Tribunale di Lecce

R.G.E. 852/12

Dati annuncio

Tipologia di vendita: S.I.
Data vendita S.I.: 27/09/2018
Orario vendita S.I.: 09.30


Professionista delegato:
Andrea Pezzuto
Tel. 0832/1815193
Cell. 348/3331922

Email: pezzuto.andreafrancesco@ordavvle.legalmail.it


Allegati:


Lotti

Lotto 1 - Abitazione

A. Piena proprietà, per la quota di 1000/1000, di porzione di un fabbricato di civile abitazione sito in Vico Ortigrandi nn. 13, 14 e 15. N.C.E.U. fgl 10, p.lla 387, sub 3, ctg A/4, cl 2, vani 4,5, p.t., rendita € 123,17. L’immobile è occupato da terze persone. La porzione di fabbricato ha una sup. lorda compl. di ca mq. 114. E’ composto da p.t. e 1°p.. Il p.t. comprende un box auto, un vano pluriuso con piccolo wc nel sottoscala ed una scala rettilinea a rampa unica che conduce al 1°p. Il 1°p., invece, comprende una veranda semicoperta, un piccolo wc, un cucinino, un soggiorno-pranzo ed un balcone antistante. Il fabbricato è stato realizzato con P.E. n. 20/66. Il nulla-osta è stato rilasciato dal Comune di Santa Cesarea Terme in data 18.4.1966, mentre l’autorizzazione di abitabilità è stata rilasciata in data 18.4.1967. In origine la porzione di immobile era una civile abitazione indipendente, autorizzata con nulla-osta e dotata di autorizzazione di abitabilità; la stessa, successivamente, è stata oggetto di modifiche interne ed esterne, per essere accorpata alle contigue unità immobiliari di proprietà di terzi, in modo da costituire un unico fabbricato di maggior consistenza, senza rilascio di alcun titolo abilitativo edilizio. L’immobile, rispetto al progetto allegato al nulla-osta rilasciato in data 18.4.1966, presenta le seguenti difformità: - variata distribuzione interna; - variata destinazione d’uso; - variate altezze interne;  - variato il prospetto. Gli abusi edilizi non sono sanabili, mediante domanda di condono ai sensi dell’art. 32 della Legge 326/2003, in quanto le ragioni di credito sono successive all’entrata in vigore della presente legge. A livello catastale si osserva che la porzione di fabbricato si presenta difforme rispetto a quanto rappresentato nella planimetria catastale: - diversa distribuzione e destinazione d’uso degli spazi interni; - l’immobile, sulla visura, è erroneamente riportato solo al p.t. Le suddette difformità sono regolarizzabili mediante denuncia di variazione. Il fabbricato si presenta in sufficienti condizioni strutturali e manutentive, con impianti funzionanti.

L’offerta non inferiore di oltre 1/4 del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 cpc.

I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima dell’esperto, ing. Gianluca Rollo, che deve essere consultata dall’offerente ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni. L’acquirente al momento della domanda via fax si dichiara a conoscenza della perizia del CTU e dell’ordinanza del Giudice in cancelleria.

Agli effetti del D.M. 22/01/2008 n. 37 e del D. Lgs. 192/2005, l’aggiudicatario, dichiarandosi edotto sui contenuti dell’ordinanza di vendita e sulle descrizioni indicate nell’elaborato peritale in ordine agli impianti, dispenserà esplicitamente la procedura esecutiva dal produrre sia la certificazione relativa alla conformità degli stessi alle norme sulla sicurezza che la certificazione/attestato di qualificazione energetica, manifestando di voler assumere direttamente tali incombenze.

Offerta con bonifico tramite pec. Clicca qui per i dettagli.

Prezzo base: € 11.691,21
Prezzo base ridotto: € -
Rilancio minimo: € 1.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 2.000,00
Spese: € -

Immagini allegate

Indirizzo: Vico Ortigrandi nn. 13, 14 e 15 - Cerfignano - Santa Cesarea Terme (Lecce)