Tribunale di Lecce

R.G.E. 475/16 - Vendita Telematica Sincrona Mista

Dati annuncio

Tipologia di vendita: S.I.
Data vendita S.I.: 03/04/2020
Orario vendita S.I.: 12.05


Professionista delegato:
Erika Errico
Tel. -
Cell. 320/1849997

Email: errico.erika@gmail.com


Allegati:


Lotti

Lotto Unico - Compendìo immobiliare

Il complesso immobiliare risulta essere ubicato nel perimetro costruito della città di Galatina, al p.t. ad angolo tra le Vie Pantelleria e Ticino. Il complesso immobiliare risulta essere pertanto composto da 1 vano garage con accesso carrabile diretto da Via Pantelleria attiguo all’abitazione principale che risulta dotata di accesso ubicato all’angolo tra le Vie Pantelleria e Ticino. Il vano garage risulta avere accesso indipendente da strada e contestualmente è collegato all’abitazione principale a mezzo di vano porta che garantisce l’immediato accesso nel vano cucina (vedasi planimetria catastale). L’abitazione principale risulta essere composta dai seguenti ambienti: 1 vano cucina, 1 vano pranzo-soggiorno, 1 bagno, 1 disimpegno ed un corridoio di disimpegno, 2 vani letto di cui uno matrimoniale, un pozzo luce interno scoperto. Il complesso immobiliare nel suo complesso sviluppa una sup. coperta lorda (sup. commerciale) compl. pari a ca mq. 168 dati dalla somma di mq. 136 (abitazione) + mq. 32 (garage-box auto). NCEU garage fgl. 84, p.lla 317 sub 6, ctg. C/6, cl. 2, consistenza mq. 27, sup. catastale quantificata in mq. 32, rendita catastale pari ad € 68,33; abitazione fgl. 84, p.lla 317 sub 3, ctg. A/3, cl. 3, consistenza 6 vani, sup. catastale quantificata in mq. 136, rendita catastale pari a € 340,86. Caratteristiche zona: semicentrale mista (normale) a traffico scorrevole. Servizi della zona: vicinanza ospedale, presenza diffusa di botteghe e di negozi destinati ad ospitare svariate attività commerciali. La zona è provvista dei servizi di urbanizzazione primaria e secondaria. Caratteristiche zone limitrofe: zona pianeggiante, zona residenziale e commerciale. Conformità urbanistico-edilizia: il complesso immobiliare appare (al momento dei sopralluoghi eseguiti dal CTU) per la maggiore consistenza dello stesso conforme a quanto riportato nella planimetria autorizzata dal comune di Galatina con N.O. per l’esecuzione di lavori edili n. 6266 del 31.08.68. Il fabbricato ha iniziato ad essere realizzato in data 31.08.68. Secondo il titolo abitativo rilasciato all’epoca doveva essere costituito da: 1 vano garage, 1 vano scala con accesso sia al vano garage sia al vano cucina dell’abitazione disimpegno, 3 vani letto di cui uno matrimoniale, 1 vano cucina, 1 vano ingresso, 1 corridoio disimpegnato, 1 vano bagno, 1 vano pranzo-soggiorno, 1 vano ripostiglio al quale si accede a mezzo di spazio scoperto interno. In sede di accertamento tecnico d’ufficio sono emerse difformità di natura urbanistico-edilizia, che di seguito si evidenziano: la reale consistenza del complesso immobiliare è data da quanto indicato nelle planimetrie catastali allegate alla perizia del Geom. Rizzo (alla quale si rinvia), relative all’immobile distinto in catasto (fgl. 84, p.lla 317 sub 6) destinato a garage e l’immobile distinto in catasto (fgl. 84, p.lla 317 sub 3) destinato ad abitazione. Ovvero la reale situazione dello stato dei luoghi, rilevato in sede di CTU, coincide esattamente con quanto riportato all’interno delle planimetrie catastali in atti. Sotto l’aspetto urbanistico ed autorizzativo, risultano esserci delle discrepanze e difformità rilevate in sede di CTU: 1) L’immobile autorizzato con N.O. per l’esecuzione di lavori edili n. 6266 del 31.08.68 risulta avere un vano garage, un vano scala collegato al corridoio centrale di disimpegno, 3 camere da letto di cui una matrimoniale, una cucina, 1 bagno, un pranzo soggiorno, 1 ingresso, un ripostiglio raggiungibile attraverso uno spazio scoperto esterno. 2) Realmente invece la dislocazione urbanistica degli spazi risulta difforme rispetto al N.O. per la esecuzione di lavori edili n. 6266 del 31.08.68, ovvero il vano garage (fgl. 84, p.lla 317, sub 5) risulta indipendente e di proprietà diversa, il vano scala (fgl. 84, p.lla 317 sub 5) risulta privo di scala e funge attualmente da garage, dal quale è possibile accedere all’abitazione principale (fgl. 84, p.lla 317 sub 3) attraverso l’apertura di un nuovo vano porta che conduce direttamente in cucina e non come autorizzato nel corridoio di disimpegno. 3) L’abitazione risulta pertanto esser dotata di un vano letto in meno rispetto a quanto riportato nella planimetria autorizzata con N.O. per l’esecuzione di lavori edili n. 6266 del 31.08.68. Tale vano letto è separato dall’abitazione di proprietà di *** ed è utilizzato come vano scala per raggiungere dalla strada il p.1°, lo stesso infatti risulta censito in catasto come bene comune non censibile (fgl. 84, p.lla 317 sub 10). 4) L’esatto stato dei luoghi riscontrato in sede di CTU è quello rappresentato dalle 2 planimetrie catastali allegate alla perizia del Geom. Rizzo (alla quale si rinvia). L’immobile presenta delle lievi difformità urbanistiche ed edilizie, essendo una parte dello stesso immobile non conforme con quanto autorizzato in sede edilizia ed amministrativa. P.E.: permesso di costruire - costo complessivo € 1.500,00. Oneri totali: € 1.500,00. Sono state riscontrate le seguenti difformità catastali: Nessuna. P.E.: pratica n. 6266/1968 depositata c/o il Comune di Galatina e riferibile all’immobile in oggetto. Esiste pertanto come unico titolo abitativo il N.O. per l’esecuzione di lavori edili n. 6266 del 31.08.68. L’immobile risulta, inoltre, privo di agibilità. P.E.: richiesta agibilità (certificazione idoneità statica-collaudo-dichiarazioni di conformità) € 1.000,00. L’immobile risulta privo dell’attestato di prestazione energetica previsto dalla legge in vigore. Redazione attestato di prestazione energetica: € 500,00. Destinazione urbanistica: l’abitazione è stata realizzata all’interno di un’area tipizzata e connotata urbanisticamente dallo strumento urbanistico vigente come area di espansione edilizia.

I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima del 14.06.17 che deve essere consultata dall’offerente ed alla quale si fa espresso rinvio, anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sul bene.

Agli effetti del D.M. 22/01/2008 n. 37 e del D. Lgs. 192/2005, l’aggiudicatario, dichiarandosi edotto sui contenuti dell’ordinanza di vendita e sulle descrizioni indicate nell’elaborato peritale in ordine agli impianti, dispenserà esplicitamente la procedura esecutiva dal produrre sia la certificazione relativa alla conformità degli stessi alle norme sulla sicurezza che la certificazione/attestato di qualificazione energetica, manifestando di voler assumere direttamente tali incombenze.

Ai sensi dell’art. 2, comma 7, del D.M. 15/10/2015 n. 227, sono poste a carico dell’aggiudicatario o dell’assegnatario la metà del compenso del professionista delegato relativo alla fase di trasferimento della proprietà nonchè le relative spese generali (oltre agli oneri fiscali derivanti dalla vendita ed alle spese effettivamente sostenute per l’esecuzione delle formalità di trascrizione e voltura catastale).

• Asta Telematica Sincrona Mista

• Gestore: Gruppo Edicom Rete Di Imprese

• La vendita si terrà in modalità sincrona mista c/o il Tribunale di Lecce in Via Brenta, nei locali appositamente adibiti.

• Modalità di presentazione delle offerte e partecipazione all’asta telematica sul sito:  http://venditepubbliche.giustizia.it

Prezzo base: € 71.212,50
Prezzo base ridotto: € 53.409,37 (offerta minima di partecipazione)
Rilancio minimo: € 1.700,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 10% del prezzo offerto
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Via Pantelleria - Galatina (Lecce)