Tribunale di Lecce

R.G.E. 146/13

Dati annuncio

Tipologia di vendita: S.I.
Data vendita S.I.: 04/04/2019
Orario vendita S.I.: 11.00


Professionista delegato:
Andrea Pezzuto
Tel. 0832/1815193
Cell. 348/3331922

Email: pezzuto.andreafrancesco@ordavvle.legalmail.it


Allegati:


Lotti

Lotto 2 - Altro

Piena proprietà, per la quota di 1000/1000, di complesso turistico-commerciale sito in fraz. Lissandri, Via Lissandri, ang. Via Saffo. NCEU: fgl. 127, p.lla 830, sub 2, ctg. C/1, cl. 3, mq. 560, piano S1-T-1, rendita € 11.828,93; fgl. 127, p.lla 830, sub 3, ctg. F/3, piano S1-T; fgl. 127, p.lla 1348, ctg. D/6, p.t., rendita € 10.546,00. L’immobile è attualmente occupato dalla coniuge del proprietario. Il complesso turistico confina con Via Lissandri, Via Saffo e Via Anite. E’ posto al p.S1-T-1. Sviluppa una sup. lorda compl. di ca mq. 14.709. L’unità immobiliare ha un’altezza interna di ca m 3.50. E’ identificato come Complesso Vacanze Serene. E’ costituito da una struttura ricettiva per la ristorazione, 2 campi da calcetto in erba sintetica, un campo da tennis in erba sintetica, spogliatoi e bagni a servizio degli stessi campi, area ricreativa scoperta con vasca ornamentale e annesso chiosco pizzeria per il servizio all’aperto, chiosco bar, gazebo. Sono presenti numerose piazzole per il parcheggio. Il complesso è completo di ogni impianto necessario al suo utilizzo, compreso impianto di illuminazione dei campi da gioco e delle zone ricreative e impianti a servizio degli spogliatoi. L’edificio è stato costruito nel 2003 e ristrutturato nel 2010. Con P.E. n. 159/2003 sono stati effettuati lavori di realizzazione di aree destinate ad attività sportive senza creazione di volumetria. La D.I.A. n. 159 è stata presentata il 26.11.2003, n. prot. 47646/03; l’agibilità non è stata ancora rilasciata. Con P.E. n. 503/2004 - Permesso di Costruire n. 25/2007 e successive varianti, sono stati effettuati lavori di realizzazione di aree destinate ad attività sportive senza creazione di volumetria, per mancata approvazione D.I.A. n. 159/2003. Il Permesso di costruire in sanatoria è stato presentato in data 22.7.2004, n. prot. 27875/2004; l’agibilità non è stata ancora rilasciata. Con P.E. n. 558/2005 sono stati effettuati lavori di installazione strutture prefabbricate coibentate. Il Permesso di Costruire n. 339/2005 è stato presentato in data 13.6.2005, n. prot. 22501; l’agibilità non è stata ancora rilasciata. Con permesso di costruire n. 248/2007 e successive varianti sono stati effettuati lavori di realizzazione di un complesso turistico-commerciale, con integrato centro sportivo. Con P.E. n. 61/2010 sono stati eseguiti lavori di variante al permesso di costruire n. 356/2008, già variante ai Permessi di Costruire n. 248/2007 e n. 25/07 in sanatoria, per esecuzione di modifiche interne al complesso turistico-commerciale con integrato centro sportivo. La variante in corso d’opera n. 242 è stata presentata in data 1.2.2010, n. prot. 3827. Il complesso non presenta difformità urbanistico-catastali. Nel piano di fabbricazione vigente, in forza di delibera di G. R. n. 345 del 10.4.2001, l’immobile è identificato nella zona F38-Attrezzature Sportive e Ricettive e F28-Attrezzature Turistico Commerciali. Il fabbricato si presenta in buone condizioni strutturali e manutentive, con impianti funzionanti.

L’offerta non inferiore di oltre 1/4 del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 cpc. I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima del geom. Anna Anastasia, del 6.11.2014, che deve essere consultata dall’offerente, ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

Agli effetti del D.M. 22/01/2008 n. 37 e del D. Lgs. 192/2005, l’aggiudicatario, dichiarandosi edotto sui contenuti dell’ordinanza di vendita e sulle descrizioni indicate nell’elaborato peritale in ordine agli impianti, dispenserà esplicitamente la procedura esecutiva dal produrre sia la certificazione relativa alla conformità degli stessi alle norme sulla sicurezza che la certificazione/attestato di qualificazione energetica, manifestando di voler assumere direttamente tali incombenze.

Offerta con bonifico tramite pec. Clicca qui per i dettagli.

Prezzo base: € 466.388,59
Prezzo base ridotto: € -
Rilancio minimo: € 1.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 47.000,00
Spese: € -

Immagini allegate

Indirizzo: Via Lissandri - Nardò (Lecce)