Tribunale di Lecce

R.G.E. 461/18 - Vendita Telematica Sincrona Mista

Dati annuncio

Tipologia di vendita: S.I.
Data vendita S.I.: 10/06/2020
Orario vendita S.I.: 14.30


Professionista delegato:
Lorenzo Valente Renda
Tel. -
Cell. 333/3464454

Email: lorenzovalenterenda@pec.it


Allegati:


Lotti

Lotto Unico - Appartamento

Nuda proprietà quota 1000/1000 di appartamento in Via Menga n. 18; NCEU fgl. 226, p.lla 98 sub 3, ctg. A/3, cl. 2, sup. catastale tot. 137 mq., sup. catastale tot. escluse aree scoperte: 136 mq., composto da 6,5 vani, posto al p.t., rendita € 419,62. L’immobile risulta occupato. Conformità urbanistico edilizia: dalle indagini svolte non è stato possibile reperire alcuna P.E. In ogni caso, sarà necessario presentare un’istanza di accertamento di conformità (ex art. 36 D.P.R. 380/2001) al fine di regolarizzare la fusione delle 2 unità immobiliari (ex sub 1 e sub 2), la presenza del ripostiglio sulla terrazza e dell’area che è stata coperta, ovvero, in subordine, procedere con la demolizione di ripostiglio e copertura. Regolarizzabili mediante SCIA in Sanatoria. Oneri (somma indicativa): € 500,00 - Spese tecniche: € 500,00. Oneri per eventuale demolizione ripostiglio e/o copertura in lamiera: € 1.000,00. Oneri totali: € 2.000,00. Conformità catastale: effettuata la regolarizzazione edilizia, potrà rendersi necessario procedere con l’aggiornamento della planimetria catastale. Regolarizzabili mediante DOCFA. Oneri: € 50,00 - Spese tecniche: € 450,00 - Oneri totali: € 500,00. P.E.: malgrado le approfondite ricerche condotte c/o l’ufficio tecnico del Comune di Lecce, non è stata reperita alcuna P.E. In ogni caso, la planimetria catastale risale all’anno 2008, quando l’attuale immobile (sub 3), veniva originati dalla soppressione del sub 1 e del sub 2, per fusione, ampliamento, diversa distribuzione degli spazi interni. Pertanto, sicuramente sono stati realizzati lavori di fusione di 2 unità immobiliari con variazione di distribuzione degli spazi interni. Tenuto conto della tipologia costruttiva del fabbricato, (volte a stella, etc.), è possibile che l’immobile risalga al periodo ante ’67.

I beni sono meglio descritti nella relazione di stima a firma dell’esperto Ing. Leuzzi che deve essere consultata dal presentatore dell’offerta ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

Agli effetti del D.M. 22/01/2008 n. 37 e del D. Lgs. 192/2005, l’aggiudicatario, dichiarandosi edotto sui contenuti dell’ordinanza di vendita e sulle descrizioni indicate nell’elaborato peritale in ordine agli impianti, dispenserà esplicitamente la procedura esecutiva dal produrre sia la certificazione relativa alla conformità degli stessi alle norme sulla sicurezza che la certificazione/attestato di qualificazione energetica, manifestando di voler assumere direttamente tali incombenze.

Ai sensi dell’art. 2, comma 7, del D.M. 15/10/2015 n. 227, sono poste a carico dell’aggiudicatario o dell’assegnatario la metà del compenso del professionista delegato relativo alla fase di trasferimento della proprietà nonchè le relative spese generali (oltre agli oneri fiscali derivanti dalla vendita ed alle spese effettivamente sostenute per l’esecuzione delle formalità di trascrizione e voltura catastale).

• Asta Telematica Sincrona Mista

• Gestore: Oxanet.it Spa

• La vendita si terrà in modalità sincrona mista c/o il Tribunale di Lecce in Via Brenta, aula 22, piano seminterrato.

• Modalità di presentazione delle offerte e partecipazione all’asta telematica sul sito: http://venditepubbliche.giustizia.it

Prezzo base: € 36.553,50
Prezzo base ridotto: € 27.415,12 (offerta minima di partecipazione)
Rilancio minimo: € 1.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 10% del prezzo offerto
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Via Menga n. 18 - Lecce (Lecce)