Tribunale di Lecce

R.G.E. 475/18 - Vendita Telematica Sincrona Mista

Dati annuncio

Tipologia di vendita: S.I.
Data vendita S.I.: 01/04/2020
Orario vendita S.I.: 15.30


Professionista delegato:
Alessandro Valente Renda
Tel. -
Cell. 335/8148316

Email: a.valenterenda@pec.it


Allegati:


Lotti

Lotto Unico - Locale commerciale

Piena proprietà quota 1/1 di locale commerciale in Via Pietro Bonfante, n. 48. Composto a p.t. da locale con vano deposito e wc oltre a uno scoperto prospiciente via Bonfante e uno scoperto sul retro, e a piano interrato da altro locale adibito a deposito; i 2 piani sono collegati con una scala intera e sviluppa una sup. lorda compl. di ca mq. 147,18. NCEU fgl. 108, p.lla 2636, ctg. C/1, cl. 3, sup. catastale 117 mq., composto da vani 97 mq., posto al p.S1-p.1°, rendita € 2.049,94. Conformità urbanistico edilizia: sono state riscontrate le seguenti difformità: costruzione abusiva di un vano deposito sullo scoperto retrostante regolarizzabile mediante demolizione manufatto con trasporto a pubblica discarica: € 2.000,00 fornitura in opera di infisso esterno: € 600,00. Oneri totali: € 2.600,00. Sono state riscontrate le seguenti difformità: diversa distribuzione degli spazi interni per allargamento di un vano deposito regolarizzabile mediante comunicazione opere interne in sanatoria (art. 36 DPR 380/2001). Il valore riferito all'importo del condono edilizio risulta comprensivo delle spese professionali. P.E. (SCIA in sanatoria): € 3.000,00. Oneri totali: € 3.000,00. Conformità catastale: sono state riscontrate le seguenti difformità: pianta catastale non conforme allo stato dei luoghi regolarizzabile mediante presentazione nuova planimetria al catasto. Il valore riferito all'importo del condono edilizio risulta comprensivo delle spese professionali. Pratica catastale (Docfa): € 800,00. Oneri totali: € 800,00. P.E. n. 71/2001 per lavori di costruzione di un locale commerciale e locale deposito a piano interrato; C.E. presentata in data 25.08.00 n. prot. 30270/00 rilasciata in data 18.04.01 n. prot. P.E. n. 498/00; P.E. n. 1/2002 per lavori di variante in corso d'opera per ampliamento del vano deposito a piano interrato. C.E. presentata in data 13.09.01 n. prot. 3409/01 rilasciata in data 07.01.02 n. prot. P.E. n. 500/01. L'agibilità è stata rilasciata in data 01.02.02 n. prot. licenza di agibilità n. 10. Destinazione urbanistica: nel piano regolatore vigente: in forza di delibera D.G.R. n. 345 del 10.04.01 e delibera commissariale n. 181 del 04.04.02 l'immobile è identificato nella zona B.10 residenziali urbane miste a destinazione direzionale e commerciali. Si fa presente, inoltre, che risulta una domanda giudiziale per accertamento di simulazione atti a firma del Tribunale di Lecce del 16.04.14 rep. n. 19892/2014 e trascritta a Lecce il 08.05.14 ai nn. 14466 reg. gen. e 11748 reg. part. e che tale domanda giudiziale non verrà cancellata dal Giudice dell’Esecuzione, ma resterà a carico dell’aggiudicatario.

I beni sono meglio descritti nella relazione di stima a firma dell’esperto Geom. Giorgio Gruichdel 05.04.19 che deve essere consultata dal presentatore dell’offerta ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

Agli effetti del D.M. 22/01/2008 n. 37 e del D. Lgs. 192/2005, l’aggiudicatario, dichiarandosi edotto sui contenuti dell’ordinanza di vendita e sulle descrizioni indicate nell’elaborato peritale in ordine agli impianti, dispenserà esplicitamente la procedura esecutiva dal produrre sia la certificazione relativa alla conformità degli stessi alle norme sulla sicurezza che la certificazione/attestato di qualificazione energetica, manifestando di voler assumere direttamente tali incombenze.

Ai sensi dell’art. 2, comma 7, del D.M. 15/10/2015 n. 227, sono poste a carico dell’aggiudicatario o dell’assegnatario la metà del compenso del professionista delegato relativo alla fase di trasferimento della proprietà nonchè le relative spese generali (oltre agli oneri fiscali derivanti dalla vendita ed alle spese effettivamente sostenute per l’esecuzione delle formalità di trascrizione e voltura catastale).

• Asta Telematica Sincrona Mista

• Gestore: Oxanet.it Spa

• La vendita si terrà in modalità sincrona mista c/o il Tribunale di Lecce in Via Brenta, aula 22, piano seminterrato.

• Modalità di presentazione delle offerte e partecipazione all’asta telematica sul sito: http://venditepubbliche.giustizia.it

Prezzo base: € 52.666,00
Prezzo base ridotto: € 39.499,50 (offerta minima di partecipazione)
Rilancio minimo: € 1.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 10% del prezzo offerto
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Via Pietro Bonfante, n. 48 - Nardò (Lecce)