Tribunale di Lecce

R.G.E. 632/16

Dati annuncio

Tipologia di vendita: S.I.
Data vendita S.I.: 19/07/2018
Orario vendita S.I.: 10.00


Professionista delegato:
Antonella Longo
Tel. -
Cell. 340/5082579

Email: antonella.longo@yahoo.it


Allegati:


Lotti

Lotto 1 - Altro

Piena proprietà per la quota di 1000/1000 di studio professionale in Via Roma n. 20. Composto da androne di ingresso posto al p.t., con copertura a volta, su Via Roma al n. 20; scala interna che conduce al p.1°, dove è collocato l'ingresso allo studio professionale. Lo studio è composto da un ingresso e corridoio-disimpegno su cui si affacciano 7 vani, diversamente dimensionati, destinati ad ospitare il personale dell'attività professionale. Lo stesso è dotato di alcuni locali destinati ad archivio di pertinenza dello studio e alcuni destinati a ripostiglio-deposito. Sono presenti inoltre 2 bagni, di cui uno dotato di tutte le apparecchiature sanitarie, compreso box doccia; il secondo è un piccolo vano wc di servizio. Un balcone posteriore, con affaccio nel cortile retrostante e balcone posto sul prospetto principale di Via Roma, oltre a piccolo balconcino con affaccio su corte laterale. Dallo stesso studio si accede, attraverso un corpo scala interno, ad un piccolo ammezzato, utilizzato come archivio e, sempre a mezzo dello stesso corpo scala, al lastricato solare di pertinenza esclusiva. Sullo stesso lastricato solare è presente una tettoia fotovoltaica di kwp 12,420 regolarmente autorizzata con P.E. che si allega. Posto al p.1° sviluppa una sup. lorda-commerciale compl. di ca mq. 330. Sup. calpestabile al netto dei corpi scala mq. 225. NCEU fgl. 11, p.lla 250 sub 5, ctg. A/10, cl. U, sup. catastale 229, composto da vani 12, posto al p.1, rendita € 2540,97. P.E. DIA n. 46/2010. Per lavori di cambio di destinazione d'uso da abitazione ad ufficio. Denuncia Inizio Attività (Testo unico DPR 380/2001) presentata in data 30.07.10, n. prot. 10508. Certificato di agibilità è stata rilasciato in data 07.09.10, n. prot. 32/2010, comprensiva di collaudo statico e dichiarazioni di conformità degli impianti. P.E. DIA n. 23/2009. Per realizzazione di tettoia fotovoltaica. Denuncia Inizio Attività (Testo unico DPR 380/2001) presentata in data 14.09.09, n. prot. 5458.

I beni sono meglio descritti nella relazione di stima a firma dell’Arch. P. De Donno, che deve essere consultata dall’offerente, ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

Prezzo base: € 172.507,50
Prezzo base ridotto: € -
Rilancio minimo: € 2.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 17.200,00
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Via Roma n. 20 - Novoli (Lecce)


Lotto 2 - Villa singola

Piena proprietà per la quota di 1000/1000 di villetta singola alla fraz. Loc. Belvedere-Scala di Furno, Via Monte Amiata (già via 31). Composto da vano soggiorno-pranzo, cucina abitabile bagno, wc-lavanderia, 2 camere da letto matrimoniali, 1 camera da letto singola. Il villino ha un ampio scoperto di pertinenza sia nella parte anteriore dell'ingresso sulla strada che nella zona posteriore. I 2 spazi scoperti, completamente pavimentati, sono comunicanti attraverso un passaggio laterale, posto lungo il muro perimetrale dell'abitazione, sul confine a sud-ovest. Gli stessi spazi ospitano delle tettoie in legno, aperte su 3 lati con altezza media all'intradosso pari a ca m. 2,75. Un corpo scala esterno, chiuso all'intradosso come locale deposito, conduce al lastricato solare dell'immobile, dove è stata realizzata una sopraelevazione parziale in corrispondenza del sedime del p.t., con terrazza a livello. La stessa è stata realizzata in parte con mattoni leggeri in calcestruzzo cellulare (tipo Gasbeton) e in parte in assito di legno; la copertura è del tipo a doppia falda, con altezza media di ca m. 2,80. E' stato così ricavato sul lastricato un mini-alloggio semi indipendente, rispetto all'immobile al piano terra, composto da zona giorno, letto e wc, per una sup. lorda coperta di ca mq. 40. Il prolungamento, nella parte anteriore, della falda di copertura ha permesso inoltre di predisporre uno spazio coperto esterno, aperto su 3 lati e protetto lungo il lato a nord-est da elementi frangisole in legno. Le strutture appena descritte, poste sul lastricato solare, non sono state autorizzate dal punto di vista edilizio-urbanistico. Nè sono riscontrabili nella loro consistenza nella pratica di C.E. in sanatoria n. 3526, relativa alle opere del p.t. Posto al p.t. l’immobile sviluppa una sup. lorda-commerciale compl. di ca mq. 306. Sup. calpestabile al netto degli scoperti, portico e scale esterne mq. 83. NCEU fgl. 21, p.lla 1125, ctg. A/3, cl. 3, sup. catastale 120, composto da 6,5 vani, posto al p.t., rendita € 352,48. Note: una variazione catastale di ufficio dell'Agenzia del Territorio in data 16.06.1998 ha sostituito fgl. 21, p.lla 1125 con fgl. 21, p.lla 1100 (prot. 9158.1/1998). Tuttavia il bene è individuabile secondo gli estremi riportati nell'atto di pignoramento, in quanto in NCEU la p.lla 1125 configura planimetricamente la giusta consistenza del bene (si confronti allegata planimetria catastale). P.E. n. 3526/1986 per lavori di costruzione per civile abitazione. C.E. in sanatoria (art. 13 L28.2.85 n. 47) presentata in data 28.03.86 n. prot. 5909 e successivamente volturata con nota prot. 15453 del 17.09.10. La concessione non è ancora stata rilasciata. L'agibilità non risulta richiesta. In subordine al rilascio della concessione in sanatoria nel 2012 è stata rilasciata dal Comune di Porto Cesareo l'autorizzazione paesaggistica n. 75 del 12.06.12 in riferimento alla pratica paesaggistica n. 123. Il 22.08.87 è stato rilasciato inoltre N.O. esecutivo da parte dell'Ispettorato Ripartimentale Foreste a seguito di domanda del 17.08.87 prot. 4465/4298; la stessa in subordine alla Concessione in sanatoria. La domanda di concessione in sanatoria è stata pertanto accolta; tuttavia, ai fini del rilascio della stessa, gli oneri concessori sono stati versati solo parzialmente. Vi sono difformità urbanistico edilizio e catastali meglio descritte nella relazione di stima.

I beni sono meglio descritti nella relazione di stima a firma dell’Arch. P. De Donno, che deve essere consultata dall’offerente, ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

Prezzo base: € 100.838,75
Prezzo base ridotto: € -
Rilancio minimo: € 1.500,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 10.100,00
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Via Monte Amiata - Porto Cesareo (Lecce)