprietà nonchè le relative spese generali (oltre agli oneri fiscali derivanti dalla vendita ed alle spese effettivamente sostenute per l’esecuzione delle formalità di trascrizione e voltura catastale).

• Asta Telematica Sincrona Mista

• Gestore: Gruppo Edicom Rete Di Imprese

• La vendita si terrà in modalità sincrona mista c/o il Tribunale di Lecce in Via Brenta, aula 20, piano seminterrato.

• Modalità di presentazione delle offerte e partecipazione all’asta telematica sul sito:  http://venditepubbliche.giustizia.it

Prezzo base: € 57.513,63
Prezzo base ridotto: € 43.135,50
Rilancio minimo: € 1.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 10% del prezzo offerto
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Via Scipione Fanuli n. 32 - Lecce (Lecce)