Tribunale di Lecce

CAUSA CIVILE 4567/14

Dati annuncio

Tipologia di vendita: S.I.
Data vendita S.I.: 17/10/2018
Orario vendita S.I.: 12.00


Giudice:
Sergio Memmo

Ausiliario:
Gianluigi Vitellio
Tel. 0832/307530
Cell. 338/7223000

Email: gvitellio@alice.it


Allegati:


Lotti

Lotto 1 - Appartamento

Piena proprietà per la quota di 1000/1000 relativamente ad un appartamento in Via Rosmini, nn. 20 e 15, sup. interna di mq. 115. Il lotto in questione consiste in una abitazione di 2 piani, p.t. e p.1°, di antica costruzione con sup. interna utile di 115 mq. L’abitazione è composta, al p.t., da soggiorno, letto, bagno, cucina e ripostiglio, al p.1° da 3 camere da letto e un bagno. E’ presente inoltre un piccolo piano ammezzato adibito a ripostiglio, cui si accede dalla cucina. L’abitazione è dotata inoltre di area solare di pertinenza, un balcone ed una piccola area scoperta al piano primo. Sull’area solare è presente un locale contenente gli impianti tecnologici a servizio dell’abitazione. Il lotto possiede 2 ingressi dalla pubblica via, uno conduce al vano soggiorno al pi.t., l’altro al vano scala che porta al p.1°. Posto al p.t. e 1°, il lotto sviluppa una sup. lorda compl. di ca mq. 151. NCEU p.ta 1001701, fgl. 3, p.lla 2056, ctg. A/4, cl. 3, vani 7,5, p.t-1°, rendita € 267,27. Conformità urbanistico-edilizia: difformità riscontrate: è presente una finestra (luce) nel vano letto al p.t., non prevista dal progetto. Per sanare tale irregolarità è necessario presentare una domanda di C.E. in Sanatoria. Spese di regolarizzazione (valore stimato indicativo): € 1.000,00. P.E. n. 666 per lavori di ampliamento di una civile abitazione in anni successivi a p.t. e p.1°. C.E. in Sanatoria (art. 13 L28.02.85 n. 47) rilasciata in data 15.02.01 n. prot. 1650/86 abitabilità non rilasciata.

L’offerta non inferiore di oltre 1/4 del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 cpc. Il predetto immobile è meglio descritto nella relazione di stima che deve essere consultata dall’offerente, ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni. L’aggiudicatario, qualora ne sussistano i presupposti, potrà presentare domanda di sanatoria entro 120 gg. dalla notifica del decreto di trasferimento.

Prezzo base: € 21.178,12
Prezzo base ridotto: € -
Rilancio minimo: € 1.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 3.530,00
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Via Rosmini, nn. 15 e 20 - Neviano (Lecce)


Lotto 2 - Terreno agricolo

Piena proprietà per la quota di 1000/1000 relativamente ad un terreno agricolo. Sul terreno in questione insistono un pozzo ed un fabbricato adibito a deposito rurale di ca 65 mq. Tale deposito versa in stato di abbandono. Sul terreno sono presenti alberi di ulivo ed alcuni alberi da frutto. Sup. compl. di ca mq. 2035. NCEU fgl. 11, p.lla 402, ctg. A/4, cl. 2, rendita € 137,12; NCT: terreno di are 19.14, fgl. 11, p.lla 401, uliveto, cl. 2, R.D. € 4,94 R.A. 5,44. (ex fgl. 11, p.lla 84, Porz. AA, seminativo, cl. 3, sup. mq. 916, R.D. € 3,07 R.A. € 2,6 Porz. AB uliveto, cl. 2, sup. mq. 1119, R.D. € 2,89 R.A. € 3,18). Conformità urbanistico edilizia: difformità riscontrate: sul terreno insiste un deposito rurale di sup. compl. di 65 mq. Tale deposito risulta essere di antica fattura eccetto che per una piccola porzione sul retro paria a 20 mq. ca di più recente realizzazione, per la quale non è stata richiesta alcuna autorizzazione in Comune. Tale porzione del fabbricato deve essere sanata tramite domanda di C.E. in sanatoria, previo smaltimento di una parte della copertura realizzata in eternit. Spese di regolarizzazione (valore stimato indicativo): € 5.000,00. Conformità catastale: difformità riscontrate: sul terreno è presente un fabbricato ad uso deposito rurale di 65 mq. ca. Tale deposito non risulta essere censito in catasto e pertanto è necessario provvedere al suo accatastamento. Spese di regolarizzazione (valore stimato indicativo): € 2.000,00. P.E.: nessuna.

L’offerta non inferiore di oltre 1/4 del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 cpc. Il predetto immobile è meglio descritto nella relazione di stima che deve essere consultata dall’offerente, ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni. L’aggiudicatario, qualora ne sussistano i presupposti, potrà presentare domanda di sanatoria entro 120 gg. dalla notifica del decreto di trasferimento.

Prezzo base: € 4.809,37
Prezzo base ridotto: € -
Rilancio minimo: € 1.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 802,00
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: - - Neviano (Lecce)