Tribunale di Lecce

R.G.E. 260/17 - Vendita Telematica Sincrona Mista

Dati annuncio

Tipologia di vendita: S.I.
Data vendita S.I.: 11/10/2019
Orario vendita S.I.: 11.45


Professionista delegato:
Luca Nocco
Tel. 0832/493042
Cell. 329/8035798

Email: l.nocco@simpres.it


Allegati:


Lotti

Lotto 1 - Appartamento

Appartamento in Via Isonzo, n. 9. L’abitazione è composta da ingresso con accesso diretto da via Isonzo, una camera da letto, disimpegno-studio, soggiorno-pranzo, cucina con lavanderia e un soppalco adibito a camera da letto. Nella parte retrostante l’abitazione vi è un cortile dotato di tettoia in lamiera metallica. Sull’area solare di copertura dei soli primi 2 vani risulta presente un impianto fotovoltaico di 26 pannelli per una potenza compl. di 6,03 kW, installati a seguito di convenzione per il riconoscimento delle tariffe incentivanti all’energia elettrica prodotta da conversione fotovoltaica della fonte solare, tra il Gestore dei Servizi Energetici (GSE SPA) e il comproprietario dell’immobile per la quota di 1/2. L’immobile posto al p.t. sviluppa una sup. commerciale di mq. 88,54. P.E.: S.C.I.A. n. 38/2012, per lavori di installazione di un impianto fotovoltaico composto da 25 moduli, al piano coperture, presentata il 04.07.12. Difformità urbanistiche catastali edilizie: la porzione di fabbricato, di cui alla planimetria catastale del 25.05.61, e consistente nei 2 ambienti con copertura a volta, di sup. di ca mq. 49, seppur priva di atti autorizzativi, risulta non abusiva, in virtù dell’art. 31 della Legge Urbanistica n. 1150 del 17.08.42 che stabiliva che non vi era l’obbligo di chiedere apposita licenza al Podestà del Comune in caso di nuova costruzione su terreni non rientranti nell’ambito del centro abitato. In merito alla porzione eccedente l’impianto originario, consistente nei vani soggiorno, cucina, bagno e lavanderia, per una sup. di ca mq. 33,50, il mancato rinvenimento di pratiche urbanistico-edilizie c/o l’U.T.C. di Vernole e di documentazione catastale, comprovanti l’anno di costruzione dell’immobile, non consente di ricondurne la realizzazione alla data antecedente al 06.08.67, data in cui la Legge n. 765 (Legge Ponte) all’art. 10, estendeva l’obbligo di richiedere apposita licenza al Sindaco per ogni nuova costruzione rientrante nel territorio comunale, eliminando la discriminante distinzione tra centro abitato ed ambito esterno ad esso. In mancanza della necessaria documentazione autorizzativa, la suddetta porzione del fabbricato è quindi da ritenersi abusiva. In base a quanto riportato all’art. 45.4 delle Norme Tecniche di Attuazione dello Strumento Urbanistico vigente di Vernole (P.U.G.) che disciplina le zone B4 ove è ubicato l’immobile in oggetto, si evince che non possono essere soddisfatti i requisiti per l’accertamento di conformità (ex art. 36 D.P.R. 380/2001 e ss.mm.ii). Pertanto la porzione di fabbricato di sup. di ca mq. 33,50, eccedente i 2 ambienti voltati, non è regolarizzabile e se ne rende necessaria la demolizione. NCEU fgl. 47, p.lla 239, p.ta 1730, ctg. A/4, cl. 2, consistenza catastale 2 vani, rendita catastale € 60,94, posto al p.t.

• Asta Telematica Sincrona Mista

• Gestore: Gruppo Edicom Rete Di Imprese

• La vendita si terrà in modalità sincrona mista c/o il Tribunale di Lecce in Via Brenta, aula 22, piano seminterrato.

• Modalità di presentazione delle offerte e partecipazione all’asta telematica sul sito:  http://venditepubbliche.giustizia.it

Prezzo base: € 34.900,00
Prezzo base ridotto: € 26.175,00 (offerta minima di partecipazione)
Rilancio minimo: € 1.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 10% del prezzo offerto
Spese: € -

Immagini allegate

Indirizzo: Via Isonzo, n. 9 - Pisignano - Vernole (Lecce)