Tribunale di Lecce

R.G.E. 152/18 - Vendita Telematica Sincrona Mista

Dati annuncio

Tipologia di vendita: S.I.
Data vendita S.I.: 23/09/2019
Orario vendita S.I.: 14.45


Professionista delegato:
Maria Assunta Saracino
Tel. 0832/1821407
Cell. 329/3289257

Email: avv.marysaracino@yahoo.it


Allegati:


Lotti

Lotto Unico - Abitazione

A) Piena proprietà quota 1000/1000 di abitazione rurale con caratteristiche di villa singola e annesso giardino pertinenziale, con accesso indipendente dalla Strada Vicinale Scotola. L’abitazione di cui al presente Lotto è distribuita su 3 piani, di cui 2 fuori terra e uno interrato. Il tutto si compone: al p.t.: di ingresso soggiorno con affaccio su portico a gradoni a sud, vano studio, tinello-pranzo, cucina con affaccio su portico a est, 3 camere da letto, 2 servizi igienici e vano cabina guardaroba. Coerentemente disimpegnato, ospita inoltre gli accessi ai corpi scala che conducono al piano superiore e al piano interrato. Altezza interna m. 2,95. Quattro ampi portici a livello completano le sup. al p.t. Sup. lorda commerciale: mq. 305; al p.1°: di ampio corridoio disimpegno, 2 camere da letto, vano multiuso, un bagno e i terrazzi e balconi sul sedime della sup. del p.t., oltre al corpo scala per accedervi dal p.t. Altezza interna variabile dei vani da m. 2,95 a m. 3,20 a m. 3,40. Le coperture sono in parte a falda e in parte a terrazzo piano. Tali vani risultano originariamente legittimati quali sottotetti. Sup. lorda commerciale: mq. 160; al piano interrato: di locale taverna con annessa cucina, accessibile da corpo scala interno, vano soggiorno con wc e ripostiglio; 4 locali deposito. Il piano interrato è accessibile anche da corpo scala con accesso dall’esterno del giardino. I locali al piano interrato non hanno tuttavia affacci e luce diretta dall’esterno; anche l’altezza netta interna è pari a ca m. 2.40, pertanto non persistono le caratteristiche igienico sanitarie di vani residenziali. Gli stessi vani sono infatti autorizzati tutti quali locali deposito e locali per le fondazioni areate. Sup. lorda commerciale: mq. 225. I 3 livelli del fabbricato sono perfettamente collegati con corpi scala interni; il piano interrato è inoltre accessibile anche da corpo scala con accesso dall’esterno, a nord del fabbricato. L’intero fabbricato, nell’attuale consistenza è in ottimo stato di conservazione e risulta coerentemente accatastato. Il fabbricato sviluppa una sup. lorda compl. commerciale di ca 690 mq. NCEU fgl. 1, p.lla 809, ctg. A7, cl. 2, consistenza vani 16, rend. cat. € 867,65. B) Piena proprietà quota 1000/1000 di terreno pertinenziale, sulla Strada Vicinale Scotola. Il lotto di terreno, completamente recintato, ospita le pertinenze del fabbricato. In particolare nello stesso vi sono ampie aree a pavimento a servizio dell’abitazione, i camminamenti e percorsi di accesso, l’area a parcheggio, le aree di sosta con sedute e muretti a secco in pietra leccese e pietra viva. Inoltre sul terreno insiste piscina (ca 120 mq.) con annesso solarium (ca 250 mq.) e struttura di servizio con copertura a doppia falda, oltre a piccolo deposito attrezzi. Il soprassuolo del giardino è caratterizzato da prato, arbusti, siepi ed alberi a medio e alto fusto con specie arboree autoctone e ornamentali. Il terreno sviluppa una sup. lorda compl. commerciale di ca 4868 mq. NCT fgl. 1, p.lla 808, seminativo, cl. 2, sup. catastale 4868 mq., R.D. € 25,14 R.A. € 16,34. Conformità urbanistico edilizia: le difformità riscontrate riguardano alcune variazioni nelle destinazioni d’uso dei locali, inizialmente legittimati quali vani deposito, vani sottotetto e locali per le fondazioni areate annessi al fabbricato. Conformità catastale: l’immobile risulta coerentemente accatastato alle destinazioni d’uso funzionali alla residenza, ma in difformità a quanto legittimato con le autorizzazioni urbanistico-edilizie. La consistenza scaturisce da atto di aggiornamento pratica DOCFA per nuova costituzione del 10.12.07 prot. 481013, in riferimento a tipo mappale 441995 del 13.11.07. P.E.: permesso di costruire 118/2003 del 04.12.03 e permesso di costruire in variante 388/2008 del 10.02.08 per lavori di realizzazione di un fabbricato rurale in C.da Scotola.

Agli effetti del D.M. 22/01/2008 n. 37 e del D. Lgs. 192/2005, l’aggiudicatario, dichiarandosi edotto sui contenuti dell’ordinanza di vendita e sulle descrizioni indicate nell’elaborato peritale in ordine agli impianti, dispenserà esplicitamente la procedura esecutiva dal produrre sia la certificazione relativa alla conformità degli stessi alle norme sulla sicurezza che la certificazione/attestato di qualificazione energetica, manifestando di voler assumere direttamente tali incombenze.

Ai sensi dell’art. 2, comma 7, del D.M. 15/10/2015 n. 227, sono poste a carico dell’aggiudicatario o dell’assegnatario la metà del compenso del professionista delegato relativo alla fase di trasferimento della proprietà nonchè le relative spese generali (oltre agli oneri fiscali derivanti dalla vendita ed alle spese effettivamente sostenute per l’esecuzione delle formalità di trascrizione e voltura catastale).

• Asta Telematica Sincrona Mista

• Gestore: Aste Giudiziarie Inlinea Spa

• La vendita si terrà in modalità sincrona mista c/o il Tribunale di Lecce in Via Brenta, aula 22, piano seminterrato.

• Modalità di presentazione delle offerte e partecipazione all’asta telematica sul sito:  http://venditepubbliche.giustizia.it

Prezzo base: € 506.000,00
Prezzo base ridotto: € 379.500,00 (offerta minima di partecipazione)
Rilancio minimo: € 10.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 10% del prezzo offerto
Spese: € -

Immagini allegate

Indirizzo: Strada Vicinale Scotola - Sogliano Cavour (Lecce)