Tribunale di Lecce

R.G.E. 509/17 - Vendita Telematica Sincrona Mista

Dati annuncio

Tipologia di vendita: S.I.
Data vendita S.I.: 03/07/2020
Orario vendita S.I.: 11.00


Professionista delegato:
Fabrizio Natale
Tel. 0832/398945
Cell. -

Email: studiof.natale@libero.it


Allegati:


Lotti

Lotto Unico - Appartamento

A) Piena proprietà quota 1000/1000 di appartamento in Via Astore n. 43, della sup. commerciale di mq. 150,08. L'immobile è un appartamento al p.1° a cui si accede da p.t., scala comune e area di pertinenza al piano comune; è composto da ingresso soggiorno-pranzo + vano cottura con ripostiglio, disimpegno, 2 bagni e 2 letti, con balcone prospiciente su via Astore e su via Arditi. NCEU fgl. 8, p.lla 294 sub 8, ctg. A/3, cl. 3, consistenza 5,5 vani, rendita € 255,65 indirizzo catastale: Via Francesco Antonio Astore, p.1°, derivante da variazione del 09.11.15 inserimento in visura dei dati di sup. B) Piena proprietà quota 1000/1000 di appartamento in Via Astore n. 43, della sup. commerciale di mq. 68. L'immobile è un appartamento al p.1° a cui si accede da p.t. a mezzo scala e area di pertinenza comune al piano; è composto da ingresso, pranzo, vano cottura, letto e bagno; l'accesso diretto a quest'ultimo dal soggiorno non è autorizzato, pertanto occorrerebbe ripristinare il disimpegno di accesso, nel quale al momento si individua un angolo cottura. NCEU fgl. 8, p.lla 294 sub 10, ctg. A/3, cl. 3, consistenza 3 vani, rendita € 139,44 indirizzo catastale: Via Francesco Antonio Astore, p.1°, derivante da variazione del 09.11.15 inserimento in visura dei dati di sup. C) Piena proprietà quota 1000/1000 di appartamento in Via Astore n. 43, della sup. commerciale di mq. 31. L'immobile è autorizzato come locale pluriuso a p.1° a cui si accede da p.t. a mezzo scala e area di pertinenza comune al piano; è composto da un unico locale diviso da una parete in cartongesso ed un bagno. NCEU fgl. 8, p.lla 294 sub 11, ctg. A/3, cl. 3, consistenza 1,5 vani, rendita € 69,72 indirizzo catastale: Via Francesco Antonio Astore, p.1°, derivante da variazione del 09.11.15 inserimento in visura dei dati di sup. Conformità urbanistico-edilizia: P.d.F. vigente, in forza di delibera G.R. 734 del 29.07.81 e 6610 del 28.06.12, l'immobile ricade in zona B1 - zona edificata e di completamento. Norme tecniche di attuazione ed indici: i.e.f. = 5 mc./mq., indice di copertura= 70%. P.E.: permesso di costruire n. 55/2007, per lavori di cambio di destinazione d'uso di una parte del p.1° da laboratorio artigianale ad uso sartoria a 3 appartamenti per civile abitazione, richiesta presentata il 07.05.07 con il n. 3999/VI di prot., rilasciata il 18.07.07 con il n. 296 di prot., agibilità non ancora rilasciata. Licenza di costruzione edilizia n. 100/75 e successive varianti, per lavori di costruzione di un fabbricato da adibire a laboratorio di falegnameria con annessa casa per civile abitazione, presentata il 28.10.75 con il n. 100 di prot., rilasciata il 17.11.75, agibilità non ancora rilasciata. Il titolo è riferito solamente al p.t. C.E. n. 9/1989 e successive varianti, per lavori di costruzione di un locale da adibire a sartoria a p.1°; ampliamento modifiche interne e cambio di destinazione a p.t., richiesta presentata il 18.01.89, rilasciata il 22.06.99 con il n. 523 di prot., agibilità non ancora rilasciata. C.E. n. 81/1997, per lavori di realizzazione in ampliamento di un piccolo vano per la produzione di vapore, cambio di destinazione d'uso del locale a p.t., modifiche interne all'immobile adibito a laboratorio artigianale, richiesta presentata il 05.09.97, rilasciata il 15.07.99 con il n. 1644 di prot., agibilità non ancora rilasciata. Il titolo è riferito solamente a p.t. Conformità edilizia: (normativa di riferimento: D.P.R. 380/2001). Le difformità sono regolarizzabili mediante: S.C.I.A. in sanatoria secondo art. 36 del D.P.R. 380/2001 per il ripristino secondo quanto autorizzato. L'immobile risulta non conforme, ma regolarizzabile. Costi di regolarizzazione: diritti di segreteria € 50,00; oblazione € 516,00; spese tecnico € 800,00. Questa situazione è riferita solamente a sub 10. Conformità catastale: criticità: nessuna. Sono state rilevate le seguenti difformità: i sub 8 e 11 sono stati accatastati diversamente da come autorizzati e realizzati. Le difformità sono regolarizzabili mediante: nuova denuncia di variazione catastale per modifica interna e dell'elaborato planimetrico. L'immobile risulta non conforme, ma regolarizzabile. Costi di regolarizzazione: spese € 100,00; tecnico € 500,00. Questa situazione è riferita solamente a sub 8. Conformità urbanistica: nessuna difformità. Corrispondenza dati catastali-atto: nessuna difformità.

I beni sono meglio descritti nella relazione di stima a firma dell'esperto Ing. G. Crusi che deve essere consultata dal presentatore dell'offerta ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l'esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

Ai sensi dell’art. 2, comma 7, del D.M. 15/10/2015 n. 227, sono poste a carico dell’aggiudicatario o dell’assegnatario la metà del compenso del professionista delegato relativo alla fase di trasferimento della proprietà nonchè le relative spese generali (oltre agli oneri fiscali derivanti dalla vendita ed alle spese effettivamente sostenute per l’esecuzione delle formalità di trascrizione e voltura catastale).

• Asta Telematica Sincrona Mista

• Gestore: Gruppo Edicom Rete Di Imprese

• La vendita si terrà in modalità sincrona mista c/o il Tribunale di Lecce in Via Brenta, aula 22, piano seminterrato.

• Modalità di presentazione delle offerte e partecipazione all’asta telematica sul sito:  http://venditepubbliche.giustizia.it

Prezzo base: € 74.370,00
Prezzo base ridotto: € 55.800,00 (offerta minima di partecipazione)
Rilancio minimo: € 1.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 7.450,00
Spese: € -

Immagini allegate

Indirizzo: Via Astore n. 43 - Poggiardo (Lecce)