Tribunale di Lecce

CAUSA CIVILE 20000616/16

Dati annuncio

Tipologia di vendita: S.I.
Data vendita S.I.: 13/09/2018
Orario vendita S.I.: 10.30


Professionista delegato:
Stefania Monosi
Tel. 0832/340308
Cell. -

Email: smonosi@notariato.it


Allegati:


Lotti

Lotto 1 - Abitazione

Abitazione in Via Maggia n. 18, ang. Via Pavia, composta a piano rialzato da ingresso, studio, cucina, bagno, wc, dispensa, piano seminterrato da cantina, garage, corridoio, soggiorno, 2 vani letto ed al bagno, disimpegno e vano centrale termica con annesso scoperto e lastrico solare pertinenziali, piani collegati da scala esterna e da scala interna a chiocciola. NCEU fgl. 21, p.lla 341, via Maggia p.t.-S1, ctg. A/2, cl. 1, vani 10, rendita € 671,39. Detto immobile, come risulta dalla CTU, è stato costruito in forza di Licenza Edilizia n. 374 del 05.12.72 e di permesso di costruire in sanatoria n. 30 del 14.04.16.

Gli immobili vengono posti in vendita nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano. Al riguardo si precisa che sono gravati da: domanda giudiziale di divisione trascritta a Lecce il 13.06.13 al n. 13624 particolare a favore dei comproprietari attori ed a carico dei convenuti; ipoteca giudiziale iscritta a Lecce il 22.04.14 al n. 991 particolare a carico di un condividente.

Condizioni di vendita: 1) Ogni offerente dovrà depositare presso lo studio del Notaio sopra indicato, sito in Lecce alla via 95° Reggimento Fanteria n. 37, entro le ore 13.00 del giorno antecedente la vendita, l'offerta in busta chiusa, che è irrevocabile, unitamente al riscontro contabile bancario del deposito della cauzione, mediante bonifico bancario, irrevocabile urgente da effettuarsi entro le ore 13,00 del giorno precedente, a favore del Tribunale di Lecce: Banca Apulia Gruppo Veneto Banca Agenzia di Lecce 2 viale Leopardi - IBAN IT 69 X 05787 16002 152576018385. L'offerente dovrà depositare in busta chiusa, unitamente all'offerta ed alla contabile della cauzione: se persona fisica, fotocopia di un documento di identità e del codice fiscale, estratto per riassunto dell'atto di matrimonio (o certificato di stato libero); se società o persona giuridica, certificato del registro delle imprese (o del registro delle persone giuridiche), attestante la vigenza dell'ente ed i poteri di rappresentanza, nonché fotocopia di un documento di identità del o dei rappresentati legali; trattandosi di cittadino di altro Stato, non facente parte dell'Unione europea, certificato di cittadinanza ed eventualmente permesso o carta di soggiorno, al fine della verifica della condizione di reciprocità; recapito telefonico. 2) Alla data e nel luogo sopra indicato verranno aperte dal Notaio delegato le buste contenenti le offerte.  In caso di più offerte valide, si procederà alla gara sulla base dell'offerta più alta. Il bene verrà definitivamente aggiudicato a chi avrà effettuato l'offerta più alta. Non verranno prese in considerazione offerte pervenute dopo la conclusione della gara, anche se il prezzo offerto fosse superiore a quello di aggiudicazione. 3) L'aggiudicatario, entro 90 gg. dall'aggiudicazione definitiva, dovrà versare il prezzo, dedotta la cauzione, unitamente agli oneri fiscali e spese di vendita, mediante versamento assegni circolari non trasferibili, intestati al Notaio Stefania Monosi. 4) Nello stesso termine dovrà essere effettuato il deposito per il pagamento degli oneri fiscali e delle spese di vendita, sempre a mezzo di assegno circolare non trasferibile intestato al Notaio Stefania Monosi per l'importo comunicato dal medesimo Notaio. 5) Agli effetti del D.M. 22.01.08 n. 37 e del D. Lgs. 192/2005, l’aggiudicatario, dichiarandosi edotto sui contenuti dell’ordinanza di vendita e sulle descrizioni indicate nell’elaborato peritale in ordine agli impianti, dispenserà esplicitamente la procedura esecutiva dal produrre sia la certificazione relativa alla conformità degli stessi alle norme sulla sicurezza che la certificazione/attestato di qualificazione energetica, manifestando di voler assumere direttamente tali incombenze. 5) Il presente avviso sarà pubblicato, oltre che nell'albo dell'ufficio giudiziario, sul quotidiano Gazzetta del Mezzogiorno, sul sito Internet Oxanet e sul mensile Vendite Giudiziarie, almeno 45 gg. della data fissata. 6) Si precisa che tutte che tutte le attività che, a norma dell'art. 571 e seguenti del codice di procedura civile, debbono essere compiute in cancelleria o davanti al giudice della procedura o dal cancelliere o dal giudice della procedura, saranno effettuate presso lo studio Notaio sopra indicato, sito in Lecce alla via 95° Reggimento Fanteria n. 37. Per ulteriori informazioni in ordine ai beni in oggetto, rivolgersi presso lo studio notarile Monosi, sito in Lecce alla via 95° Reggimento Fanteria n. 37.

Prezzo base: € 181.640,00
Prezzo base ridotto: € -
Rilancio minimo: € 1.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 1.000,00
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Via Maggia n. 18 - Casarano (Lecce)


Lotto 2 - Terreno agricolo

Terreno agricolo in loc. Mascarane, di are 17.47, NCT fgl. 13, p.lla 231, are 17.47, uliveto cl. 3, R.D. e R. A. € 3,61. Come risulta dal certificato di destinazione urbanistica, rilasciato dal Comune di Ruffano in data 31.01.18, il suddetto terreno ha la seguente destinazione urbanistica: zona tipizzata Agricola E1.

Gli immobili vengono posti in vendita nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano. Al riguardo si precisa che sono gravati da: domanda giudiziale di divisione trascritta a Lecce il 13.06.13 al n. 13624 particolare a favore dei comproprietari attori ed a carico dei convenuti; ipoteca giudiziale iscritta a Lecce il 22.04.14 al n. 991 particolare a carico di un condividente.

Condizioni di vendita: 1) Ogni offerente dovrà depositare presso lo studio del Notaio sopra indicato, sito in Lecce alla via 95° Reggimento Fanteria n. 37, entro le ore 13.00 del giorno antecedente la vendita, l'offerta in busta chiusa, che è irrevocabile, unitamente al riscontro contabile bancario del deposito della cauzione, mediante bonifico bancario, irrevocabile urgente da effettuarsi entro le ore 13,00 del giorno precedente, a favore del Tribunale di Lecce: Banca Apulia Gruppo Veneto Banca Agenzia di Lecce 2 viale Leopardi - IBAN IT 69 X 05787 16002 152576018385. L'offerente dovrà depositare in busta chiusa, unitamente all'offerta ed alla contabile della cauzione: se persona fisica, fotocopia di un documento di identità e del codice fiscale, estratto per riassunto dell'atto di matrimonio (o certificato di stato libero); se società o persona giuridica, certificato del registro delle imprese (o del registro delle persone giuridiche), attestante la vigenza dell'ente ed i poteri di rappresentanza, nonché fotocopia di un documento di identità del o dei rappresentati legali; trattandosi di cittadino di altro Stato, non facente parte dell'Unione europea, certificato di cittadinanza ed eventualmente permesso o carta di soggiorno, al fine della verifica della condizione di reciprocità; recapito telefonico. 2) Alla data e nel luogo sopra indicato verranno aperte dal Notaio delegato le buste contenenti le offerte.  In caso di più offerte valide, si procederà alla gara sulla base dell'offerta più alta. Il bene verrà definitivamente aggiudicato a chi avrà effettuato l'offerta più alta. Non verranno prese in considerazione offerte pervenute dopo la conclusione della gara, anche se il prezzo offerto fosse superiore a quello di aggiudicazione. 3) L'aggiudicatario, entro 90 gg. dall'aggiudicazione definitiva, dovrà versare il prezzo, dedotta la cauzione, unitamente agli oneri fiscali e spese di vendita, mediante versamento assegni circolari non trasferibili, intestati al Notaio Stefania Monosi. 4) Nello stesso termine dovrà essere effettuato il deposito per il pagamento degli oneri fiscali e delle spese di vendita, sempre a mezzo di assegno circolare non trasferibile intestato al Notaio Stefania Monosi per l'importo comunicato dal medesimo Notaio. 5) Agli effetti del D.M. 22.01.08 n. 37 e del D. Lgs. 192/2005, l’aggiudicatario, dichiarandosi edotto sui contenuti dell’ordinanza di vendita e sulle descrizioni indicate nell’elaborato peritale in ordine agli impianti, dispenserà esplicitamente la procedura esecutiva dal produrre sia la certificazione relativa alla conformità degli stessi alle norme sulla sicurezza che la certificazione/attestato di qualificazione energetica, manifestando di voler assumere direttamente tali incombenze. 5) Il presente avviso sarà pubblicato, oltre che nell'albo dell'ufficio giudiziario, sul quotidiano Gazzetta del Mezzogiorno, sul sito Internet Oxanet e sul mensile Vendite Giudiziarie, almeno 45 gg. della data fissata. 6) Si precisa che tutte che tutte le attività che, a norma dell'art. 571 e seguenti del codice di procedura civile, debbono essere compiute in cancelleria o davanti al giudice della procedura o dal cancelliere o dal giudice della procedura, saranno effettuate presso lo studio Notaio sopra indicato, sito in Lecce alla via 95° Reggimento Fanteria n. 37. Per ulteriori informazioni in ordine ai beni in oggetto, rivolgersi presso lo studio notarile Monosi, sito in Lecce alla via 95° Reggimento Fanteria n. 37.

Prezzo base: € 2.620,50
Prezzo base ridotto: € -
Rilancio minimo: € 500,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 500,00
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Località Mascarane - Ruffano (Lecce)


Lotto 3 - Terreno agricolo

Terreno agricolo in loc. Mascarane di are 11.08, NCT fgl. 11, p.lla 326, are 9,07, uliveto cl. 2, R.D. 2,81 e R.A. 2,34; fgl. 11, p.lla 336, are 2.01, sem. arbor. cl. 2, R.D. 1,04 e R.A. 0,52. Come risulta dal certificato di destinazione urbanistica, rilasciato dal Comune di Ruffano in data 31.01.18, il suddetto terreno ha la seguente destinazione urbanistica: zona tipizzata Agricola E1.

Gli immobili vengono posti in vendita nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano. Al riguardo si precisa che sono gravati da: domanda giudiziale di divisione trascritta a Lecce il 13.06.13 al n. 13624 particolare a favore dei comproprietari attori ed a carico dei convenuti; ipoteca giudiziale iscritta a Lecce il 22.04.14 al n. 991 particolare a carico di un condividente.

Condizioni di vendita: 1) Ogni offerente dovrà depositare presso lo studio del Notaio sopra indicato, sito in Lecce alla via 95° Reggimento Fanteria n. 37, entro le ore 13.00 del giorno antecedente la vendita, l'offerta in busta chiusa, che è irrevocabile, unitamente al riscontro contabile bancario del deposito della cauzione, mediante bonifico bancario, irrevocabile urgente da effettuarsi entro le ore 13,00 del giorno precedente, a favore del Tribunale di Lecce: Banca Apulia Gruppo Veneto Banca Agenzia di Lecce 2 viale Leopardi - IBAN IT 69 X 05787 16002 152576018385. L'offerente dovrà depositare in busta chiusa, unitamente all'offerta ed alla contabile della cauzione: se persona fisica, fotocopia di un documento di identità e del codice fiscale, estratto per riassunto dell'atto di matrimonio (o certificato di stato libero); se società o persona giuridica, certificato del registro delle imprese (o del registro delle persone giuridiche), attestante la vigenza dell'ente ed i poteri di rappresentanza, nonché fotocopia di un documento di identità del o dei rappresentati legali; trattandosi di cittadino di altro Stato, non facente parte dell'Unione europea, certificato di cittadinanza ed eventualmente permesso o carta di soggiorno, al fine della verifica della condizione di reciprocità; recapito telefonico. 2) Alla data e nel luogo sopra indicato verranno aperte dal Notaio delegato le buste contenenti le offerte.  In caso di più offerte valide, si procederà alla gara sulla base dell'offerta più alta. Il bene verrà definitivamente aggiudicato a chi avrà effettuato l'offerta più alta. Non verranno prese in considerazione offerte pervenute dopo la conclusione della gara, anche se il prezzo offerto fosse superiore a quello di aggiudicazione. 3) L'aggiudicatario, entro 90 gg. dall'aggiudicazione definitiva, dovrà versare il prezzo, dedotta la cauzione, unitamente agli oneri fiscali e spese di vendita, mediante versamento assegni circolari non trasferibili, intestati al Notaio Stefania Monosi. 4) Nello stesso termine dovrà essere effettuato il deposito per il pagamento degli oneri fiscali e delle spese di vendita, sempre a mezzo di assegno circolare non trasferibile intestato al Notaio Stefania Monosi per l'importo comunicato dal medesimo Notaio. 5) Agli effetti del D.M. 22.01.08 n. 37 e del D. Lgs. 192/2005, l’aggiudicatario, dichiarandosi edotto sui contenuti dell’ordinanza di vendita e sulle descrizioni indicate nell’elaborato peritale in ordine agli impianti, dispenserà esplicitamente la procedura esecutiva dal produrre sia la certificazione relativa alla conformità degli stessi alle norme sulla sicurezza che la certificazione/attestato di qualificazione energetica, manifestando di voler assumere direttamente tali incombenze. 5) Il presente avviso sarà pubblicato, oltre che nell'albo dell'ufficio giudiziario, sul quotidiano Gazzetta del Mezzogiorno, sul sito Internet Oxanet e sul mensile Vendite Giudiziarie, almeno 45 gg. della data fissata. 6) Si precisa che tutte che tutte le attività che, a norma dell'art. 571 e seguenti del codice di procedura civile, debbono essere compiute in cancelleria o davanti al giudice della procedura o dal cancelliere o dal giudice della procedura, saranno effettuate presso lo studio Notaio sopra indicato, sito in Lecce alla via 95° Reggimento Fanteria n. 37. Per ulteriori informazioni in ordine ai beni in oggetto, rivolgersi presso lo studio notarile Monosi, sito in Lecce alla via 95° Reggimento Fanteria n. 37.

Prezzo base: € 1.662,00
Prezzo base ridotto: € -
Rilancio minimo: € 500,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 500,00
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Località Mascarane - Ruffano (Lecce)