Tribunale di Lecce

R.G.E. 02/21 - Vendita Telematica Asincrona

Dati annuncio

Tipologia di vendita: S.I.
Data vendita S.I.: 20/01/2022
Orario vendita S.I.: 15.00


Professionista delegato:
Daniela Colizzi
Tel. 0832/550724
Cell. -

Email: d.colizzi@libero.it


Allegati:


Lotti

Lotto 1 - Abitazione

Piena proprietà quota 1000/1000 di casa signorile in Via Venezia n. 19, 21, 23. L’immobile si sviluppa su 2 livelli: 1) il p.t. è composto da un vano adibito a garage, un piccolo bagno, un giardino retrostante alla costruzione ed un camminamento prospiciente via Venezia, in battuta di cemento; 2) il p.1° è composto da 3 camere da letto, 3 vani adibiti a sale da bagno, una sala pranzo, un soggiorno, un cucinino, 2 ripostigli ed un disimpegno. Vi sono, inoltre, 2 balconi prospicienti via Venezia e una veranda retrostante che si affaccia sul giardino. Vi è anche un vano scala che collega l’ingresso di via Venezia n. 23 al p.1°, della sup. calpestabile di ca mq. 19,45. Dalla veranda si accede, tramite una scala in ferro zincato, ad un piccolo vano adibito a lavanderia. Dalla stessa veranda si raggiunge, tramite un'altra scala a chiocciola in ferro zincato, il lastricato solare praticabile dove esiste un piccolo vano tecnico abusivo all'interno del quale è stata installata una caldaia a metano. L’abitazione al p.1° è completa in tutte le sue parti ed è di ottima finitura, mentre il garage si trova ancora allo stato rustico. NCEU fgl. 23, p.lla 709 sub 5, ctg. C/6, cl. 3, mq. 305, p.t., rendita € 435,37; fgl. 23, p.lla 709 sub 6, ctg. A/2, cl. 2, sup. catastale 258, vani 9,5 p.1°, rendita € 588,76. Conformità urbanistico edilizie: sono state riscontrate le seguenti difformità: la costruzione esistente non è conforme ai parametri imposti dal programma di fabbricazione vigente e al P.U.G. adottato sin dallo scorso 04.01.20, in quanto risultano essere state realizzate geometrie e volumetrie differenti da quelle dichiarate sia nella pratica di sanatoria con applicazione del combinato art. 3 l.r. n. 14/2009 e art. 36 del dpr 380/2001 prot. 12013 del 01.08.16 sia nel precedente permesso di costruire n. 42 del 09.06.04 al quale si dovrà fare riferimento in quanto ultimo permesso concesso. Le difformità riscontrate sono: 1) le geometrie e le dimensioni degli spazi interni nonché l’ubicazione di alcuni infissi del garage al p.t. e dell’abitazione al p.1° non corrispondono al progetto allegato alla pratica di sanatoria prot. 12013 del 01.08.16 e al precedente permesso di costruire n. 42 del 09.06.04; 2) le altezze degli spazi abitativi realizzate nel garage al p.t. e nell’abitazione al p.1° sono differenti rispetto a quelle dichiarate nel progetto allegato alla pratica di sanatoria prot. 12013 del 01.08.16 e nel precedente permesso di costruire n. 42 del 09.06.04. In concreto, per il p.t. è stata dichiarata un’altezza interna di m. 3,50, mentre il solaio è stato realizzato ad un’altezza di m. 4,76 e le travi scalate ad un’altezza intradossale di m. 4,33; al p.1° è stata dichiarata un’altezza di m. 2,90, invece è stata realizzata di m. 2,98; 3) nel progetto allegato alla pratica di sanatoria prot. 12013 del 01.08.16, nelle planimetrie del p.t. e del p.1° non sono stati ubicati i pilastri portanti e la tessitura delle travi, mentre nel precedente permesso di costruire n. 42 del 09.06.04 risultano ma disposti in modo diverso rispetto alla loro realizzazione; 4) nel progetto allegato alla pratica di sanatoria prot. 12013 del 01.08.16 e nel precedente permesso di costruire n. 42 del 09.06.04 non è stato rappresentato il lastricato solare esistente e di conseguenza anche il piccolo vano tecnico adibito a centrale termica, in muratura, delle dimensioni interne di m. 2,03 x m. 1,59 per un’altezza di m. 2,21; 5) il balcone prospiciente via Venezia è stato realizzato per intero in un unico blocco, mentre nel progetto allegato alla pratica di sanatoria prot. 12013 del 01.08.16 e nel precedente permesso di costruire n. 42 del 09.06.04 erano stati approvati 2 distinti balconi. La p.lla 709 ha una sup. di mq. 399 catastali. Secondo i parametri contemplati nel P.U.G. la costruzione realizzabile all’interno della p.lla 709 può avere una sup. massima di mq. 239,40 (ovvero mq. 399 moltiplicati per il carico urbanistico ammissibile che è di 0,60 mq.*mq. = mq. 399 * 0,60 = mq. 239,40) ed un volume massimo di mc. 1.795,50 (ovvero mq. 239,40 * m 7,50 di altezza max). Tuttavia, all’attualità, ci si deve attenere alla volumetria concessa con il permesso di costruire n. 42 del 09.06.04 che è di mc. 1593,50. La costruzione esistente invece ha una sup. lorda di ca mq. 586 (ca mq. 334 al p.t. e ca mq. 252 al primo piano) e sviluppa una cubatura di ca mc. 2487,30; pertanto la costruzione esistente dovrà essere oggetto di demolizione per ca mc. 893,80, ovvero per la differenza fra i mc. realizzati e quelli concessi. È necessario procedere alla demolizione di ca mq. 135,76 ca del p.t. e mq. 66,74 ca del p.1°, nonché della lavanderia del piano ammezzato e almeno mq. 2,24 della centrale termica ubicata sul lastricato solare. Oneri totali sanatoria € 100.000,00. Conformità catastale: sono state riscontrate le seguenti difformità: lo stato dei luoghi è conforme alle planimetrie depositate c/o l’Agenzia del Territorio di Lecce; la costruzione non è conforme al permesso di costruire n. 42 del 09.06.04. Dopo le modifiche che si apporteranno e dopo aver rettificato urbanisticamente la costruzione c/o il Comune di Racale, si dovrà procedere ad accatastare nuovamente l’immobile con la nuova geometria. Regolarizzabili mediante accatastamento. Oneri totali € 1.300,00. La pratica di sanatoria prot. 12013 del 01.08.16 (sanatoria con applicazione del combinato art. 3 l.r. n. 14/2009 e art. 36 del dpr 380/2001 prot. 12013 del 01.08.16), non ha più validità in quanto dal rilievo geometrico della costruzione esistente effettuato sono emerse delle difformità volumetriche e geometriche che con i parametri imposti dal programma di fabbricazione vigente e dal P.U.G. adottato sin dallo scorso 04.01.20, non possono essere regolarizzate. P.E. n. 42 del 09.06.04 per lavori di costruzione di una casa di civile abitazione al p.1°composta da vani 5 ed accessori in ampliamento al fabbricato esistente al p.t. su via Venezia, autorizzato con C.E. n. 74 del 21.06. Permesso di costruire rilasciata in data 09.06.04 n. prot. 13728/03 l'agibilità è stata rilasciata in data 07.07.06 n. prot. 7877/06 reg. n. 241 il permesso di costruire n. 42 del 09.06.04 è stato volturato il 04.11.04 in seguito alla presentazione di domanda di voltura al comune di Racale con prot. 12944 avvenuta per trasferimento di proprietà con atto notaio Egidio Ferrara del 22.10.04 P.E. n. 74 del 21.06.84 per lavori di variante alla C.E. n. 145 del 12.04.76. Concessione di costruire presentata in data 15.12.83 n. prot. 2173/U.T. rilasciata in data 21.06.84 n. prot. 2173/U.T.; pratica 237/83; P.E. n. 174/U.T. del 12.04.76 per lavori di costruzione di una casa di abitazione a p.1°, sospesa su pilastri, composta da vani 5 e accessori da erigersi in via Venezia. Licenza di costruire presentata in data 03.03.76 n. prot. 174/ U.T. rilasciata in data 12.04.76 P.E. n. prot. 12013 del 01.08.16 per lavori di sanatoria con applicazione del combinato art. 3 l.r. n. 14/2009 e art. 36 del dpr 380/2001 riguardanti la realizzazione in ampliamento dell’esistente di un p.t. a p.1°e relative modifiche interne. Sanatoria con applicazione del combinato art. 3 l.r. n. 14/2009 e art. 36 del dpr 380/2001 presentata in data 01.08.16 n. prot. on line 12013; la pratica non è ancora stata rilasciata. La pratica in oggetto è stata esaminata ed accettata dall’ufficio tecnico del Comune di Racale ma mai ritirata dalla committenza, in quanto non sono stati mai pagati gli oneri al Comune.

• Asta Telematica Asincrona

• Gestore: Zucchetti

• Modalità di presentazione delle offerte e partecipazione all’asta telematica sul sito: http://venditepubbliche.giustizia.it

Prezzo base: € 124.134,28
Prezzo base ridotto: € 93.100,71 (offerta minima di partecipazione)
Rilancio minimo: € 5.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 10% del prezzo offerto
Spese: € -

Immagini allegate

Indirizzo: Via Venezia n. 19, 21, 23 - Racale (Lecce)


Lotto 2 - Terreno agricolo

Piena proprietà quota 1000/1000 di terreno agricolo in fraz. Schitto, vicinale Argilla Schitto Campore. NCT fgl. 1, p.lla 38, uliveto cl. 3, sup. catastale 2.420, R.A. € 5,62 R.D. € 5,00.

• Asta Telematica Asincrona

• Gestore: Zucchetti

• Modalità di presentazione delle offerte e partecipazione all’asta telematica sul sito: http://venditepubbliche.giustizia.it

Prezzo base: € 5.100,00
Prezzo base ridotto: € 3.825,00 (offerta minima di partecipazione)
Rilancio minimo: € 100,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 10% del prezzo offerto
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Vicinale Argilla Schitto Campore - Alliste (Lecce)


Lotto 3 - Terreno agricolo

A) Piena proprietà quota 1000/1000 di terreno agricolo in fraz. Schitto, vicinale Argilla Schitto Campore. NCT fgl. 1, p.lla 44, uliveto cl. 4, sup. catastale 2.820, R.A. € 2,91 R.D. € 3.64. A.1) Pozzo con pompa da 3cv. Conformità catastale: sono state riscontrate le seguenti difformità: da ricerche effettuate c/o il Comune di Alliste e c/o l’Ufficio del Territorio di Lecce è emerso che sul suddetto terreno il Comune di Alliste vanta i diritti del concedente e che, con delibera del Consiglio Comunale n. 31 del 24.09.18, lo stesso vanta il diritto enfiteutico sia dell’annualità corrente sia delle precedenti 5 annualità pregresse (qualora non siano state corrisposte) ai sensi dell’art. 2948 c.c. All’atto del trasferimento della proprietà del bene sarà necessario affrancare il diritto enfiteutico del Comune di Alliste, corrispondendo una somma di ca € 613,61.

• Asta Telematica Asincrona

• Gestore: Zucchetti

• Modalità di presentazione delle offerte e partecipazione all’asta telematica sul sito: http://venditepubbliche.giustizia.it

Prezzo base: € 7.036,39
Prezzo base ridotto: € 5.277,29 (offerta minima di partecipazione)
Rilancio minimo: € 100,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 10% del prezzo offerto
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Vicinale Argilla Schitto Campore - Alliste (Lecce)