Tribunale di Lecce

R.G.E. 237/05 - Vendita Telematica Sincrona Mista

Dati annuncio

Tipologia di vendita: S.I.
Data vendita S.I.: 24/09/2019
Orario vendita S.I.: 16.30


Professionista delegato:
Simona Cinerario
Tel. 0832/493833
Cell. -

Email: simonacinerario@libero.it


Allegati:


Lotti

Lotto 1 - Terreno agricolo

A) Piena proprietà quota 1000/1000 di terreno agricolo in loc. Macchitelle. Il terreno sviluppa una sup. compl. di ca mq. 21.304, è costituito dalla p.lla 416 e da 2 corpi: uno formato dalle p.lle 55, 163 e 412, l'altro dalle p.lle 415 e 337. N.B.: le p.lle 412, 415 e 416 sono scaturite dalla p.lla 352 a seguito di accatastamento. La p.lla 416 è servita da una strada vicinale. Al primo corpo, servito da una strada vicinale (denominata Calcara Grande) e da una strada interpoderale, si accede tramite un cancello scorrevole. Lungo i confini è installata una recinzione costituita da paletti in ferro e rete metallica. Sono state realizzate delle serre composte da 19 tunnel della lunghezza di ca 61,50 m., raggruppate su 4 blocchi, sviluppano una sup. compl. di ca 10.400 mq. L'area interessata dalle serre è illuminata con 8 fari (installati su pali metallici) da 500 W a basso consumo. La porzione di terreno non recintata è coltivata a uliveto. N.B.: le serre non risultano accatastate. La copertura delle serre è stata ultimata in data 20.11.08 prot. n. 8872). Si precisa inoltre che le serre e gli 8 fari non sono oggetto di pignoramento. Al secondo corpo, servito da una strada interpoderale, si accede attraverso un varco tramite cancello in ferro ed altro varco passando porzioni di terreno non pignorate. Note: quest’ultimo acceso è da sempre utilizzato dai proprietari (estranei alla procedura) dell'abitazione (non pignorata) di cui il debitore e la moglie hanno diritto di abitazione. Detta abitazione risulta ampliata sulla p.lla pignorata 415 (ex 352) a seguito della costruzione di 2 vani e di un porticato in assenza di titolo abilitativo edilizio e di condono, non risulta conforme alle norme urbanistiche in quanto la volumetria della p.lla 352 è stata totalmente asservita per la realizzazione del capannone (punto C) di cui ai provvedimenti autorizzativi unici n. 01/06 del 16.01.06 e n. 23/07 del 03.04.07. Considerato che l'ampliamento è stato realizzato successivamente alla data del 31.03.03 (termine ultimo per il condono del 2003), detto abuso non è sanabile ai sensi dell'art. 40, commi 5 e 6 della L. n. 47/85, prorogato dall'art. 32, comma 25 del D.L. n. 269/03, convertito nella legge 24.11.03 n. 326 (ultimo condono) nonché dell'art. 36 del D.P.R. n. 380 del 06.06.01 (ex art. 13 della legge n. 47/85). Destinazione urbanistica: zona omogenea E zona agricola, distante dal perimetro urbano ca 1.800 m. Parametri urbanistici ed edilizi: indice di fabbricabilità fondiaria (I.f.f.): 0,03 mc/mq.; rapporto di copertura: 1,5%; distanza dai confini: 8 m.; distanza dalle strade: 20 m. Note: la volumetria del terreno è stata totalmente asservita per la realizzazione del capannone (punto C) di cui ai provvedimenti autorizzativi unici sopra citati (n. 01/06 del 16.01.06 e n. 23/07 del 03.04.07), pertanto, il terreno non possiede alcuna utilizzazione edificatoria. NCT fgl. 1, p.lla 55, seminativo cl. 3, sup. catastale di mq. 12.250 R.D. € 41,12 R.A. € 31,63; fgl. 1, p.lla 163, uliveto cl. 2, sup. catastale di mq. 5.560 R.D. € 12,92 R.A. € 11,49; fgl. 1, p.lla 412 (ex 352), uliveto cl. 2, sup. catastale di mq. 1.365 R.D. € 3,17 R.A. € 2,82. Note: Le suddette 3 p.lle (55, 163, 412) formano un corpo unico; fgl. 1, p.lla 415 (ex 352), uliveto cl. 2, sup. catastale di mq. 1.581 R.D. € 3,67 R.A. € 3,27; fgl. 1, p.lla 337, uliveto cl. 2, sup. catastale di mq. 225 R.D. € 0,52 R.A. € 0,46. Note: le suddette 2 p.lle (415, 337) formano altro corpo unico; fgl. 1, p.lla 416 (ex 352), uliveto cl. 2, sup. catastale di mq. 323 R.D. € 0,75 R.A. € 0,67. B) Piena proprietà quota 1000/1000 di terreno agricolo in loc. Macchitelle. Il terreno sviluppa una sup. compl. di ca mq. 24, si accede tramite una strada interpoderale. Destinazione urbanistica: zona omogenea E zona agricola, distante dal perimetro urbano ca 1.800 m. Parametri urbanistici ed edilizi: indice di fabbricabilità fondiaria (I.f.f.): 0,03 mc/mq.; rapporto di copertura: 1,5%; distanza dai confini: 8 m.; distanza dalle strade: 20 m. Note: la volumetria del terreno è stata totalmente asservita per la realizzazione del capannone (punto C) di cui ai provvedimenti autorizzativi unici n. 01/06 del 16.01.06 e n. 23/07 del 03.04.07, pertanto, il terreno non possiede alcuna utilizzazione edificatoria. NCT fgl. 1, p.lla 324, seminativo cl. 3, sup. catastale di mq. 24, R.D. € 0,08 R.A. € 0,06. C) Piena proprietà quota 1000/1000 di capannone e relative pertinenze realizzato per la lavorazione e conservazione di prodotti orticoli, in loc. Macchitelle. Composto da ingresso, disimpegno, 2 ripostigli, 2 spogliatoi, 2 bagni, vano ammezzato, locale di prima lavorazione, locale prodotto finito, posto al p.t., sviluppa una sup. lorda compl. di ca mq. 445. L'edificio è stato costruito nel 2007 e ultimato nel novembre 2008, costituito da 1 piano complessivo, ha un'altezza interna di ca 5 m. NCEU fgl. 1, p.lle 413-414 (ex 352) ctg. D/1, rendita € 1.860,00. Note: il capannone è stato realizzato con permesso di costruire n. 03/06 del 16.01.06 (provvedimento autorizzativo unico n. 01/06 del 16.01.06) e successiva variante. Attualmente, a seguito di accatastamento presentato dalle parti, tale porzione del capannone è identificata alla p.lla 413 del fgl. 1. Risultano difformità catastali, precisamente le porzioni di fabbricato ricadenti sulla p.lla 352 e sulle altre p.lle, individuate dal CTU, non coincidono con quelle scaturite dall'accatastamento. Note: le volumetrie dei terreni identificati nel NCT al fgl. 1, p.lle 163, 55, 324, 337, 352 (punti A, B e C) sono state totalmente asservite per la realizzazione del capannone (punto C) di cui ai provvedimenti autorizzativi unici n. 01/06 del 16.01.06 e n. 23/07 del 03.04.07 relativi ai lavori di ristrutturazione, cambio di destinazione d'uso, ampliamenti e volumi tecnici di fabbricati da adibire ad attività di lavorazione e conservazione di prodotti orticoli in loc. Macchitelle. P.E. n. 36/05 per lavori di ristrutturazione, ampliamento, cambio di destinazione d'uso e volumi tecnici di fabbricati da adibire ad attività di lavorazione e conservazione di prodotti orticoli in loc. Macchitelle (per tali interventi è stato concesso al beneficiario aiuto pubblico in conto capitale nell'ambito dei P.O.R. Puglia 2000/2006 - Misura 4.3 - investimenti nelle aziende agricole). Permesso di costruire n. 03/06, presentato in data 10.12.04 n. prot. 9015, rilasciato in data 16.01.06. Provvedimento autorizzativo unico n. 01/06 del 16.01.06. P.E. n. 97/bis del 08.11.06 per successiva variante. Provvedimento autorizzativo unico n. 23/07 del 03.04.07. Ultimazione lavori in data 14.11.08 (comunicazione ultimazione lavori del 20.11.08 prot. n. 8872).

Il predetto bene è meglio descritto nella relazione di stima a firma dell’esperto Ing. A. Maggio che deve essere consultata dall’offerente ed alla quale si fa espresso rinvio, anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e/o pesi a qualsiasi titoli gravanti sul bene.

Agli effetti del D.M. 22/01/2008 n. 37 e del D. Lgs. 192/2005, l’aggiudicatario, dichiarandosi edotto sui contenuti dell’ordinanza di vendita e sulle descrizioni indicate nell’elaborato peritale in ordine agli impianti, dispenserà esplicitamente la procedura esecutiva dal produrre sia la certificazione relativa alla conformità degli stessi alle norme sulla sicurezza che la certificazione/attestato di qualificazione energetica, manifestando di voler assumere direttamente tali incombenze.

Ai sensi dell’art. 2, comma 7, del D.M. 15/10/2015 n. 227, sono poste a carico dell’aggiudicatario o dell’assegnatario la metà del compenso del professionista delegato relativo alla fase di trasferimento della proprietà nonchè le relative spese generali (oltre agli oneri fiscali derivanti dalla vendita ed alle spese effettivamente sostenute per l’esecuzione delle formalità di trascrizione e voltura catastale).

• Asta Telematica Sincrona Mista

• Gestore: It Auction

• La vendita si terrà in modalità sincrona mista c/o il Tribunale di Lecce in Via Brenta, aula 22, piano seminterrato.

• Modalità di presentazione delle offerte e partecipazione all’asta telematica sul sito:  http://venditepubbliche.giustizia.it

Prezzo base: € 39.916,50
Prezzo base ridotto: € 29.937, 38 (offerta minima di partecipazione)
Rilancio minimo: € 1.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 20% del prezzo offerto
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Località Macchitelle - San Donato di Lecce (Lecce)


Lotto 3 - Terreno agricolo

Usufrutto quota 500/1000 di terreno agricolo in loc. Ciliegio. Il terreno ha una sup. compl. di ca mq. 10.287, è servito da strada interpoderale, attualmente è coltivato a seminativo. Destinazione urbanistica: zona agricola E1 distante dal perimetro urbano ca 2.500 m. Parametri urbanistici ed edilizi: indice di fabbricabilità fondiaria (I.f.f.): 0,03 mc/mq.; altezza massima: per le abitazioni non può superare i 7,50 m., per le costruzioni ad altra destinazione, non può superare i 15 m.; distanza tra edifici: non può essere inferiore a m. 30; lotto minimo di intervento: 5.000 mq. Note: sono ammesse costruzioni a servizio dell'economia agricola, case coloniche, ville e villette residenziali. Sono consentiti in via eccezionale impianti produttivi legati all'utilizzazione del suolo (costruzioni facenti parte integrante di attrezzature per attività agricole o estrattive). NCT fgl. 18, p.lla 183, seminativo cl. 3, R.D. € 34,53 R.A. € 21,25.

Il predetto bene è meglio descritto nella relazione di stima a firma dell’esperto Ing. A. Maggio che deve essere consultata dall’offerente ed alla quale si fa espresso rinvio, anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e/o pesi a qualsiasi titoli gravanti sul bene.

Agli effetti del D.M. 22/01/2008 n. 37 e del D. Lgs. 192/2005, l’aggiudicatario, dichiarandosi edotto sui contenuti dell’ordinanza di vendita e sulle descrizioni indicate nell’elaborato peritale in ordine agli impianti, dispenserà esplicitamente la procedura esecutiva dal produrre sia la certificazione relativa alla conformità degli stessi alle norme sulla sicurezza che la certificazione/attestato di qualificazione energetica, manifestando di voler assumere direttamente tali incombenze.

Ai sensi dell’art. 2, comma 7, del D.M. 15/10/2015 n. 227, sono poste a carico dell’aggiudicatario o dell’assegnatario la metà del compenso del professionista delegato relativo alla fase di trasferimento della proprietà nonchè le relative spese generali (oltre agli oneri fiscali derivanti dalla vendita ed alle spese effettivamente sostenute per l’esecuzione delle formalità di trascrizione e voltura catastale).

• Asta Telematica Sincrona Mista

• Gestore: It Auction

• La vendita si terrà in modalità sincrona mista c/o il Tribunale di Lecce in Via Brenta, aula 22, piano seminterrato.

• Modalità di presentazione delle offerte e partecipazione all’asta telematica sul sito:  http://venditepubbliche.giustizia.it

Prezzo base: € 1.158,75
Prezzo base ridotto: € 869,06 (offerta minima di partecipazione)
Rilancio minimo: € 100,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 20% del prezzo offerto
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Località Ciliegio - Lequile (LE) - Lequile (Lecce)


Lotto 4 - Terreno agricolo

Usufrutto quota 500/1000 di terreno agricolo in loc. Ciliegio. Il terreno ha una sup. compl. di ca mq. 48.391, è formato da 7 p.lle distinte (185, 182, 68, 67, 102, 178 e 173) ed è servito da strada interpoderale ad esclusione della p.lla 173 che è servita da strada comunale. Destinazione urbanistica: zona agricola E1 distante dal perimetro urbano ca 2.500 m. Parametri urbanistici ed edilizi: indice di fabbricabilità fondiaria (I.f.f.): 0,03 mc/mq.; altezza massima: per le abitazioni non può superare i 7,50 m., per le costruzioni ad altra destinazione, non può superare i 15 m.; distanza tra edifici: non può essere inferiore a m. 30; lotto minimo di intervento: 5.000 mq. Note: sono ammesse costruzioni a servizio dell'economia agricola, case coloniche, ville e villette residenziali. Sono consentiti in via eccezionale impianti produttivi legati all'utilizzazione del suolo (costruzioni facenti parte integrante di attrezzature per attività agricole o estrattive). NCT fgl. 18, p.lla 67 sub AA, seminativo cl. 2, della sup. catastale di mq. 4.600 R.D. € 22,57 R.A. € 10,69; fgl. 18, p.lla 67 sub AB, uliveto cl. 2, della sup. catastale di mq. 946, R.D. € 3,18 R.A. € 2,69; fgl. 18, p.lla 68 sub AA, seminativo cl. 2, della sup. catastale di mq. 5.000, R.D. € 24,53 R.A. € 11,62; fgl. 18, p.lla 68 sub AB, uliveto cl. 2, della sup. catastale di mq. 3.250 R.D. € 10,91 R.A. € 9,23; fgl. 18, p.lla 102, uliveto cl. 1, della sup. catastale di mq. 2.450, R.D. € 9,49 R.A. € 7,59; fgl. 18, p.lla 173 sub AA, seminativo cl. 2, della sup. catastale di mq. 18.000, R.D. € 88,31 R.A. € 41,83; fgl. 18, p.lla 173 sub AB, uliveto cl. 1, della sup. catastale di mq. 2.929, R.D. € 11,35 R.A. € 9,08; fgl. 18, p.lla 178, seminativo cl. 2, della sup. catastale di mq. 5.614, R.D. € 27,54 R.A. € 13,05; fgl. 18, p.lla 182 sub AA, seminativo cl. 2, della sup. catastale di mq. 1.576, R.D. € 7,73 R.A. € 3,66; fgl. 18, p.lla 182 sub AB, uliveto cl. 2, della sup. catastale di mq. 324, R.D. € 1,09 R.A. € 0,92; fgl. 18, p.lla 185, seminativo cl. 3, della sup. catastale di mq. 3.702, R.D. € 12,43 R.A. € 7,65.

Il predetto bene è meglio descritto nella relazione di stima a firma dell’esperto Ing. A. Maggio che deve essere consultata dall’offerente ed alla quale si fa espresso rinvio, anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e/o pesi a qualsiasi titoli gravanti sul bene.

Agli effetti del D.M. 22/01/2008 n. 37 e del D. Lgs. 192/2005, l’aggiudicatario, dichiarandosi edotto sui contenuti dell’ordinanza di vendita e sulle descrizioni indicate nell’elaborato peritale in ordine agli impianti, dispenserà esplicitamente la procedura esecutiva dal produrre sia la certificazione relativa alla conformità degli stessi alle norme sulla sicurezza che la certificazione/attestato di qualificazione energetica, manifestando di voler assumere direttamente tali incombenze.

Ai sensi dell’art. 2, comma 7, del D.M. 15/10/2015 n. 227, sono poste a carico dell’aggiudicatario o dell’assegnatario la metà del compenso del professionista delegato relativo alla fase di trasferimento della proprietà nonchè le relative spese generali (oltre agli oneri fiscali derivanti dalla vendita ed alle spese effettivamente sostenute per l’esecuzione delle formalità di trascrizione e voltura catastale).

• Asta Telematica Sincrona Mista

• Gestore: It Auction

• La vendita si terrà in modalità sincrona mista c/o il Tribunale di Lecce in Via Brenta, aula 22, piano seminterrato.

• Modalità di presentazione delle offerte e partecipazione all’asta telematica sul sito:  http://venditepubbliche.giustizia.it

Prezzo base: € 5.457,00
Prezzo base ridotto: € 4.092,75 (offerta minima di partecipazione)
Rilancio minimo: € 300,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 20% del prezzo offerto
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Località Ciliegio - Lequile (Lecce)