Tribunale di Lecce

FALLIMENTO 46/15

Dati annuncio

Tipologia di vendita: S.I.
Data vendita S.I.: 27/02/2019
Orario vendita S.I.: 10.30


Giudice:
-- --

Curatore:
Giuseppe Positano
Tel. 0832/240675
Cell. 349/6434836

Email: giuseppepositano@genie.it


Allegati:


Lotti

Lotto 2 - Ufficio

Piena proprietà per la quota di 1000/1000 di un ufficio in Via Lombardia, composto da 2 singoli vani al p.t. nonchè da un locale, con annesso wc, entrambi di pertinenza, posti al piano interrato. Il tutto per una sup. commerciale tot. di ca mq. 85,50. Sono state riscontrate difformità urbanistico-edilizie regolarizzabili. P.E.: C.E. n. 2223 del 28.09.89 e agibilità del 03.01.91 con il n. 1330 di prot. NCEU fgl. 77, p.lla 990 sub 28, z.c. 1, ctg. A/10, cl. 1, vani 3, rendita € 759,19 p.t., seminterrato.

L’offerta non inferiore di oltre 1/4 del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 cpc. I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima a firma dell’esperto Ing. Francesco Carmine Palumbo del 01.12.16 (relativamente al lotto 2) e dell’ 11.07.18 (relativamente ai lotti 21, 22, 23, 24, 25, 26, 28, 29, 31, 32 e 34) che devono essere consultate dall’offerente ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni e lo stato attuale dei beni. N.B. Sui lotti n. 21, 22, 23, 24, 25, 26 e 34 grava trascrizione di domanda giudiziale n. 5367 d’ordine e n. 4546 particolare del 18.02.14; il relativo giudizio avente ad oggetto l'esecuzione in forma specifica di preliminare ed avente RG n. 1737/2014 Tribunale di Lecce è stato interrotto in data 17.12.15 a seguito della dichiarazione di fallimento dell'impresa edile e mai riassunto; pertanto, allo stato attuale, è da considerarsi estinto per decorso dei termini per la riassunzione nei confronti della Curatela.

Prezzo base: € 26.652,48
Prezzo base ridotto: € -
Rilancio minimo: € 500,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 3.000,00
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Via Lombardia - Galatina (Lecce)


Lotto 21 - Appartamento

Piena proprietà per la quota di 1000/1000 di un appartamento, nel comparto C 19, compreso tra Via Gallipoli, via Mincio, Viale Ofanto ed il prolungamento di via Metauro, della sup. commerciale di 80,60 mq. L’unità immobiliare, posta al p.t., è allo stato di rustico avanzato ed è composta, da progetto, da un ampio ingresso soggiorno, una cucina, una camera da letto, un disimpegno e un wc, nonché da 2 scoperti posti rispettivamente nella parte antistante e retrostante il fabbricato. Sviluppa una sup. coperta lorda tot. di ca mq. 70 ed una sup. coperta utile netta di ca mq. 58 oltre agli scoperti, con sup. lorda di ca mq. 53. NCEU fgl. 84, p.lla 898 sub 3, ctg. F/3, p.t. Conformità edilizia: non sono presenti difformità. Conformità urbanistica: l’immobile risulta non conforme, ma regolarizzabile. Per l’intero fabbricato, del quale fa parte la unità abitativa in oggetto, non risultano integralmente corrisposti il contributo per gli oneri di urbanizzazione secondaria e il costo di costruzione: per l’appartamento in oggetto si ha un’incidenza degli stessi pari ad € 4.588,00 (importo approssimativo) al netto di eventuali sanzioni ed interessi. Per gli anzidetti oneri, scaduti e non pagati, il Comune di Galatina ne potrebbe richiedere la corresponsione agli aventi causa. Il certificato di collaudo, compreso delle eventuali prove ed ulteriori oneri accessori, la richiesta ed il rilascio del certificato di agibilità resteranno a cura e spese dell’aggiudicatario. Per l’appartamento in oggetto saranno dovuti gli oneri di urbanizzazione primaria del comparto incidenti sull’immobile stesso: pertanto tali oneri, al momento non determinabili e da quantificarsi successivamente alla data di trasferimento dell’immobile, potrebbero essere richiesti all’aggiudicatario. L’unità immobiliare, rispetto al progetto approvato, presenta una diversa disposizione degli spazi interni. Tale difformità è regolarizzabile con una segnalazione certificata di inizio attività o permesso di costruire in variante in sanatoria. L’immobile risulta non conforme ma regolarizzabile. Costi di regolarizzazione: onorari del tecnico abilitato compreso di oneri e sanzioni € 2.000,00. Conformità catastali: non sono presenti difformità. P.E.: permessi di costruire n. 9/12 e successive varianti per lavori di realizzazione del primo stralcio nel comparto 19 - lotto n. 27 - di un complesso edilizio per complessivi 12 appartamenti tra via Gallipoli, via Mincio e prolungamento di via Metauro, presentata il 07.11.11 col n. 20110040129 di prot. e rilasciata il 17.01.12. Permesso di costruire in variante n. 13/14 del 24.02.14.

L’offerta non inferiore di oltre 1/4 del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 cpc. I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima a firma dell’esperto Ing. Francesco Carmine Palumbo del 01.12.16 (relativamente al lotto 2) e dell’ 11.07.18 (relativamente ai lotti 21, 22, 23, 24, 25, 26, 28, 29, 31, 32 e 34) che devono essere consultate dall’offerente ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni e lo stato attuale dei beni. N.B. Sui lotti n. 21, 22, 23, 24, 25, 26 e 34 grava trascrizione di domanda giudiziale n. 5367 d’ordine e n. 4546 particolare del 18.02.14; il relativo giudizio avente ad oggetto l'esecuzione in forma specifica di preliminare ed avente RG n. 1737/2014 Tribunale di Lecce è stato interrotto in data 17.12.15 a seguito della dichiarazione di fallimento dell'impresa edile e mai riassunto; pertanto, allo stato attuale, è da considerarsi estinto per decorso dei termini per la riassunzione nei confronti della Curatela.

Offerta con bonifico tramite pec. Clicca qui per i dettagli.

Prezzo base: € 33.787,50
Prezzo base ridotto: € -
Rilancio minimo: € 500,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 4.000,00
Spese: € -

Immagini allegate

Indirizzo: Via Gallipoli - Galatina (Lecce)


Lotto 22 - Box

Piena proprietà per la quota di 1000/1000 di un box, nel comparto C 19 compreso tra Via Gallipoli, via Mincio, Viale Ofanto ed il prolungamento di via Metauro, della sup. commerciale di 20 mq. Il box è allo stato di rustico avanzato ed è posto al piano interrato di un fabbricato per civili abitazioni in corso di costruzione, più precisamente il primo da sinistra scendendo la rampa. NCEU fgl. 84, p.lla 898 sub 9, S1. Conformità edilizia: non sono presenti difformità. Conformità urbanistica: l’immobile risulta non conforme ma regolarizzabile. Per l’intero fabbricato del quale fa parte il box in oggetto non è stato integralmente corrisposto il contributo per gli oneri di urbanizzazione secondaria ed il costo di costruzione: per il box in oggetto si ha un’incidenza degli stessi pari ad € 775,00 (importo approssimativo) al netto di eventuali sanzioni ed interessi. Per gli anzidetti oneri, scaduti e non pagati, il Comune di Galatina ne potrebbe richiedere la corresponsione agli aventi causa. Il certificato di collaudo, compreso delle eventuali prove accessorie, la richiesta ed il rilascio del certificato di agibilità resteranno a cura e spese dell’aggiudicatario. Conformità catastali: non sono presenti difformità. P.E.: permessi di costruire n. 9/12 e successive varianti per lavori di realizzazione del primo stralcio nel comparto 19 - lotto n. 27 - di un complesso edilizio per complessivi 12 appartamenti tra via Gallipoli, via Mincio e prolungamento di via Metauro, presentata il 07.11.11 col n. 20110040129 di prot. e rilasciata il 17.01.12. Permesso di costruire in variante n. 13/14 del 24.02.14.

L’offerta non inferiore di oltre 1/4 del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 cpc. I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima a firma dell’esperto Ing. Francesco Carmine Palumbo del 01.12.16 (relativamente al lotto 2) e dell’ 11.07.18 (relativamente ai lotti 21, 22, 23, 24, 25, 26, 28, 29, 31, 32 e 34) che devono essere consultate dall’offerente ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni e lo stato attuale dei beni. N.B. Sui lotti n. 21, 22, 23, 24, 25, 26 e 34 grava trascrizione di domanda giudiziale n. 5367 d’ordine e n. 4546 particolare del 18.02.14; il relativo giudizio avente ad oggetto l'esecuzione in forma specifica di preliminare ed avente RG n. 1737/2014 Tribunale di Lecce è stato interrotto in data 17.12.15 a seguito della dichiarazione di fallimento dell'impresa edile e mai riassunto; pertanto, allo stato attuale, è da considerarsi estinto per decorso dei termini per la riassunzione nei confronti della Curatela.

Offerta con bonifico tramite pec. Clicca qui per i dettagli.

Prezzo base: € 4.143,75
Prezzo base ridotto: € -
Rilancio minimo: € 100,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 500,00
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Via Gallipoli - Galatina (Lecce)


Lotto 23 - Box

Piena proprietà per la quota di 1000/1000 di un box, nel comparto C 19 compreso tra Via Gallipoli, via Mincio, Viale Ofanto ed il prolungamento di via Metauro, della sup. commerciale di 17 mq. Il box è allo stato di rustico avanzato ed è posto al piano interrato di un fabbricato per civili abitazioni in corso di costruzione, più precisamente il secondo da sinistra scendendo la rampa. NCEU fgl. 84, p.lla 898 sub 10, ctg. F/3, S1. Conformità edilizia: non sono presenti difformità. Conformità urbanistica: l’immobile risulta non conforme ma regolarizzabile. Rispetto al progetto approvato l’unità presenta una differente e minor consistenza: tale non conformità è regolarizzabile con una segnalazione certificata di inizio attività in sanatoria o permesso di costruire in sanatoria a firma di tecnico abilitato. Per l’intero fabbricato del quale fa parte il box in questione non è stato integralmente corrisposto il contributo per gli oneri di urbanizzazione secondaria ed il costo di costruzione: per il box in oggetto si ha un’incidenza degli stessi pari ad € 775,00 (importo approssimativo) al netto di eventuali sanzioni ed interessi. Per gli anzidetti oneri, scaduti e non pagati, il Comune di Galatina ne potrebbe richiedere la corresponsione agli aventi causa. Il certificato di collaudo, compreso delle eventuali prove accessorie, la richiesta ed il rilascio del certificato di agibilità resteranno a cura e spese dell’aggiudicatario. Conformità catastali: non sono presenti difformità. P.E.: permessi di costruire n. 9/12 e successive varianti per lavori di realizzazione del primo stralcio nel comparto 19 - lotto n. 27 - di un complesso edilizio per complessivi 12 appartamenti tra via Gallipoli, via Mincio e prolungamento di via Metauro, presentata il 07.11.11 col n. 20110040129 di prot. e rilasciata il 17.01.12. Permesso di costruire in variante n. 13/14 del 24.02.14.

L’offerta non inferiore di oltre 1/4 del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 cpc. I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima a firma dell’esperto Ing. Francesco Carmine Palumbo del 01.12.16 (relativamente al lotto 2) e dell’ 11.07.18 (relativamente ai lotti 21, 22, 23, 24, 25, 26, 28, 29, 31, 32 e 34) che devono essere consultate dall’offerente ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni e lo stato attuale dei beni. N.B. Sui lotti n. 21, 22, 23, 24, 25, 26 e 34 grava trascrizione di domanda giudiziale n. 5367 d’ordine e n. 4546 particolare del 18.02.14; il relativo giudizio avente ad oggetto l'esecuzione in forma specifica di preliminare ed avente RG n. 1737/2014 Tribunale di Lecce è stato interrotto in data 17.12.15 a seguito della dichiarazione di fallimento dell'impresa edile e mai riassunto; pertanto, allo stato attuale, è da considerarsi estinto per decorso dei termini per la riassunzione nei confronti della Curatela.

Offerta con bonifico tramite pec. Clicca qui per i dettagli.

Prezzo base: € 3.665,63
Prezzo base ridotto: € -
Rilancio minimo: € 100,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 400,00
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Via Gallipoli - Galatina (Lecce)


Lotto 24 - Box

Piena proprietà per la quota di 1000/1000 di un box, nel comparto C 19 compreso tra Via Gallipoli, via Mincio, Viale Ofanto ed il prolungamento di via Metauro, della sup. commerciale di 20 mq. Il box è allo stato di rustico avanzato ed è posto al piano interrato di un fabbricato per civili abitazioni in corso di costruzione, più precisamente il terzo da sinistra scendendo la rampa. NCEU fgl. 84, p.lla 898 sub 11, ctg. F/3, p.S1. Conformità edilizia: non sono presenti difformità. Conformità urbanistica: l’immobile risulta non conforme ma regolarizzabile. Rispetto al progetto approvato l’unità presenta una differente e minor consistenza: tale non conformità è regolarizzabile con una segnalazione certificata di inizio attività in sanatoria o permesso di costruire in sanatoria a firma di tecnico abilitato. Per l’intero fabbricato del quale fa parte il box in oggetto non è stato integralmente corrisposto il contributo per gli oneri di urbanizzazione secondaria ed il costo di costruzione: per il box in oggetto si ha un’incidenza degli stessi pari ad € 775,00 (importo approssimativo) al netto di eventuali sanzioni ed interessi. Per gli anzidetti oneri, scaduti e non pagati, il Comune di Galatina ne potrebbe richiedere la corresponsione agli aventi causa. Il certificato di collaudo, compreso delle eventuali prove accessorie, la richiesta ed il rilascio del certificato di agibilità resteranno a cura e spese dell’aggiudicatario. Conformità catastali: non sono presenti difformità. P.E.: permessi di costruire n. 9/12 e successive varianti per lavori di realizzazione del primo stralcio nel comparto 19 - lotto n. 27 - di un complesso edilizio per complessivi 12 appartamenti tra via Gallipoli, via Mincio e prolungamento di via Metauro, presentata il 07.11.11 col n. 20110040129 di prot. e rilasciata il 17.01.12. Permesso di costruire in variante n. 13/14 del 24.02.14.

L’offerta non inferiore di oltre 1/4 del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 cpc. I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima a firma dell’esperto Ing. Francesco Carmine Palumbo del 01.12.16 (relativamente al lotto 2) e dell’ 11.07.18 (relativamente ai lotti 21, 22, 23, 24, 25, 26, 28, 29, 31, 32 e 34) che devono essere consultate dall’offerente ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni e lo stato attuale dei beni. N.B. Sui lotti n. 21, 22, 23, 24, 25, 26 e 34 grava trascrizione di domanda giudiziale n. 5367 d’ordine e n. 4546 particolare del 18.02.14; il relativo giudizio avente ad oggetto l'esecuzione in forma specifica di preliminare ed avente RG n. 1737/2014 Tribunale di Lecce è stato interrotto in data 17.12.15 a seguito della dichiarazione di fallimento dell'impresa edile e mai riassunto; pertanto, allo stato attuale, è da considerarsi estinto per decorso dei termini per la riassunzione nei confronti della Curatela.

Offerta con bonifico tramite pec. Clicca qui per i dettagli.

Prezzo base: € 3.665,63
Prezzo base ridotto: € -
Rilancio minimo: € 100,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 400,00
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Via Gallipoli - Galatina (Lecce)


Lotto 25 - Box

Piena proprietà per la quota di 1000/1000 di un box, nel comparto C 19 compreso tra Via Gallipoli, via Mincio, Viale Ofanto ed il prolungamento di via Metauro, della sup. commerciale di 23 mq. Il box è allo stato di rustico avanzato ed è posto al piano interrato di un fabbricato per civili abitazioni in corso di costruzione, più precisamente il quinto da destra scendendo la rampa. NCEU fgl. 84, p.lla 898 sub 16, ctg. F/3, p.S1. Conformità edilizia: non sono presenti difformità. Conformità urbanistica: l’immobile risulta non conforme ma regolarizzabile. Rispetto al progetto approvato l’unità presenta una differente e minor consistenza: tale non conformità è regolarizzabile con una segnalazione certificata di inizio attività in sanatoria o permesso di costruire in sanatoria a firma di tecnico abilitato. Per l’intero fabbricato del quale fa parte il box in oggetto non è stato integralmente corrisposto il contributo per gli oneri di urbanizzazione secondaria ed il costo di costruzione: per il box in oggetto si ha un’incidenza degli stessi pari ad € 775,00 (importo approssimativo) al netto di eventuali sanzioni ed interessi. Per gli anzidetti oneri, scaduti e non pagati, il Comune di Galatina ne potrebbe richiedere la corresponsione agli aventi causa. Il certificato di collaudo, compreso delle eventuali prove accessorie, la richiesta ed il rilascio del certificato di agibilità resteranno a cura e spese dell’aggiudicatario. Conformità catastali: non sono presenti difformità. P.E.: permessi di costruire n. 9/12 e successive varianti per lavori di realizzazione del primo stralcio nel comparto 19 - lotto n. 27 - di un complesso edilizio per complessivi 12 appartamenti tra via Gallipoli, via Mincio e prolungamento di via Metauro, presentata il 07.11.11 col n. 20110040129 di prot. e rilasciata il 17.01.12. Permesso di costruire in variante n. 13/14 del 24.02.14.

L’offerta non inferiore di oltre 1/4 del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 cpc. I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima a firma dell’esperto Ing. Francesco Carmine Palumbo del 01.12.16 (relativamente al lotto 2) e dell’ 11.07.18 (relativamente ai lotti 21, 22, 23, 24, 25, 26, 28, 29, 31, 32 e 34) che devono essere consultate dall’offerente ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni e lo stato attuale dei beni. N.B. Sui lotti n. 21, 22, 23, 24, 25, 26 e 34 grava trascrizione di domanda giudiziale n. 5367 d’ordine e n. 4546 particolare del 18.02.14; il relativo giudizio avente ad oggetto l'esecuzione in forma specifica di preliminare ed avente RG n. 1737/2014 Tribunale di Lecce è stato interrotto in data 17.12.15 a seguito della dichiarazione di fallimento dell'impresa edile e mai riassunto; pertanto, allo stato attuale, è da considerarsi estinto per decorso dei termini per la riassunzione nei confronti della Curatela.

Offerta con bonifico tramite pec. Clicca qui per i dettagli.

Prezzo base: € 4.940,63
Prezzo base ridotto: € -
Rilancio minimo: € 100,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 500,00
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Via Gallipoli - Galatina (Lecce)


Lotto 26 - Box

Piena proprietà per la quota di 1000/1000 di un box, nel comparto C 19 compreso tra Via Gallipoli, via Mincio, Viale Ofanto ed il prolungamento di via Metauro, della sup. commerciale di 22 mq. Il box è allo stato di rustico avanzato ed è posto al piano interrato di un fabbricato per civili abitazioni in corso di costruzione, più precisamente il secondo da destra scendendo la rampa. NCEU fgl. 84, p.lla 898 sub 19, ctg. F/3, p.S1. Conformità edilizia: non sono presenti difformità. Conformità urbanistica: l’immobile risulta non conforme ma regolarizzabile. Rispetto al progetto approvato l’unità presenta una differente e minor consistenza: tale non conformità è regolarizzabile con una segnalazione certificata di inizio attività in sanatoria o permesso di costruire in sanatoria a firma di tecnico abilitato. Per l’intero fabbricato del quale fa parte il box in questione non è stato integralmente corrisposto il contributo per gli oneri di urbanizzazione secondaria ed il costo di costruzione: per il box in oggetto si ha un’incidenza degli stessi pari ad € 750,00 (importo approssimativo) al netto di eventuali sanzioni ed interessi. Per gli anzidetti oneri, scaduti e non pagati, il Comune di Galatina ne potrebbe richiedere la corresponsione agli aventi causa. Il certificato di collaudo, compreso delle eventuali prove accessorie, la richiesta ed il rilascio del certificato di agibilità resteranno a cura e spese dell’aggiudicatario. Conformità catastali: non sono presenti difformità. P.E.: permessi di costruire n. 9/12 e successive varianti per lavori di realizzazione del primo stralcio nel comparto 19 - lotto n. 27 - di un complesso edilizio per complessivi 12 appartamenti tra via Gallipoli, via Mincio e prolungamento di via Metauro, presentata il 07.11.11 col n. 20110040129 di prot. e rilasciata il 17.01.12. Permesso di costruire in variante n. 13/14 del 24.02.14.

L’offerta non inferiore di oltre 1/4 del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 cpc. I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima a firma dell’esperto Ing. Francesco Carmine Palumbo del 01.12.16 (relativamente al lotto 2) e dell’ 11.07.18 (relativamente ai lotti 21, 22, 23, 24, 25, 26, 28, 29, 31, 32 e 34) che devono essere consultate dall’offerente ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni e lo stato attuale dei beni. N.B. Sui lotti n. 21, 22, 23, 24, 25, 26 e 34 grava trascrizione di domanda giudiziale n. 5367 d’ordine e n. 4546 particolare del 18.02.14; il relativo giudizio avente ad oggetto l'esecuzione in forma specifica di preliminare ed avente RG n. 1737/2014 Tribunale di Lecce è stato interrotto in data 17.12.15 a seguito della dichiarazione di fallimento dell'impresa edile e mai riassunto; pertanto, allo stato attuale, è da considerarsi estinto per decorso dei termini per la riassunzione nei confronti della Curatela.

Offerta con bonifico tramite pec. Clicca qui per i dettagli.

Prezzo base: € 4.621,88
Prezzo base ridotto: € -
Rilancio minimo: € 100,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 500,00
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Via Gallipoli - Galatina (Lecce)


Lotto 28 - Appartamento

Piena proprietà per la quota di 1000/1000 di un appartamento, nel comparto C 19 compreso tra Via Gallipoli, via Mincio, Viale Ofanto ed il prolungamento di via Metauro, della sup. commerciale di 204 mq. L’unità immobiliare, che si sviluppa al p.t. ed al piano interrato, è allo stato di rustico avanzato ed è composta, al p.t., da 5 vani oltre un disimpegno, con tramezzature completamente realizzate, nonché da un ampio scoperto posto in posizione antistante al fabbricato; da una scala a chiocciola interna (non ancora realizzata ma già predisposta) e da una scala esterna direttamente collegata alla via Mincio si accede al piano interrato, costituito da 5 vani, il tutto sempre in corso di costruzione, dove si trova inoltre un ampio scoperto a livello. Il tutto sviluppa una sup. coperta lorda tot. di ca mq. 180, di cui ca mq. 78 al p.t., ed una sup. coperta utile netta di ca mq. 156 oltre agli scoperti con sup. lorda di ca mq. 120, di cui ca mq. 49 al p.t. NCEU fgl. 84, p.lla 907 sub 3, ctg. F/3, p.S1-p.t. Conformità edilizia: non sono presenti difformità. Conformità urbanistica: l’immobile risulta non conforme ma regolarizzabile. Rispetto al progetto approvato l’unità presenta varie difformità, consistenti in una distribuzione planimetrica, nella variazione dei prospetti e degli spazi esterni nonché una maggior consistenza, quantificabile in un aumento della sup. utile non residenziale di ca mq. 15. Le difformità riscontrate potrebbero essere regolarizzate con permesso di costruire a firma di tecnico abilitato, per accertamento della conformità, ai sensi dell’art. 36 del D.P.R. 380/01, laddove ne sussistano i presupposti, o con l’attuazione in sanatoria della Legge Regionale n. 21 del 01.08.11, ove ancora in vigore alla data di aggiudicazione dell’immobile, oppure ai sensi dell’art. 34 del D.P.R. 380/01 per interventi eseguiti in parziale difformità del permesso di costruire. In alternativa, con oneri equivalenti, si dovrà procedere al ripristino della consistenza inizialmente autorizzata. Per l’intero fabbricato non risultano integralmente corrisposti il contributo per gli oneri di urbanizzazione secondaria e il costo di costruzione: per l’appartamento in oggetto si ha un’incidenza degli stessi pari ad € 6.300,00 (importo approssimativo) al netto di eventuali sanzioni ed interessi. Per gli anzidetti oneri, scaduti e non pagati, il Comune di Galatina ne potrebbe richiedere la corresponsione agli aventi causa. L’immobile non è dotato dell’attestato di prestazione energetica, del certificato di collaudo statico e del certificato di agibilità; gli atti tecnici ed amministrativi previsti dagli artt. 65 e 93 del D.P.R. 380/01 sono stati depositati c/o l’ufficio Edilizia Sismica della Provincia di Lecce con il n. 08/2013/ art. 93/ Galatina. Il certificato di collaudo, compreso delle eventuali prove ed ulteriori oneri accessori, la richiesta ed il rilascio del certificato di agibilità resteranno a cura e spese dell’aggiudicatario. Per l’appartamento in oggetto, inoltre, saranno dovuti gli oneri di urbanizzazione primaria del comparto incidenti sull’immobile stesso, al momento non determinabili, e da quantificarsi successivamente alla data di trasferimento dell’immobile. Costi di regolarizzazione: Permesso di costruire in sanatoria, compreso onorario del tecnico abilitato, oneri da corrispondere, sanzioni e spese (importo indicativo): € 11.500,00. Conformità catastali: non sono presenti difformità. P.E.: permessi di costruire n. 9/12 e successive varianti per lavori di realizzazione del primo stralcio nel comparto 19 - lotto n. 27 - di un complesso edilizio per complessivi 12 appartamenti tra via Gallipoli, via Mincio e prolungamento di via Metauro, presentata il 07.11.11 col n. 20110040129 di prot. e rilasciata il 17.01.12.

L’offerta non inferiore di oltre 1/4 del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 cpc. I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima a firma dell’esperto Ing. Francesco Carmine Palumbo del 01.12.16 (relativamente al lotto 2) e dell’ 11.07.18 (relativamente ai lotti 21, 22, 23, 24, 25, 26, 28, 29, 31, 32 e 34) che devono essere consultate dall’offerente ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni e lo stato attuale dei beni. N.B. Sui lotti n. 21, 22, 23, 24, 25, 26 e 34 grava trascrizione di domanda giudiziale n. 5367 d’ordine e n. 4546 particolare del 18.02.14; il relativo giudizio avente ad oggetto l'esecuzione in forma specifica di preliminare ed avente RG n. 1737/2014 Tribunale di Lecce è stato interrotto in data 17.12.15 a seguito della dichiarazione di fallimento dell'impresa edile e mai riassunto; pertanto, allo stato attuale, è da considerarsi estinto per decorso dei termini per la riassunzione nei confronti della Curatela.

Offerta con bonifico tramite pec. Clicca qui per i dettagli.

Prezzo base: € 59.606,25
Prezzo base ridotto: € -
Rilancio minimo: € 2.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 6.000,00
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Via Gallipoli - Galatina (Lecce)


Lotto 29 - Appartamento

Piena proprietà per la quota di 1000/1000 di un appartamento, nel comparto C 19 compreso tra Via Gallipoli, via Mincio, Viale Ofanto ed il prolungamento di via Metauro, della sup. commerciale di 183,20 mq. L’unità immobiliare si sviluppa al p.1° ed al 2°p., allo stato di rustico avanzato, ed al momento del sopralluogo è con tramezzature incomplete (realizzate solo parzialmente), dispone di 2 balconi, posti in posizione antistante e retrostante il fabbricato, mentre da una scala interna (non ancora realizzata ma già predisposta) si accede al 2°p., costituito da un unico vano, il tutto sempre in corso di costruzione, dove si trova inoltre un ampio terrazzo, a livello e di proprietà esclusiva. L'appartamento sviluppa una sup. coperta lorda tot. di ca mq. 116, oltre allo scoperto al p.t. con sup. lorda di ca mq. 47, i balconi e la scala esterna con sup. lorda di ca mq. 37, il vano al 2°p. con sup. coperta lorda di ca mq. 28 ed il terrazzo di proprietà esclusiva al 2°p. di ca mq. 112. NCEU fgl. 84, p.lla 907 sub 10, ctg. F/3, p.t.-1-2. Conformità edilizia: non sono presenti difformità. Conformità urbanistica: l’immobile risulta non conforme ma regolarizzabile. Rispetto al progetto approvato, l’unità presenta varie difformità, consistenti in una distribuzione planimetrica, nella variazione dei prospetti e degli spazi esterni nonché una maggior consistenza, quantificabile in un aumento della sup. utile non residenziale d ca mq. 12. Le difformità riscontrate potrebbero essere regolarizzate con permesso di costruire a firma di tecnico abilitato, per accertamento della conformità, ai sensi dell’art. 36 del D.P.R. 380/01, laddove ne sussistano i presupposti, o con l’attuazione in sanatoria della Legge Regionale n. 21 del 01.08.11, ove ancora in vigore alla data di aggiudicazione dell’immobile, oppure ai sensi dell’art. 34 del D.P.R. 380/01 per interventi eseguiti in parziale difformità del permesso di costruire. In alternativa, con oneri equivalenti, si dovrà procedere al ripristino della consistenza inizialmente autorizzata. Per l’intero fabbricato del quale fa parte la unità abitativa in oggetto non risultano integralmente corrisposti il contributo per gli oneri di urbanizzazione secondaria e il costo di costruzione: per l’appartamento in oggetto si ha un’incidenza degli stessi pari ad € 6.700,00 (importo approssimativo) al netto di eventuali sanzioni ed interessi. Per gli anzidetti oneri, scaduti e non pagati, il Comune di Galatina ne potrebbe richiedere la corresponsione agli aventi causa. L’immobile non è dotato dell’attestato di prestazione energetica, del certificato di collaudo statico e del certificato di agibilità; gli atti tecnici ed amministrativi previsti dagli artt. 65 e 93 del D.P.R. 380/01 sono stati depositati c/o l’ufficio Edilizia Sismica della Provincia di Lecce con il n. 08/2013/ art. 93/ Galatina. Il certificato di collaudo, compreso delle eventuali prove ed ulteriori oneri accessori, la richiesta ed il rilascio del certificato di agibilità resteranno a cura e spese dell’aggiudicatario. Per l’appartamento in oggetto, inoltre, saranno dovuti gli oneri di urbanizzazione primaria del comparto incidenti sull’immobile stesso, al momento non determinabili e da quantificarsi successivamente alla data di trasferimento dell’immobile. Costi di regolarizzazione: Permesso di costruire in sanatoria, compreso onorario del tecnico abilitato, oneri da corrispondere, sanzioni e spese (importo indicativo): € 9.000,00. Conformità catastali: non sono presenti difformità. P.E.: permessi di costruire n. 9/12 e successive varianti per lavori di realizzazione del primo stralcio nel comparto 19 - lotto n. 27 - di un complesso edilizio per complessivi 12 appartamenti tra via Gallipoli, via Mincio e prolungamento di via Metauro, presentata il 07.11.11 col n. 20110040129 di prot. e rilasciata il 17.01.12.

L’offerta non inferiore di oltre 1/4 del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 cpc. I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima a firma dell’esperto Ing. Francesco Carmine Palumbo del 01.12.16 (relativamente al lotto 2) e dell’ 11.07.18 (relativamente ai lotti 21, 22, 23, 24, 25, 26, 28, 29, 31, 32 e 34) che devono essere consultate dall’offerente ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni e lo stato attuale dei beni. N.B. Sui lotti n. 21, 22, 23, 24, 25, 26 e 34 grava trascrizione di domanda giudiziale n. 5367 d’ordine e n. 4546 particolare del 18.02.14; il relativo giudizio avente ad oggetto l'esecuzione in forma specifica di preliminare ed avente RG n. 1737/2014 Tribunale di Lecce è stato interrotto in data 17.12.15 a seguito della dichiarazione di fallimento dell'impresa edile e mai riassunto; pertanto, allo stato attuale, è da considerarsi estinto per decorso dei termini per la riassunzione nei confronti della Curatela.

Offerta con bonifico tramite pec. Clicca qui per i dettagli.

Prezzo base: € 64.387,50
Prezzo base ridotto: € -
Rilancio minimo: € 2.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 7.000,00
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Via Gallipoli - Galatina (Lecce)


Lotto 31 - Deposito

Piena proprietà per la quota di 1000/1000 di un deposito, nel comparto C 19 compreso tra Via Gallipoli, via Mincio, Viale Ofanto ed il prolungamento di via Metauro, della sup. commerciale di 78 mq. Deposito posto al piano interrato, è parte di un fabbricato per civili abitazioni in corso di costruzione, situato in posizione periferica, in zona di espansione e ricadente all'interno del comparto 19 del Comune di Galatina. L’unità immobiliare, che si sviluppa al solo piano interrato è con accesso diretto indipendente da via Mincio, a mezzo di una scala esterna, ed è composta da 3 vani principali e 3 accessori, con tramezzature completamente realizzate, nonché da un ampio scoperto a livello posto in posizione antistante e prospiciente la suddetta via Mincio. Il tutto sviluppa una sup. coperta lorda tot. di ca mq. 65, ed una sup. coperta utile netta di ca mq. 55 oltre agli scoperti con sup. lorda di ca mq. 65. NCEU fgl. 84, p.lla 907 sub 7, ctg. F/3, p.S1-p.t. Conformità edilizia: non sono presenti difformità. Conformità urbanistica: l’immobile risulta non conforme ma regolarizzabile. Rispetto al progetto approvato, l’unità presenta una diversa distribuzione degli spazi interni. Le difformità riscontrate potrebbero essere regolarizzate con permesso di costruire a firma di tecnico abilitato. Per l’intero fabbricato del quale fa parte il deposito in oggetto non risultano integralmente corrisposti il contributo per gli oneri di urbanizzazione secondaria e il costo di costruzione: per l'immobile in oggetto si ha un’incidenza degli stessi pari ad € 3.100,00 (importo approssimativo) al netto di eventuali sanzioni ed interessi. Per gli anzidetti oneri, scaduti e non pagati, il Comune di Galatina ne potrebbe richiedere la corresponsione agli aventi causa. L’immobile non è dotato dell’attestato di prestazione energetica, del certificato di collaudo statico e del certificato di agibilità; gli atti tecnici ed amministrativi previsti dagli artt. 65 e 93 del D.P.R. 380/01 sono stati depositati c/o l’ufficio Edilizia Sismica della Provincia di Lecce con il n. 08/2013/ art. 93/ Galatina. Il certificato di collaudo, compreso delle eventuali prove ed ulteriori oneri accessori, la richiesta ed il rilascio del certificato di agibilità resteranno a cura e spese dell’aggiudicatario. Per l'immobile in oggetto, inoltre, saranno dovuti gli oneri di urbanizzazione primaria del comparto incidenti sull’immobile stesso, al momento non determinabili e da quantificarsi successivamente alla data di trasferimento dell’immobile. Costi di regolarizzazione: permesso di costruire in sanatoria, compreso onorario del tecnico abilitato, oneri da corrispondere, sanzioni e spese (importo indicativo): € 2.000,00. Conformità catastali: non sono presenti difformità. P.E.: permessi di costruire n. 9/12 e successive varianti per lavori di realizzazione del primo stralcio nel comparto 19 - lotto n. 27 - di un complesso edilizio per complessivi 12 appartamenti tra via Gallipoli, via Mincio e prolungamento di via Metauro, presentata il 07.11.11 col n. 20110040129 di prot. e rilasciata il 17.01.12.

L’offerta non inferiore di oltre 1/4 del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 cpc. I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima a firma dell’esperto Ing. Francesco Carmine Palumbo del 01.12.16 (relativamente al lotto 2) e dell’ 11.07.18 (relativamente ai lotti 21, 22, 23, 24, 25, 26, 28, 29, 31, 32 e 34) che devono essere consultate dall’offerente ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni e lo stato attuale dei beni. N.B. Sui lotti n. 21, 22, 23, 24, 25, 26 e 34 grava trascrizione di domanda giudiziale n. 5367 d’ordine e n. 4546 particolare del 18.02.14; il relativo giudizio avente ad oggetto l'esecuzione in forma specifica di preliminare ed avente RG n. 1737/2014 Tribunale di Lecce è stato interrotto in data 17.12.15 a seguito della dichiarazione di fallimento dell'impresa edile e mai riassunto; pertanto, allo stato attuale, è da considerarsi estinto per decorso dei termini per la riassunzione nei confronti della Curatela.

Offerta con bonifico tramite pec. Clicca qui per i dettagli.

Prezzo base: € 17.850,00
Prezzo base ridotto: € -
Rilancio minimo: € 500,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 2.000,00
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Via Gallipoli - Galatina (Lecce)


Lotto 32 - Terreno edificabile

Piena proprietà per la quota di 1000/1000 di un’area edificabile in Via Mincio ang. via Gallipoli, della sup. commerciale di 928 mq. Area urbana edificabile in via Mincio, in posizione periferica ed in zona di espansione, prospiciente via Gallipoli e l'anzidetta via Mincio, avente una sup. di ca mq. 928, ricade in zona omogenea C1 - Zone di espansione - e nel comparto C19 comunale, oggetto del permesso di costruire n. 9/12 del 17.01.12 per la costruzione del primo stralcio del lotto n. 27 di un complesso edilizio tra via Gallipoli, via Mincio e prolungamento di via Metauro. Su tale area si prevedeva infatti la realizzazione di un fabbricato per civili abitazioni, successivamente non edificato, e le cui uniche opere realizzate consistono nello scavo della porzione del lotto da destinare ad area di sedime del fabbricato (pari a ca mq. 450) nonché la realizzazione di alcune pareti di contenimento controterra in cemento armato, realizzate parzialmente e sul solo lato prospiciente via Mincio. NCT fgl. 84, p.lla 887, qualità seminativo, cl. 3, ha 09.28, r. a. 2,64 €, r.d. 3,12 €. Conformità edilizia: non sono presenti difformità. Conformità urbanistica: per l’area in oggetto non risultano integralmente corrisposti il contributo per gli oneri di urbanizzazione e il costo di costruzione previsti dal permesso di costruire: gli stessi hanno un’incidenza pari ad € 15.149,14 al netto di eventuali sanzioni ed interessi. Per gli anzidetti oneri, scaduti e non pagati, il Comune di Galatina ne potrebbe richiedere la corresponsione agli aventi causa. Per l’area in oggetto, inoltre, saranno dovuti gli oneri di urbanizzazione primaria del comparto incidenti sull’immobile stesso: pertanto tali oneri, al momento non determinabili e da quantificarsi successivamente alla data di trasferimento dell’immobile, potrebbero essere richiesti all’aggiudicatario. Conformità catastali: non sono presenti difformità. P.E.: permessi di costruire n. 9/12 e successive varianti per lavori di realizzazione del primo stralcio nel comparto 19 - lotto n. 27 - di un complesso edilizio per complessivi 12 appartamenti tra via Gallipoli, via Mincio e prolungamento di via Metauro, presentata il 07.11.11 col n. 20110040129 di prot. e rilasciata il 17.01.12.

L’offerta non inferiore di oltre 1/4 del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 cpc. I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima a firma dell’esperto Ing. Francesco Carmine Palumbo del 01.12.16 (relativamente al lotto 2) e dell’ 11.07.18 (relativamente ai lotti 21, 22, 23, 24, 25, 26, 28, 29, 31, 32 e 34) che devono essere consultate dall’offerente ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni e lo stato attuale dei beni. N.B. Sui lotti n. 21, 22, 23, 24, 25, 26 e 34 grava trascrizione di domanda giudiziale n. 5367 d’ordine e n. 4546 particolare del 18.02.14; il relativo giudizio avente ad oggetto l'esecuzione in forma specifica di preliminare ed avente RG n. 1737/2014 Tribunale di Lecce è stato interrotto in data 17.12.15 a seguito della dichiarazione di fallimento dell'impresa edile e mai riassunto; pertanto, allo stato attuale, è da considerarsi estinto per decorso dei termini per la riassunzione nei confronti della Curatela.

Offerta con bonifico tramite pec. Clicca qui per i dettagli.

Prezzo base: € 114.750,00
Prezzo base ridotto: € -
Rilancio minimo: € 5.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 12.000,00
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Via Mincio - Galatina (Lecce)


Lotto 34 - Terreno residenziale

Piena proprietà per la quota di 1000/1000 di un terreno residenziale, nel comparto C 19, compreso tra Via Gallipoli, via Mincio, Viale Ofanto ed il prolungamento di via Metauro, della sup. commerciale di ca 1.600 mq. Il terreno residenziale edificabile è costituito da un'area di forma irregolare, sito in posizione periferica ed in zona di espansione. In base al piano urbanistico generale vigente nel Comune di Galatina, ricade in zona omogenea C1 - Zone di espansione - nonché nel comparto C19, per la cui realizzazione ed urbanizzazione è stata approvato un piano di lottizzazione e successiva convenzione edilizia sottoscritta in data 13.04.11. La sup. fondiaria reale dell'area risulta essere di ca mq. 1.600, in quanto alcune p.lle di terreno, seppur di proprietà della fallita, risultano di fatto destinate a sede stradale. NCT fgl. 84, p.lla 889, qualità seminativo, cl. 3, ha 1,48, r.a. € 0,42 r.d. € 0,50; fgl. 84, p.lla 892, qualità seminativo, cl. 3, ha 1,05, r.a. € 0,30 r.d. € 0,35; fgl. 84, p.lla 906, qualità seminativo, cl. 3, ha 5,72, r.a. € 1,62 r.d. € 1,92; fgl. 84, p.lla 908, qualità seminativo, cl. 3, ha 0,38, r.a. € 0,11 r.d. € 0,13; fgl. 84, p.lla 493, qualità seminativo, cl. 3, ha 1,51, r.a. € 0,43 r.d. € 0,51; fgl. 84, p.lla 495, qualità seminativo, cl. 3, ha 0,17, r.a. € 0,05 r.d. € 0,06; fgl. 84, p.lla 947, qualità seminativo, cl. 3, ha 0,18, r.a. € 0,05 r.d. € 0,06; fgl. 84, p.lla 949, qualità seminativo, cl. 3, ha 1,54, r.a. € 0,44 r.d. € 0,52; fgl. 84, p.lla 951, qualità seminativo, cl. 3, ha 0,41, r.a. € 0,12 r.d. € 0,14; fgl. 84, p.lla 952, qualità seminativo, cl. 3, ha 0,67, r.a. € 0,19 r.d. € 0,22; fgl. 84, p.lla 953, qualità seminativo, cl. 3, ha 0,14, r.a. € 0,04 r.d. € 0,05; fgl. 84, p.lla 954, qualità seminativo, cl. 3, ha 0,04, r.a. € 0,01 r.d. € 0,01 fgl. 84, p.lla 955, qualità seminativo, cl. 3, ha 0,72, r.a. € 0,20 r.d. € 0,24; fgl. 84, p.lla 956, qualità seminativo, cl. 3, ha 0,01, r.a. € 0,01 r.d. € 0,01; fgl. 84, p.lla 936 , qualità seminativo, cl. 3, ha 1,18, r.a. € 0,34 r.d. € 0,40; fgl. 84, p.lla 943, qualità seminativo, cl. 3, ha 1,56, r.a. € 0,44 r.d. € 0,52; fgl. 84, p.lla 944, qualità seminativo, cl. 3, ha 0,01, r.a. € 0,01 r.d. € 0,01. Conformità edilizia: non sono presenti difformità. Conformità urbanistica: per l’area in oggetto saranno dovuti gli oneri di urbanizzazione primaria del comparto incidenti sull’immobile stesso: pertanto ali oneri, al momento non determinabili non determinabili e da quantificarsi, potrebbero essere richiesti all’aggiudicatario. Conformità catastali: non sono presenti difformità.

L’offerta non inferiore di oltre 1/4 del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 cpc. I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima a firma dell’esperto Ing. Francesco Carmine Palumbo del 01.12.16 (relativamente al lotto 2) e dell’ 11.07.18 (relativamente ai lotti 21, 22, 23, 24, 25, 26, 28, 29, 31, 32 e 34) che devono essere consultate dall’offerente ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni e lo stato attuale dei beni. N.B. Sui lotti n. 21, 22, 23, 24, 25, 26 e 34 grava trascrizione di domanda giudiziale n. 5367 d’ordine e n. 4546 particolare del 18.02.14; il relativo giudizio avente ad oggetto l'esecuzione in forma specifica di preliminare ed avente RG n. 1737/2014 Tribunale di Lecce è stato interrotto in data 17.12.15 a seguito della dichiarazione di fallimento dell'impresa edile e mai riassunto; pertanto, allo stato attuale, è da considerarsi estinto per decorso dei termini per la riassunzione nei confronti della Curatela.

Offerta con bonifico tramite pec. Clicca qui per i dettagli.

Prezzo base: € 82.875,00
Prezzo base ridotto: € -
Rilancio minimo: € 5.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 9.000,00
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Via Gallipoli - Galatina (Lecce)