Tribunale di Lecce

R.G.E. 492/16

Dati annuncio

Tipologia di vendita: S.I.
Data vendita S.I.: 06/09/2018
Orario vendita S.I.: 09.40


Professionista delegato:
Giancarlo Schiavone
Tel. 0833/579099
Cell. 339/5869875

Email: giancarloschiavone@libero.it 


Allegati:


Lotti

Lotto 1 - Appartamento

Piena proprietà per la quota di 1/1 di appartamento al p.2° in Via Agno n. 7, sup. lorda compl. di ca mq. 307. Composto da: ingresso, soggiorno, cucina, disimpegno, tinello, 3 camere da letto, 2 ripostigli, 2 bagni, oltre a balcone, terrazza a livello e veranda. La sup. lorda coperta è pari a 220 mq. ca, mentre la sup. lorda tot. è pari a 307 mq. ca (escludendo il vano scala, pur rappresentato in planimetria catastale, ma in realtà da considerare come bene comune non censibile). Nell'atto di donazione a rogito Notaio Italo Aromolo del 05.11.92, Repertorio n. 156254, si legge che formano oggetto di proprietà comune tra i diversi piani dell'edificio, il cortile antistante d'ingresso da via Agno, il vano scala, le terrazze del 2°p., il serbatoio e relativa caldaia per il riscaldamento. NCEU fgl. 27, p.lla 1684 sub 4, ctg. A/2, cl. 3, sup. catastale tot. mq. 256, sup. catastale tot. escluse aree scoperte mq. 244, vani 9, p.2°, rendita € 859,90. Coerenze: Via Agno, vano scala comune, p.lla 1683 e p.lla 1763. L'appartamento è sovrastante altra abitazione di cui al sub 3 posta al p.1°. Conformità urbanistico edilizia: sono state riscontrate le seguenti difformità: rispetto alla planimetria di progetto, di cui alla Autorizzazione edilizia n. 306 dell'11.09.76, allo stato dei fatti vi sono alcune lievi modifiche nella distribuzione degli spazi interni. In particolare, la porta rappresentata in planimetria che connette la cucina con il disimpegno, in realtà non esiste. Inoltre, la porzione di disimpegno interposta tra le 2 camere da letto è stata trasformata in bagno. Regolarizzabili mediante SCIA in Sanatoria. Conformità catastale: sono state riscontrate le seguenti difformità: in planimetria catastale il vano comunicante con la cucina viene indicato come wc, mentre allo stato dei fatti è un ripostiglio. Inoltre, la porta rappresentata in planimetria che connette la cucina con il disimpegno, in realtà non esiste. Infine, il vano scala deve essere scorporato dalla planimetria catastale dell'appartamento poiché esso è comune ad altre unità immobiliari e dovrà essere identificato come bene comune non censibile. È necessario procedere con la presentazione dell'elaborato planimetrico identificando i beni comuni non censibili secondo quanto indicato nell'atto di donazione a rogito Notaio Italo Aromolo del 05.11.92, Repertorio n. 156254. In tale atto si legge che formano oggetto di proprietà comune tra i diversi piani dell'edificio, il cortile antistante d'ingresso da via Agno, il vano scala, le terrazze del secondo piano. Regolarizzabili mediante DOCFA - esatta rappresentazione grafica della planimetria catastale e contestuale presentazione dell'elaborato planimetrico. P.E. n. 540/1988 per lavori di chiusura di un portico al p.t. autorizzato il 23.01.76. Concessione per l'esecuzione di opere: domanda presentata il 16.12.88 e concessione rilasciata il 22.03.89. P.E. n. 306/1976 per lavori di esecuzione al 2°p. del fabbricato in Via Agno di una maggiore altezza di 3 m. Autorizzazione edilizia: domanda presentata il 30.08.76 e autorizzazione rilasciata l’11.09.76. P.E. n. 23/1976 per lavori di costruzione di un fabbricato composto di vani 6 ed accessori al p.2° in ampliamento al fabbricato. Autorizzazione edilizia: domanda presentata il 27.10.75 e autorizzazione rilasciata il 27.01.76. P.E. n. 315/1974 per lavori di costruzione di un fabbricato composto di un vano deposito con garage e porticato al p.t. e di 6 vani ed accessori al p.1°. Licenza di costruzione: domanda presentata il 02.09.74, n. prot. 4335, e licenza rilasciata il 02.10.74.

L’offerta non inferiore di oltre 1/4 del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 cpc. I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima dell’Ing. Francesco Leuzzi del 03.02.17, che deve essere consultata dall’offerente, ed alle quali si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

Offerta con bonifico tramite pec. Clicca qui per i dettagli.

Prezzo base: € 146.600,00
Prezzo base ridotto: € 109.950,00 (offeta minima di partecipazione)
Rilancio minimo: € 1.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 10% del prezzo offerto
Spese: € -

Immagini allegate

Indirizzo: Via Agno n. 7 - Casarano (Lecce)


Lotto 2 - Altro

Piena proprietà per la quota di 1/1 di autorimessa al p.t., in Via Agno n. 5, sup. lorda compl. di ca mq. 212. Composto da: ampio locale ad uso autorimessa ed ortale posto sul prospetto posteriore. Nell'autorimessa è stato creato un piccolo vano separato dal resto del locale tramite pareti in cartongesso. La sup. lorda dell'autorimessa è pari a ca 152 mq., mentre l'ortale misura una sup. di ca 60 mq. Tale area scoperta non è delimitata materialmente da muri soltanto su un lato. Nell'atto di donazione a rogito Notaio Italo Aromolo del 05.11.92, Repertorio n. 156254 si legge che formano oggetto di proprietà comune tra i diversi piani dell'edificio, il cortile antistante d'ingresso da via Agno, il vano scala, le terrazze del 2°p., il serbatoio e relativa caldaia per il riscaldamento.  NCEU fgl. 27, p.lla 1684 sub 1, ctg. C/6, cl. 4, sup. catastale tot. 164 mq., consistenza mq. 139, p.t., rendita € 480,98. Coerenze: Via Agno, atrio di ingresso-vano scala comune, p.lla 1737 e p.lla 1763. L'autorimessa è sottostante l'abitazione di cui al sub 3 posta al p.1°. Conformità urbanistico edilizia: nessuna conformità catastale. Sono state riscontrate le seguenti difformità: in planimetria catastale è rappresentato uno spazio indicato come area di rispetto che, in realtà, è un cortile d'ingresso antistante comune ad altre unità immobiliari. Tale area, pertanto, va scorporata dalla planimetria dell'autorimessa e dovrà essere identificata come bene comune non censibile. È necessario procedere con la presentazione dell'elaborato planimetrico identificando i beni comuni non censibili secondo quanto indicato nell'atto di donazione a rogito Notaio Italo Aromolo del 05.11.92, Repertorio n. 156254. In tale atto si legge che formano oggetto di proprietà comune tra i diversi piani dell'edificio, il cortile antistante d'ingresso da via Agno, il vano scala, le terrazze del 2°p. Regolarizzabili mediante DOCFA - esatta rappresentazione grafica della planimetria catastale e contestuale presentazione dell'elaborato planimetrico. P.E. n. 540/1988 per lavori di chiusura di un portico al p.t. autorizzato il 23.01.76. Concessione per l'esecuzione di opere: domanda presentata il 16.12.88 e concessione rilasciata il 22.03.89. P.E. n. 306/1976 per lavori di esecuzione al 2°p. del fabbricato in Via Agno di una maggiore altezza di 3 m. Autorizzazione edilizia: domanda presentata il 30.08.76 e autorizzazione rilasciata l’11.09.76. P.E. n. 23/1976 per lavori di costruzione di un fabbricato composto di vani 6 ed accessori al p.2° in ampliamento al fabbricato. Autorizzazione edilizia: domanda presentata il 27.10.75 e autorizzazione rilasciata il 27.01.76. P.E. n. 315/1974 per lavori di costruzione di un fabbricato composto di un vano deposito con garage e porticato al p.t. e di 6 vani ed accessori al p.1°. Licenza di costruzione: domanda presentata il 02.09.74, n. prot. 4335, e licenza rilasciata il 02.10.74.

L’offerta non inferiore di oltre 1/4 del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 cpc. I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima dell’Ing. Francesco Leuzzi del 03.02.17, che deve essere consultata dall’offerente, ed alle quali si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

Offerta con bonifico tramite pec. Clicca qui per i dettagli.

Prezzo base: € 61.500,00
Prezzo base ridotto: € 46.125,00 (offerta minima di partecipazione)
Rilancio minimo: € 1.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 10% del prezzo offerto
Spese: € -

Immagini allegate

Indirizzo: Via Agno n. 5 - Casarano (Lecce)