Tribunale di Lecce

R.G.E. 361/17 - Vendita Telematica Sincrona Mista

Dati annuncio

Tipologia di vendita: S.I.
Data vendita S.I.: 24/05/2019
Orario vendita S.I.: 13.00


Professionista delegato:
Giuseppe Evangelista
Tel. 0832/241083
Cell. 340/8593396

Email: eva.giuseppe@libero.it


Allegati:


Lotti

Lotto 1 - Abitazione

Piena proprietà quota 1/1 di abitazione di tipo popolare, in Via De Pinedo n. 50. L’immobile è posto al p.t. di un fabbricato realizzato nell’anno 1954, composto da complessivi 2 piani fuori terra. Altezza utile interna dei vani con copertura a volta pari a 5 m. e dei vani con copertura piana 2,45 m.; sup. reale lorda (sup. interna e aree esterne di pertinenza dell’immobile) pari a mq. 102,34. L'immobile, con accesso diretto da via De Pinedo al n. 50, si compone di 2 ampi vani con copertura a volta del tipo a spigolo verso il fronte strada e di un terzo vano con copertura piana, adibito a cucina, ubicato dalla parte diametralmente opposta rispetto alla pubblica via. Dalla cucina è possibile accedere o ad un vano che disimpegna un piccolo servizio igienico o ad un piccolo spazio esterno in comune fra l’immobile oggetto della presente esecuzione forzata e quello posto accanto ad esso, dove è stata rilevata la presenza di una copertura in ferro e vetro. Il succitato disimpegno è inoltre direttamente collegato con un corridoio che lambisce i 2 vani principali dell’abitazione e, a mezzo di un vano porta, con l’unità immobiliare posta accanto a quella oggetto della presente procedura. Si specifica inoltre che allo stato dei luoghi, l’immobile ha l’impianto elettrico e l’impianto di riscaldamento in comune con la succitata unità immobiliare ad esso adiacente. NCEU fgl. 102, p.lla 252 sub 3, ctg. A/4, cl. 3, consistenza 5 vani, p.t., rendita € 253,06. Dati derivanti da variazione toponomastica del 29.05.14 prot. n. LE0172013 in atti dal 29.05.14 variazione toponomastica (n. 78530.1/2014). Conformità urbanistico-edilizia: è stata riscontrata una difformità urbanistico edilizia, regolarizzabile, meglio descritta nella relazione di stima a firma del tecnico incaricato Ing. Emanuele Bianco del 24.03.18. Conformità catastale: è stata riscontrata la presenza, per l’immobile oggetto della presente procedura di esecuzione forzata, di una planimetria catastale depositata c/o l’UTC del Comune di Nardò ma non c/o il competente ufficio dell’Agenzia delle Entrate - Direzione Provinciale di Lecce; regolarizzabile mediante pratica DOCFA. P.E.: C.E. in sanatoria n. 3650/2005. Per i lavori di opere abusive relative alla costruzione di 2 civili abitazioni, realizzate in Via De Pinedo, n. 46, fgl. 102, p.lla 252 sub 1 e 3, istanza presentata il 28.03.86 al n. di prot. 10319, rilasciata il 22.12.05 al n. 3650, notifica del rilascio il 27.06.08 al n. 1715 di registro generale notifiche. Agibilità-abitabilità: assente.

I beni sono meglio descritti nella relazione di stima a firma dell’esperto Ing. Emanuele Bianco del 24.03.18 che deve essere consultata dal presentatore dell’offerta ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

Agli effetti del D.M. 22/01/2008 n. 37 e del D. Lgs. 192/2005, l’aggiudicatario, dichiarandosi edotto sui contenuti dell’ordinanza di vendita e sulle descrizioni indicate nell’elaborato peritale in ordine agli impianti, dispenserà esplicitamente la procedura esecutiva dal produrre sia la certificazione relativa alla conformità degli stessi alle norme sulla sicurezza che la certificazione/attestato di qualificazione energetica, manifestando di voler assumere direttamente tali incombenze.

Ai sensi dell’art. 2, comma 7, del D.M. 15/10/2015 n. 227, sono poste a carico dell’aggiudicatario o dell’assegnatario la metà del compenso del professionista delegato relativo alla fase di trasferimento della proprietà nonchè le relative spese generali (oltre agli oneri fiscali derivanti dalla vendita ed alle spese effettivamente sostenute per l’esecuzione delle formalità di trascrizione e voltura catastale).

• Asta Telematica Sincrona Mista

• Gestore: Gruppo Edicom Rete Di Imprese

• La vendita si terrà in modalità sincrona mista c/o il Tribunale di Lecce in Via Brenta, nei locali appositamente adibiti.

• Modalità di presentazione delle offerte e partecipazione all’asta telematica sul sito:  http://venditepubbliche.giustizia.it

Prezzo base: € 36.627,20
Prezzo base ridotto: € 27.470,40 (offerta minima di partecipazione)
Rilancio minimo: € 1.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 10% del prezzo offerto
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Via De Pinedo n. 50 - Nardò (Lecce)