Tribunale di Lecce

R.G.E. 487/18 - Vendita Telematica Asincrona

Dati annuncio

Tipologia di vendita: S.I.
Data vendita S.I.: 11/11/2021
Orario vendita S.I.: 10.00


Professionista delegato:
Antonio Petracca
Tel. 0833/865965
Cell. 335/8124469

Email: petracca.toni@libero.it


Allegati:


Lotti

Lotto Unico - Terreno

Piena proprietà quota 1/1 di terreni agricoli in loc. Le Rose. Le 2 p.lle hanno una sup. compl. di mq. 22.417. NCT: 1) fgl. 6, p.lla 282, seminativo cl. 3, con sup. di ha 00.98.07 R.D. € 30,39 R.A. € 22,79; 2) fgl. 6, p.lla 326 seminativo cl. 3 di ha 01.26.10 R.D. € 39,08 R.A. € 29,31. Ha dimensione compl. di ha 02 24.17 ovvero di mq. 22.417. Tre zone non recintate: a nord, ovest ed est di ca mq. 5.100. La zona nord, di ca mq. 1.300, è terreno incolto e per ca mq. 1.700 è soggetta a viabilità di progetto da PRG. Oggi attraversata da una strada asfaltata a stretta carreggiata. La zona ovest, di ca mq. 1.600, è terreno poco più che incolto; su esso si vede il residuo di una coltivazione di angurie. La zona est, di ca mq. 2.200 è completamente incolta, è soggetta a viabilità di progetto da P.R.G. per ca mq. 1.800, inclusivi di fascia di rispetto della strada extraurbana secondaria e relitto, ed è attraversata dalla strada asfaltata a stretta carreggiata sopra menzionata. L'area centrale delle 2 p.lle, di mq. 17.300, è interamente recintata ed è inclusiva di mq. 5.000 di terreno non pavimentato e lasciato incolto, e per un'area di ca 12.300 mq. era destinata ad un impianto per la produzione di energia elettrica e termica mediante un processo di digestione anaerobica con generazione di biogas, della potenza elettrica nominale di 84 Kw ovvero 0,84 MW. In essa si riscontrano: a) L'impianto 1 X ECOMAX@ 9 BIO che, a seguito della sentenza del Tribunale di Lecce (3066/2018 sent., 13587/2018 cron., 8652/2017 R.G., 4152/2018 Rep., del 13.09.18, depositata in Cancelleria il 19.09.18, allegata al presente elaborato), è stato smontato e riconsegnato nella sua interezza alla ditta costruttrice il 26.09.19, come da verbale di secondo sopralluogo. b) La zona di stoccaggio, coprente una sup. di ca mq. 3.500, divisa in 3 parti o trincee di m. 20 di larghezza cadauna, da pareti in cemento armato alte m. 4, ha fondo in cemento armato e pozzetti di raccolta del percolato e delle acque piovane. Attualmente 2 trincee sono vuote mentre una è parzialmente occupata da residui vegetali. Tali residui vegetali dovranno essere completamente rimossi a cura e spese della società in liquidazione, come da decisione del Tribunale di Lecce - Sezione Penale (sentenza n.2833/14 R.G.T., n. 5342/13 R.G.N.R., n.981/19 Reg. Sent., del 02.04.19, depositata il 10.07.19. Allegata al presente elaborato). La prevasca è una vasca circolare in cemento armato, dal diametro di m. 8, circonferenza di m. 25, altezza di m. 6 di cui m. 3 fuori terra ed area di mq. 50 ca. c) La tramoggia è struttura in ferro avente dimensioni m. 10x4x4, dedicata al dosaggio ed al trasporto delle biomasse solide, situata su platea in cemento armato di m. 13x8. d) Il fermentatore è una vasca circolare in cemento armato, dal diametro di m. 24, circonferenza di m. 75, altezza di m. 6 di cui m. 3 fuori terra, rivestita da lamiera grecata verde ed area di mq. 450 ca. e) Il post fermentatore è una vasca circolare in cemento armato, dal diametro di m. 26, circonferenza di m. 82, altezza di m. 6 di cui m. 3 fuori terra, rivestita da lamiera grecata verde ed area di mq. 530 ca. f) La stazione di pompaggio è costituita da pompe su una platea in cemento armato, con dimensioni di mq. 6. g) La vasca di stoccaggio è una vasca circolare in cemento armato, dal diametro di m. 30, circonferenza di m. 94, altezza di m. 6 di cui m. 3 fuori terra ed area di mq. 700 ca. h) Una cabina elettrica è un prefabbricato con struttura in calcestruzzo e pareti in cemento armato, m. 4x2x2,40. i) Quest'intero, una seconda cabina elettrica di trasformazione è un prefabbricato, m. 7,40x8,20x2,40, con struttura in profilati laminati a freddo zincati ed imbullonati sulla platea in cemento armato. Il terreno nel suo complesso, al netto della porzione destinata a viabilità, sarà di mq. 20.600. L’impianto industriale è stato oggetto di un contenzioso edilizio esauritosi con decisione del Tribunale di Lecce. La Sezione Penale (sentenza n.2833/14 R.G.T., n.5342/13 R.G.N.R., n.981/19 Reg.Sent., del 02.04.19, depositata il 10.07.19. Allegata al presente elaborato), che ha sentenziato non esservi alcun abuso edilizio. Vincoli ed oneri giuridici: con trascrizione n. 19953 d'ordine e n. 15029 particolare in data 28.06.13, veniva costituita servitù di cabina di sezionamento su terreno NCT fgl. 10 p.lla 80 di ha 4.15.30; con trascrizione n. 19954 d'ordine e n. 15030 particolare in data 28.06.2013, veniva costituita servitù di elettrodotto su terreno sul quale era stato allestito un impianto fotovoltaico, NCT fgl. 10 p.lla 498 di ha 1.51.30; con trascrizione n. 19955 d'ordine e n. 15031 particolare in data 28.06.13, veniva costituita servitù di cabina su terreno NCT fgl. 6 p.lla 5 are 81.50; con trascrizione n.19956 d'ordine e n. 15032 particolare in data 28.06.13, veniva costituita servitù di cabina su terreno NCT fgl. 6 p.lla 12 ha 01.31.90; sulla p.lla 282 ricade viabilità di progetto da PRG; ipoteca giudiziale n. 4089 d'ordine e n. 460 di particolare del 06.02.18 con Decreto ingiuntivo del Tribunale di Lecce del 21.08.17 gravante sull'intera proprietà del terreno di cui si tratta, NCT fgl. 6, p.lla 282, are 98,07 e p.lla 326, ha 1,2610; pignoramento immobiliare al n. 30508 d'ordine e n. 23709 di particolare del 19.09.18 che grava sull'intera piena proprietà del terreno NCT fgl. 6, p.lla 282, di are 98,07 e p.lla 326 di ha 1,2610. Valore del terreno costituito da 2 p.lle contigue non divisibili per un totale di mq. 20.600 al netto della zona sotto viabilità da progetto PRG € 165.000,00. Valore dell’edificato (vasche, platee) in c.a. € 140.000,00. Trasporto e smaltimento fanghi liquidi - € 120.000,00. Trasporto e smaltimento rifiuti organici - € 100.000,00. Totale valore del lotto € 85.000,00. Il valore del lotto è relativo al terreno ed ai manufatti su esso presenti, poiché gli stessi non sono riconosciuti dal Tribunale di Lecce come abusivi, decurtato del trasporto e dello smaltimento dei fanghi liquidi e dei rifiuti organici. Pertanto, l’acquirente dovrà provvedere al trasporto e smaltimento dei fanghi e dei rifiuti organici a proprie spese (valore presunto dal CTU € 220.000,00). Prezzo di perizia: € 85.000,00.

I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima del CTU dell’Ing. Gabriele Verderamo depositata sul pct che deve essere consultata dal presentatore dell’offerta ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

• Asta Telematica Asincrona

• Gestore: Zucchetti

• Modalità di presentazione delle offerte e partecipazione all’asta telematica sul sito: http://venditepubbliche.giustizia.it

Prezzo base: € 63.750,00
Prezzo base ridotto: € 47.812,50 (offerta minima di partecipazione)
Rilancio minimo: € 2.500,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 6.375,00
Spese: € -

Il lotto non ha immagini allegate

Indirizzo: Località Le Rose - Galatone (Lecce)