Tribunale di Lecce

R.G.E. 374/15 - Vendita Telematica Asincrona

Dati annuncio

Tipologia di vendita: S.I.
Data vendita S.I.: 16/12/2021
Orario vendita S.I.: 12.30


Professionista delegato:
Emanuele Liaci
Tel. -
Cell. 347/9537909

Email: corsoroma@libero.it


Allegati:


Lotti

Lotto 1 - Abitazione

Piena proprietà quota 1000/1000 di civile abitazione in Via A. Vespucci n. 12. Trattasi di una villetta unifamiliare posta al centro di un lotto di terreno su cui grava una servitù di passaggio pedonale sul lato sinistro rispetto alla via a favore delle abitazioni retrostanti, con accesso da una porta posta sempre sullo stesso confine. Si compone nell’insieme di un p. scantinato, di un p.t. e di un belvedere posto a p.1° ed uno scoperto pertinenziale. Internamente risulta diviso in 2 unità. Sviluppa una sup. reale lorda di 354,80 mq. Lo stato dell’immobile è alquanto mediocre e alcuni vani, sia al p. rialzato che al p. scantinato, sono inagibili, tanto da rendersi necessario un risanamento strutturale e igienico-sanitario. P.E. n. 725 anno 1967 N.O. per l’esecuzione di una casa di abitazione. Pratica presentata il 02.02.67 rilasciata il 24.03.67. Abitabilità del 19.07.70 pratica n. 725. Sono presenti difformità urbanistico-edilizia meglio descritte in perizia e successive integrazioni, regolarizzabili. Difformità catastale: planimetria non conforme allo stato dei luoghi, sanabili mediante presentazione docfa. Nel corso dell’udienza del 11.09.17 il G.E. ha chiesto al CTU di predisporre un progetto finalizzato alla separazione della quota spettante all’esecutato indicando i costi relativi alla suddetta separazione, tutto meglio descritto nelle consulenze integrative del 15.02.18 e del 20.11.19. Tanto premesso, al fine di dividere l’immobile in 2 parti autonome e funzionali, senza stravolgere l’aspetto architettonico e strutturale, il CTU ha suddiviso l’immobile in 2 corpi distinti, immobile A e immobile B. Viene posto in vendita l’immobile B attribuito al debitore: è costituito dal vano scala coperto posto prospetto principale, nonché da vani posti nella parte retrostante e destinati attualmente a camera da letto, cucina, lavanderia, ripostiglio e bagno. Di pertinenza esclusiva risulta essere un ampio spazio posto sulla parte laterale e retrostante, con accesso diretto dalla Via pubblica e che, comunque, consente l’accesso al p. scantinato costituito da 2 vani cantina e da 3 ripostigli. In ultimo viene assegnato anche il lastrico solare con relativo belvedere coperto. Sulla base di questa separazione la maggiore visibilità della porzione A, in quanto posta nella parte antistante del lotto, è stata compensata assegnando una maggiore sup. coperta e scoperta dell’abitazione B ubicata nella parte retrostante. Si precisa che nella redazione del computo metrico estimativo il CTU ha eseguito preliminarmente una indagine di mercato al fine di acquisire i prezzi medi applicati per l’esecuzione delle opere necessarie alla separazione dell’immobile in 2 unità distinte e separate, esplicitate nella consulenza tecnica integrativa. NCEU fgl. 19, p.lla 71 sub 7, ctg. A/3, cl. 3, vani 4, r.c. € 150,81.

I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima del Geom. Ricercato Marco che deve essere consultata dal presentatore dell’offerta ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

• Asta Telematica Asincrona

• Gestore: Aste Giudiziarie Inlinea Spa

• Modalità di presentazione delle offerte e partecipazione all’asta telematica sul sito:  http://venditepubbliche.giustizia.it

Prezzo base: € 72.000,00
Prezzo base ridotto: € 54.000,00 (offerta minima di partecipazione)
Rilancio minimo: € 2.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 10% del prezzo offerto
Spese: € -

Immagini allegate

Indirizzo: Via A. Vespucci n. 12 - Andrano (Lecce)