Tribunale di Lecce

R.G.E. 241/10

Dati annuncio

Tipologia di vendita: S.I.
Data vendita S.I.: 15/06/2018
Orario vendita S.I.: 12.00


Professionista delegato:
Carlo Malandugno
Tel. -
Cell. 347/7383246

Email: carlomalandugno@libero.it


Allegati:


Lotti

Lotto 1 Bis - Compendìo immobiliare

Piena proprietà per la quota di 1000/1000 del complesso”Tenuta Artemisia” sito in via vicinale Tuttisanti. Identificato nel NCEU al fgl 48 p.lle 63, 313, 314, ubicata in una un'antica masseria del 1400 la cui struttura originaria è stata trasformata negli anni. La proprietà comprende un terreno sul quale insistono diversi immobili: l'albergo, il deposito, la casa del custode la piscina con gli spogliatoi, un trulletto con il frantoio ipogeo, i locali tecnici con le cisterne ed infine la stalla. Nucleo originario: tale immobile ospita al pian terreno l'albergo composto da 10 camere da letto con servizi privati, 2 grandi sale adibite a deposito, un ingresso principale con un grande arco al centro del fabbricato, attraversato il quale si accede alla zona che va verso la piscina, da un grande portone sulla destra del fabbricato si sale invece al 1°p. adibito ad abitazione. Tale immobile occupa una sup. lorda compl. di ca 1327 mq. Sulla sinistra dell'albergo è stato realizzato un deposito attrezzi agricoli della sup. lorda compl. di mq.144. L'alloggio del custode, è composto da ingresso, soggiorno-pranzo, 2 camere da letto un bagno ed al 1°p. da un bagno con accesso sulla terrazza per un sup. lorda compl. di 213 mq. Il deposito adibito ad appartamento occupa una sup. lorda di mq.53. Nella restante parte del giardino si trovano la piscina con gli spogliatoi di mq.48.9 i locali tecnici cisterne, un trulletto, ed infine una stalla per i cavalli di ca 67 mq. N.B. del presente lotto (1 bis) non fa parte il locale ex bar ristorante attualmente identificato al fgl 48 p.lla 63 sub 4. Conformità urbanistico edilizia: sono state riscontrate le seguenti difformità: Il 1°p. della masseria è stato oggetto di ampliamento per il quale è stata presentata la pratica di condono edilizio ai sensi della Legge 326/2003, prot. 1920 del 30.01.2004. Da una prima analisi dell'ufficio tecnico, non risulterebbe sanabile e quindi andrebbero demolite. Per quanto riguarda la recinzione per ricovero mezzi agricoli, è stata presentata domanda di condono edilizio ai sensi della Legge 326/2003 prot. n. 1921 del 30.01.2004, sono stati pagati i costi per l'oblazione. La pratica, tuttavia, non è ancora stata rilasciata. Infine il locale deposito adiacente al ristorante, il forno, la piscina (mai autorizzata) e la stalla non risultano sanabili e andrebbero demoliti. Il progetto di ristrutturazione ed ampliamento del complesso, per il quale fu presentata la domanda di Concessione Edilizia prot. n. 4656 del 28.05.90 non è mai stato autorizzato, da qui sono scaturite numerose pratiche di condono. E' necessario provvedere ad un aggiornamento delle planimetrie e delle mappe catastali dopo aver regolarizzato le difformità urbanistiche. Dal certificato di destinazione urbanistico rilasciato in data 28.02.2011 dal Comune di Ugento: fgl 48 p.lle 63, 313, 314 :Esteso D distinto Paesaggistico-Geomorfologia Faunistico. P.E. n. pratica n. 7205 per lavori di Ristrutturazione ed ampliamento a fini agrituristici della Masseria Tuttisanti. C.E.  presentata in data 28.05.1990- n. prot. 4656  la pratica non è ancora stata rilasciata l'agibilità non è ancora stata rilasciata. P.E. n. pratica di condono edilizio n.597 per lavori di ampliamento di attività agrituristica. P.E. n. pratica di condono edilizio n.334 per lavori di ampliamento di attività agrituristica intestata a concessione edilizia in sanatoria relative all'ampliamento di attività agrituristica: P.E. n. richiesta permesso di costruire in sanatoria Legge 326/2003 per lavori di opere di recinzione (area di ricovero automezzi agricoli). Condono edilizio L. 26/2003  presentata in data 10.12.2004, la pratica non è ancora stata rilasciata. L'edificio è stato ristrutturato nel 2005. Destinazione urbanistica: nel piano regolatore vigente: in forza di delibera n.3846 del 01.08.89 e n.1031 del 02.03.90 l'immobile è identificato nella zona E/1 agricola produttiva normale. Norme tecniche ed indici: Esteso D distinto Paesaggistico-Geomorfologia Faunistico. N.B. del presente lotto (1 bis) non fa parte il locale ristorante attualmente identificato al fgl 48 p.lla 63 sub 4.

I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima del CTU, che deve essere consultata dall’offerente ed alle quali si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

Prezzo base: € 925.000,00
Prezzo base ridotto: € -
Rilancio minimo: € 5.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 95.000,00
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Via Vicinale Tuttisanti - Ugento (Lecce)