Tribunale di Lecce

R.G.E. 353/17 - Vendita Telematica Sincrona Mista

Dati annuncio

Tipologia di vendita: S.I.
Data vendita S.I.: 09/03/2020
Orario vendita S.I.: 17.00


Professionista delegato:
Francesca Petrucelli
Tel. 0832/242014
Cell. 340/0700562

Email: francesca.petrucelli@gmail.com


Allegati:


Lotti

Lotto Unico - Villetta a schiera

Piena proprietà quota 1/1 di villetta a schiera laterale alla C.da Cornola (oggi Via dei Gigli, n. 32). Composto da civile abitazione posta su 2 livelli fuori terra ed un livello entro terra, facente parte di un complesso di 50 villette a schiera; abitazione costituita da ingresso, soggiorno, cucina e bagno al p.t.; disimpegno, 3 camere da letto e bagno a p.1°. L'abitazione si completa di scoperto su 3 lati, balcone al p.1° e garage al piano interrato. Posto al p.t.-1° sviluppa una sup. lorda compl. di ca mq. 160,33. NCEU fgl. 12, p.lla 121 sub 1-45 (graffati), ctg. A/3, cl. 3, sup. catastale 132, composto da vani 7, posto al p.t.-1°, rendita € 278,37. Coerenze: l'immobile confina da nord a sud in senso orario con il sub 2, sub 67 e strada da denominare; fgl. 12, p.lla 121 sub 23, ctg. C/6, cl. 2, sup. catastale 34, composto da vani 20 mq., posto al p.S1, rendita € 25,82. Coerenze: l'immobile confina da nord a sud in senso orario con il sub 2, sub 67 e strada da denominare. P.E. concessione di costruzione n. 82/87 per lavori di costruzione di 50 alloggi di edilizia residenziale convenzionata ricadenti in: interventi n. 1 con 28 alloggi in zona B/2 di completamento, intervento n. 2 con 22 alloggi in zona C/3 di espansione. Variante in corso d'opera alla C.E. n. 82 del 05.09.87. Concessione di costruzione presentata in data 12.05.88 n. prot. 5397 rilasciata in data 21.04.89. Conformità urbanistico-edilizia: sono state riscontrate dal CTU le seguenti difformità regolarizzabili: ampliamento retrostante al piano interrato costituito da un fabbricato posto sotto lo scoperto del p.t. delle dimensioni di ca m. 3,90 di larghezza e m. 11,45 di lunghezza ed il prolungamento del garage con accesso diretto dall’abitazione. Lo stato dell’ampliamento suddetto è di rustico avanzato, risulta privo di infissi, interni ed esterni, di rifiniture e di impianto elettrico, pertanto non è da considerare agibile. Regolarizzabili mediante permesso di costruire in sanatoria (Art. 36 D.P.R. 06.06.01, n. 380 testo unico). Conformità catastale: sono state riscontrate le seguenti difformità: l'immobile è stato oggetto di ampliamento che non risultano accatastate. Regolarizzabili mediante tipo mappale ed aggiornamento delle schede catastali. La planimetria catastale dovrà essere aggiornata in conformità alla istanza di regolarizzazione urbanistica o in alternativa di demolizione di porzione dell'immobile a piano interrato. Gli oneri tecnici di € 4.500,00 occorrenti per le regolarizzazioni suddette sono stati decurtati dal prezzo base.

L’offerta non inferiore di oltre 1/4 del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 c.p.c. I beni sono meglio descritti nella relazione di stima in atti a firma dell’esperto che deve essere consultata dal presentatore dell’offerta ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

Agli effetti del D.M. 22/01/2008 n. 37 e del D. Lgs. 192/2005, l’aggiudicatario, dichiarandosi edotto sui contenuti dell’ordinanza di vendita e sulle descrizioni indicate nell’elaborato peritale in ordine agli impianti, dispenserà esplicitamente la procedura esecutiva dal produrre sia la certificazione relativa alla conformità degli stessi alle norme sulla sicurezza che la certificazione/attestato di qualificazione energetica, manifestando di voler assumere direttamente tali incombenze.

Ai sensi dell’art. 2, comma 7, del D.M. 15/10/2015 n. 227, sono poste a carico dell’aggiudicatario o dell’assegnatario la metà del compenso del professionista delegato relativo alla fase di trasferimento della proprietà nonchè le relative spese generali (oltre agli oneri fiscali derivanti dalla vendita ed alle spese effettivamente sostenute per l’esecuzione delle formalità di trascrizione e voltura catastale).

• Asta Telematica Sincrona Mista

• Gestore: Aste Giudiziarie Inlinea Spa

• La vendita si terrà in modalità sincrona mista c/o il Tribunale di Lecce in Via Brenta, aula 22, piano seminterrato

• Modalità di presentazione delle offerte e partecipazione all’asta telematica sul sito:  http://venditepubbliche.giustizia.it

 

Prezzo base: € 70.000,00
Prezzo base ridotto: € 52.500,00 (offerta minima di partecipazione)
Rilancio minimo: € 1.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 10% del prezzo offerto
Spese: € -

Immagini allegate

Indirizzo: Contrada Cornola - Racale (Lecce)