Tribunale di Lecce

R.G.E. 699/17 - Vendita Telematica Asincrona

Dati annuncio

Tipologia di vendita: S.I./C.I.
Data vendita S.I.: 16/12/2020
Orario vendita S.I.: 15.00
Data vendita C.I.: 23/12/2020
Orario vendita C.I.: 15.00


Professionista delegato:
Giuseppe Leggio
Tel. -
Cell. 335/5250460

Email: leggio.g@gmail.com


Allegati:


Lotti

Lotto 1 - Villa singola

Piena proprietà quota 1000/1000 di villa singola in loc. Petrosini, Via Vicinale Petrosini. Si compone, p.t.: ingresso, tinello-pranzo, cucina, bagno, disimpegno, deposito e cortile scoperto; p.1°: 2 camere da letto, studio, bagno, ripostiglio, disimpegno e 2 balconi. Sorge al centro di un lotto di terreno di forma planimetrica rettangolare compatta, ubicato a ca Km 6 dal centro abitato di Ugento e ca Km 2 dal centro abitato di Casarano, in zona prettamente agricola caratterizzata dalla presenza di rade costruzioni ad uso di civili abitazioni. Si sviluppa su 2 livelli funzionali, p.t. in cui è ricavata la zona giorno e p.1° con la zona notte, collegati tra loro da una scala interna. Ha comodo accesso da una strada secondaria, sterrata, che si dirama da S.P. 72 Casarano-Ugento. Lo scoperto è completamente recintato ed è dotato di 3 portoni di ingresso in ferro, di cui uno pedonale e 2 carrabili. L’area scoperta si sviluppa tutto intorno al fabbricato con il quale comunica direttamente sia dal prospetto principale, che dal retroprospetto; ha sup. di ca mq. 536 in parte pavimentata ed in parte adibita a giardino piantumato con arbusti ornamentali. Il p.t. è caratterizzato da un ampio e comodo vano tinello-pranzo; vano cucina in cui è realizzata una cucina fissa in muratura con mobili ed elettrodomestici ad incasso; vano d’ingresso e disimpegno in cui è realizzata la scala di accesso al p.1°; bagno di servizio dotato di sanitari, lavabo e doccia. Il p.1° ha duplice accesso, di cui uno dall’interno e l’altro dal cortile esterno mediante una scala scoperta, che conduce nello studio. È composto da 2 camere da letto, studio comunicante con un locale di deposito, ampio disimpegno, bagno dotato di sanitari, lavabo e vasca idromassaggio, 2 balconi. L'immobile risulta razionale, con netta distinzione tra zona giorno e zona notte; gli ambienti sono sufficienti per numero e dimensioni, tali adeguatamente illuminati ed arieggiati dall'esterno. Il fabbricato è stato ristrutturato ca 10 anni fa utilizzando materiali di finitura di pregio, attualmente in ottimo stato manutentivo. Nella sua totalità il lotto confina a nord con p.lla 270, ad est con strada vicinale, a sud con p.lla 569, ad ovest con p.lla 567. Posto al p.t.-1°, sviluppa una sup. lorda compl. di ca mq. 220, oltre scoperto di ca mq. 536. NCEU fgl. 2, p.lla 90 sub 4, ctg. A/7, cl. 1, mq. 215, vani 9, p.t.-1°, rendita € 743,70. Conformità urbanistico-edilizia: lo stato di fatto non corrisponde al progetto approvato con C.E. in sanatoria n. 434 del 11.05.00, per le seguenti difformità: a) eliminazione della scala interna di accesso al p.1° e suddivisione del vano scala in 2 locali, rispettivamente ingresso e deposito, mediante la costruzione di un muro di tramezzo; b) realizzazione di una scala interna di accesso al p.1° nel disimpegno; c) realizzazione di scala esterna di accesso al p.1° nel cortile, lato nord; d) ampliamento del balcone sul retroprospetto; e) lievi modifiche interne consistenti nell’apertura e chiusura di porte. Le irregolarità sono sanabili ai sensi dell’art. 36 accertamento di conformità, del D.P.R. 380/01 mediante permesso di costruire SCIA in sanatoria. Conformità catastale: nella planimetria catastale sono state riscontrate le seguenti difformità: a) non è riportato il muro di tramezzo all’interno del locale deposito posto al p.t.; b) non è riportato il balcone posto sul retroprospetto. Le difformità possono essere regolarizzate aggiornando la planimetria con procedura Docfa. P.E.: C.E. in sanatoria n. 434 del 11.05.00 ai sensi dell’art. 13 L28.2.85, n. 47, per la costruzione abusiva di una civile abitazione. Domanda presentata il 01.04.86, prot. n. 4717/U.T. Reg. 642. L’agibilità è stata rilasciata il 01.08.00, prot. n. 114. Stato di possesso: alla data del sopralluogo del CTU l’immobile risulta libero.

I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima dell’Arch. Roberta Rizzo depositata in data 21.06.18 che deve essere consultata dal presentatore dell’offerta ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

• Asta Telematica Asincrona

• Gestore: Oxanet.it Spa

• Modalità di presentazione delle offerte e partecipazione all’asta telematica sul sito: http://venditepubbliche.giustizia.it

Prezzo base: € 338.760,00
Prezzo base ridotto: € 254.070,00 (offerta minima di partecipazione)
Rilancio minimo: € 1.000,00
Prezzo di stima: € -
Cauzione: € 10% del prezzo offerto
Spese: € -

Immagini allegate

Indirizzo: Via Vicinale Petrosini - Ugento (Lecce)